By Erin Holloway

11 citazioni di Toni Morrison che daranno potere e ispirazione

Toni Morrison

Foto: Wikimedia Commons / Angela Radulescu


Le opere di Toni Morrison sono state seminali in Letteratura afroamericana ma l'impatto complessivo che ha avuto sulla letteratura americana è innegabile e insostituibile. Morrison, che aveva 88 anni, è morta nel 2019 per complicazioni dovute alla polmonite, ma la sua eredità e il suo impatto sopravvivono.

Morrison è stata la prima donna afroamericana a vincere il Premio Nobel per la letteratura nel 1993 e nel 1988 ha vinto il Premio Pulitzer per il suo libro, Amato . Sto scrivendo per i neri , Morrison ha detto al Custode nel 2015. Non devo scusarmi o considerarmi limitato.

Il suo primo libro, L'occhio più azzurro, (1970) è incentrato su una giovane donna di colore ossessionata dagli standard di bellezza bianchi. Questa esplorazione di gara in America divenne la pietra angolare delle sue opere, creando storie difficilmente raccontate nel canone letterario americano.


Morrison ha anche scritto 11 romanzi libri per bambini e raccolte di saggi, tra queste, c'erano Cantico di Salomone , che ha ricevuto il National Book Critics Circle Award nel 1977 ed è stato il suo primo libro a includere un protagonista maschile. Durante le opere, si è fissata sull'eredità della schiavitù e sul trauma generazionale e su come si è svolta in modi violenti tra cui alcolismo, incesto, omicidio e stupro.

Ha anche lavorato come editore di libri alla Random House per 19 anni, assicurandosi di concentrarsi sulla letteratura nera, ed è stata anche professoressa di letteratura alla Princeton University. È cresciuta ascoltando il folklore dei suoi nonni che ha influenzato pesantemente i suoi scritti decenni dopo, evidente nella presenza soprannaturale in Amato, Per esempio.

Morrison è nata Chloe Ardelia Wofford il 18 febbraio 1931 a Lorain, Ohio, una comunità operaia a circa 30 miglia a ovest di Cleveland. Quando aveva 12 anni si unì alla Chiesa cattolica romana e prese il nome di battesimo Anthony (per Antonio da Padova) che in seguito si è evoluto nel soprannome per cui è famosa dopo aver preso il cognome del marito. Ha ