By Erin Holloway

Il 1 motivo per cui Mysterio di Jake Gyllenhaal non può essere morto nell'MCU

Mysterio di Jake Gyllenhaal, il maestro delle illusioni e dei grandi artisti degli effetti speciali, ha interpretato l'ingannevole supercriminale in Spider-Man: lontano da casa. Peter Parker, innocente ed emotivamente colpito dalla perdita del suo defunto mentore, ripone la sua fede in Mysterio; tuttavia, Peter scopre presto che la sua affidabilità ha bisogno di alcune catene sensate.

Jake Gyllenhaal | Foto di Rebeca Figueiredo Amorim/Getty Images per Sony

Mentre Mysterio è il maestro della manipolazione e l'imbroglione tecnologico, è morto alla fine di Lontano da casa; Spider-Man alla fine lo ha sconfitto, trasformando tutti i suoi trucchi in futili buffonate, giusto? Mysterio se n'è andato, giusto?

Spider-Man: Lontano da casa potrebbe essersi concluso con finalità narrativa; tuttavia, l'MCU è noto per sfidare le aspettative degli spettatori. Dato il potere da star di Gyllenhaal, così come il ruolo più importante di Mysterio nel mondo dei fumetti di Spider-Man, il cattivo potrebbe non essere scomparso per sempre, poiché è parte integrante del Sinistri Sei film presumibilmente all'orizzonte.

Mysterio fa parte dei Sinistri Sei

L'originale Sinister Six consisteva in Doctor Octopus, Electro, Kraven the Hunter, Mysterio, Sandman e Vulture. Per quanto riguarda Vulture e Mysterio, questi due cattivi sono già apparsi nel MCU, interpretati rispettivamente da Michael Keaton e Gyllenhaal.

Gli altri cattivi – tutti tranne Kraven the Hunter – hanno combattuto Peter Parker nei precedenti franchise di Spider-Man con Tobey Maguire e Andrew Garfield.

Alfred Molina ha interpretato Doc Oc nel 2004 Spider-Man 2. Jamie Foxx ha affrontato l'Electro quando Andrew Garfield interpretava l'iconico lanciatore di ragnatele, e Thomas Haden Church ha interpretato Sandman in Spider-Man 3, opposto Maguire. Allora, perché tutto questo è importante?

Il 'Sinister Six' sembra inevitabile: la squadra dei cattivi della Fase 5?

Si dice che Sony e l'MCU (a seconda dei negoziati futuri) stanno pianificando di organizzare un importante mash-up multiverso , forse introducendo le versioni di Peter Parker di Maguire e Garfield (probabilmente per brevi soggiorni). Pertanto, i cattivi associati ai loro personaggi diventano in palio e l'MCU non ha bisogno di ricominciare da zero per formare i Sinister Six.

Come Abbiamo questo coperto segnalato, il Spider-Man: Lontano da casa il produttore ha già preso in giro un Sinistri Sei film, affermando:

Questi cattivi che ora abbiamo nel nostro universo sono personaggi che sono nei Sinistri Sei... Potrebbe succedere qualcosa con questo.

Se la Sinistri Sei è all'orizzonte, Mysterios non può essere morto; dovrà formare un'alleanza con gli altri nefasti nemici per completare il cerchio. L'unico cattivo che deve ancora fare il suo ingresso: Kraven il cacciatore. Quindi, non dovrebbe sorprendere che Kraven sia uno dei principali cattivi lanciati in aria come prossimo nemico di Parker per Spider-Man 3.

Se Kraven the Hunter si unisce alla festa nella prossima puntata di Spidey, il Sinistri Sei — combinando gli sforzi di Sony e Marvel, sarà completo. Una squadra del genere rappresenterebbe la più grande minaccia per la terra dai tempi di Thanos. Vediamo un arco di fase 5 venire insieme qui? I Sinistri Sei potrebbero essere solo il gruppo di cattivi che costringono Spidey a chiamare i suoi compagni Vendicatori per il backup. Un lanciatore di ragnatele è capace solo di così tanto.

La verità sul misterioso documentario della famiglia reale

Graham Wiltshire/Getty Images

Se sei un appassionato osservatore di La corona , ricorderai il famigerato documentario che i reali britannici reali pubblicarono negli anni '60, giustamente intitolato La famiglia reale . Originariamente creato per aiutare a 'modernizzare' la monarchia e far sembrare i reali meno distaccati, il film è stato trasmesso a livello nazionale, Storia spiega. Contrariamente al suo intento originale, le recensioni del film erano tutt'altro che uniformi.

Qualsiasi osservatore della famiglia reale comprende le sfide uniche che la monarchia ha dovuto affrontare nella seconda metà del XX secolo. Con le monarchie ereditarie quasi estinte in Occidente, i Windsor si sono trovati a diventare più obsoleti per il loro popolo, per Storia . Cresciuto in modo 'dovere', costretto, Regina Elisabetta II appariva a molti dei suoi soggetti come sconnessi e disinteressati. Secondo l'outlet, è stato il genero di suo cugino Lord Mountbatten a 'suggerire' alla famiglia di aprire le porte per le telecamere nel tentativo di mostrare la propria volontà di cambiare con i tempi. Inoltre, il documentario mirava a servire da introduzione al mondo del principe Carlo prima di essere ufficialmente nominato Principe di Galles.

Nonostante la riluttanza delle persone all'interno del palazzo, inclusa la regina stessa, le telecamere iniziarono a girare nel 1968 all'interno della loro casa. Il film ha offerto uno sguardo all'interno della vita quotidiana della famiglia della regina nel corso di un anno, secondo Storia , e mostra il suo programma impegnativo, così come i momenti intimamente personali.

Il documentario reale è andato in onda nel 1969 e non ha mai più raggiunto le onde radio

Reg Burkett/Getty Images

Tra occasioni private come il Natale a Sandringham ed escursioni in famiglia, il documentario reale di 110 minuti è sembrato a molti 'soffocante', con Insider riportando che il film si è ritorto contro mostrando una famiglia fuori dal contatto con il mondo reale e incredibilmente rigida. Tra l'incontro con gli ambasciatori, il volo sul suo jet privato e il portare suo figlio, Edward, al negozio di dolciumi, la messa in onda delle sue attività da parte della regina Elisabetta è stata accolta con critiche. L'outlet osserva che anche l'emittente Sir David Attenborough ha affermato che il film stava 'uccidendo la monarchia' 'banalizzando' l'istituzione.

Insider spiega che il film è stato uno sforzo di famiglia, mostrando l'immediata famiglia reale insieme alla principessa Margaret, ai suoi figli e ai figli della regina. Con 30 milioni di spettatori nel solo Regno Unito, il documentario ha sicuramente fatto colpo sul pubblico, Storia Appunti. Mentre molti hanno affermato che la vetrina ha contribuito a ravvivare l'interesse delle persone per l'istituzione, altri si sono lamentati del fatto che abbia sollevato il velo dietro la segretezza intenzionale della famiglia, aprendole alle critiche personali. Dopo la messa in onda del documentario, la regina ordinò che il filmato fosse collocato negli archivi. Mentre clip e piccoli momenti sono presenti in varie commemorazioni celebrative, il film rimane in gran parte fuori servizio, essendo stato mostrato solo un'altra volta nella sua interezza.

Potremmo non sapere mai esattamente cosa ha spinto la sua rimozione dalla vista del pubblico, ma La famiglia reale ha segnalato l'adozione da parte dell'establishment di nuove tattiche di assimilazione.

Dentro i misteri della morte animale più strani del mondo: da 5000 uccelli che cadono dal cielo a 40 tonnellate di carpe morte

DA uccelli morti che cadono dal cielo a centinaia di balene che si depositano misteriosamente sulle spiagge: ci sono alcuni fenomeni che sconcertano anche gli esperti.

La scorsa settimana i residenti scioccati di un villaggio in Russia hanno guardato con stupore centinaia di corvi morti precipitare sulla terra, lasciando la regione 'cosparsa di corpi di uccelli neri'.

13

Centinaia di corvi morti sono caduti dal cielo in Russia, lasciando la regione 'cosparsa di corpi di uccelli neri'Credito: Newsflash

13

Il bizzarro incidente è stato soprannominato 'aflockalypse'Credito: Newsflash

Sergei Kuzlyakin, primario del dipartimento veterinario di Ust-Tarksk che lavora come medico dal 1975, ha affermato che questa è la prima volta che assiste a un evento così bizzarro.

Alcuni suggerirono che fosse l'inizio della fine dei tempi, e fu coniato un nuovo termine: 'aflockalypse'.

Qui diamo uno sguardo più da vicino ad alcuni degli altri strani misteri della morte nel corso degli anni che hanno sconcertato gli esperti di tutto il mondo.

Qualcosa di sospetto

Nell'aprile di quest'anno i locali in Libano sono stati lasciati a grattarsi la testa mentre un'incredibile quantità di 40 tonnellate di carpe morte galleggiava sulla superficie di un lago.

La gente del posto ha incolpato l'acqua inquinata causata da fognature e rifiuti per il misterioso incidente, che ha provocato un fetore per la vicina città e sciami di mosche che si sono diffusi attraverso il lago Quaraoun.

Le autorità hanno affermato di non poter escludere malattie, nonostante visibili mucchi di rifiuti galleggianti tra le carcasse in decomposizione.

La Litani River Authority (LRA) è stata chiamata a indagare e ha affermato che le migliaia di pesci galleggianti erano tossici e portavano un virus altamente contagioso.

Le carpe colpite sono state trovate per avere emorragie interne, organi rotti e ulcere.

L'LRA ha consigliato alle persone di evitare di pescare lì a causa di un 'disastro aggravato che minaccia la salute pubblica'.

13

La gente del posto ha incolpato l'acqua inquinata causata da fognature e rifiuti per il misterioso incidenteCredito: AFP

13

È stato scoperto che la carpa colpita aveva emorragie interne, organi rotti e ulcere, che si ritiene siano state causate da un virus misteriosoCredito: AFP

Nel luglio dello scorso anno, migliaia di pesci sono stati trovati morti in un lago di 15 acri nel Missouri a seguito di un temporale.

Un video girato da un residente locale ha mostrato migliaia di cadaveri galleggianti, portando molti a speculare sulla causa.

Una teoria era che un fulmine avesse colpito il lago, ma tutte le tartarughe e i serpenti fossero sopravvissuti, suggerendo che non fosse quella la causa.

Un altro ha suggerito che 'alghe tossiche' fosse presente nell'acqua, ma non stava influenzando altre specie come le anatre.

Successivamente è stato riferito dal Dipartimento della conservazione che nella stessa notte sono state segnalate diverse uccisioni di pesci nella zona.

13

Migliaia di pesci sono stati misteriosamente trovati morti in un lago nel Missouri

Shock di shell

I pescatori di El Salvador sono rimasti sbalorditi quando nel 2017 sono state scoperte tra le 300 e le 400 carcasse di tartarughe marine che galleggiavano al largo della costa del Pacifico del paese centroamericano.

Le maestose creature si stavano già decomponendo quando sono state trovate, con i funzionari che hanno confessato all'epoca che non erano chiare quale fosse la causa della morte.

Una triste scoperta simile è stata fatta nel 2013, quando centinaia di tartarughe marine sono state trovate morte al largo della stessa costa, a causa delle alghe tossiche mangiate dalle tartarughe.

13

I pescatori di El Salvador sono rimasti sbalorditi quando nel 2017 sono state scoperte tra le 300 e le 400 carcasse di tartarughe marine che galleggiavano al largo della costa del Pacifico del paese centroamericano.Credito: MARN El Salvador / Twitter

Piovono uccelli morti

Per due anni di fila, i residenti della piccola città dell'Arkansas di Beebe sono rimasti inorriditi nello scoprire oltre 3.000 merli caduti morti dal cielo la vigilia di Capodanno.

Nello stesso periodo, migliaia di pesci morti sono stati ritrovati anche nel fiume Arkansas e gli eventi bizzarri hanno portato a teorie della cospirazione sulla fine del mondo.

L'operatore per la cura e il controllo degli animali Horace Taylor ha dichiarato alla radio ABC: 'C'erano solo uccelli che cadevano per strada e la gente li schivava e li mancava'.

Parlando alla radio locale, la residente Melissa Weatherly ha detto: 'È stato orribile, non potevi nemmeno scendere lungo la strada senza investirne centinaia. È stato così brutto».

In seguito si credeva che i fuochi d'artificio potessero essere stati responsabili dell'esodo di massa degli uccelli.

13

Oltre 500 uccelli morti sono stati trovati in Louisiana dopo che più di 3.000 merli sono caduti dal cielo nella città di Beebe, ArkansasCredito: BBC

'Uno spettacolo apocalittico'

Gli scienziati hanno immediatamente iniziato a indagare quando si sono imbattuti in 337 balene Sei in via di estinzione morte, il più grande spiaggiamento di balene di questa specie.

I loro corpi sono stati spiaggiati in una zona remota della Patagonia, in Cile, con il biologo Vreni Haussermann che, secondo quanto riferito, ha descritto la scena come uno spettacolo apocalittico.

La scoperta è stata fatta da Vreni e insieme ad altri scienziati durante un volo di osservazione sui fiordi della regione.

Purtroppo non sono rari spiaggiamenti di questo tipo.

Nel 2020 circa 380 balene sono morte anche nel più grande spiaggiamento mai registrato in Australia, con centinaia di globicefali trovati spiaggiati sulla costa occidentale della Tasmania.

Nel novembre 2004, anche 115 globicefali e tursiopi sono morti dopo aver nuotato sulle spiagge di due isole dell'Australia meridionale.

13

Nel 2020 circa 380 balene sono morte anche nel più grande spiaggiamento mai registrato in Australia, con centinaia di globicefali trovati spiaggiati sulla costa occidentale della TasmaniaCredito: Getty

13

Nel novembre 2004, anche 115 globicefali e tursiopi sono morti dopo aver nuotato sulle spiagge di due isole dell'Australia meridionaleCredito: AFP

Saga delle sardine

Un'enorme operazione di pulizia è seguita nel marzo 2011 quando un enorme branco di sardine è apparentemente soffocato in un porto della California meridionale, creando un mare di pesci in decomposizione.

Parlando della scoperta, il sergente di polizia Phil Keenan ha detto: 'In alcuni punti, abbiamo più di due piedi di pesci morti sul fondo'.

Si pensa che il banco - composto da milioni di pesci - abbia allagato le acque del porto cercando riparo da un predatore o semplicemente perdendosi, prima di soffocare nell'acqua stagnante.

13

Un enorme branco di sardine apparentemente soffocato in un porto della California meridionale nel maggio 2011Credito: Getty

pellicani particolari

Nel gennaio 2009, centinaia di pellicani marroni sono stati trovati morti o si comportano in modo strano lungo la costa della California, con gli uccelli disorientati che si sono presentati sulle autostrade e persino nel deserto dell'Arizona.

Da allora ci sono stati attacchi di comportamento simile nel corso degli anni, con gli uccelli che in alcuni anni non sono riusciti nemmeno a riprodursi.

Sebbene i ricercatori non siano chiari esattamente su cosa abbia scatenato la malattia degli uccelli, si pensava che il loro strano comportamento fosse dovuto a un cambiamento del tempo, che ha avuto un impatto sulla dieta degli uccelli.

Ci sono stati anche episodi passati di pellicani malati di alghe.

13

Nel gennaio 2009, centinaia di pellicani bruni sono stati trovati morti o si comportano in modo strano lungo la costa della California. Questo è raffigurato in fase di esame presso l'International Bird Rescue Research Center di Fairfield, in CaliforniaCredito: Getty

Orrore dell'ippopotamo

Più di 100 ippopotami sono morti misteriosamente in un parco nazionale in Namibia nel 2017, con un numero potenzialmente ancora più alto in quanto si credeva che i coccodrilli potessero aver mangiato alcune delle carcasse.

Il funzionario ambientale Pohamba Shifeta ha dichiarato all'AFP all'epoca: oltre 100 ippopotami sono morti la scorsa settimana. La causa della morte è sconosciuta, ma i segni finora mostrano che potrebbe essere l'antrace.'

Nel 2018 una situazione simile si è verificata in Malawi, con la scoperta di 25 ippopotami morti.

Brighton Kumchedwa, direttore del Dipartimento dei parchi nazionali e della fauna selvatica del Malawi, ha descritto le morti di massa come strane e 'senza precedenti'.

13

Più di 100 ippopotami sono morti misteriosamente in un parco nazionale in Namibia nel 2017Credito: Società di radiodiffusione della Namibia

Flagello delle stelle marine

Dopo aver subito una morte raccapricciante, milioni di stelle marine sfigurate - o stelle marine - sono state scoperte lungo le coste del Pacifico del Nord America nel 2014, con gli scienziati inizialmente perplessi su ciò che ha causato la loro sofferenza.

Prima le loro gambe si sono raggrinzite, prima di staccarsi dal corpo, e alla fine sono diventate appiccicose.

Dopo mesi di ricerche, gli scienziati hanno concluso che molto probabilmente era causato da un virus noto come densovirus associato alla stella marina, potenzialmente causato da acque più calde.

Pinguini affamati

Quando centinaia di pinguini che apparentemente morivano di fame hanno iniziato a lavarsi sulle spiagge del Brasile nel luglio 2010, gli scienziati hanno immediatamente iniziato a indagare su cosa li stesse causando la morte.

La maggior parte dei corpi gravemente decomposti erano pinguini di Magellano, che stavano migrando verso nord in cerca di cibo in acque più calde, ma le autopsie hanno trovato lo stomaco degli uccelli completamente vuoto.

La pesca eccessiva è stata considerata un potenziale fattore in circa 745 morti degli uccelli, ma gli scienziati hanno stabilito che erano il risultato di cause naturali, ma hanno descritto l'incidente come 'certamente molto strano'.

13

Centinaia di pinguini morti sono stati ritrovati sulle spiagge del Brasile nel luglio 2010Credito: AP

Quattro balene grigie sono state ritrovate morte nella baia di San Francisco in soli nove giorni – un esperto non è chiaro su come due di loro siano morte

Articoli Interessanti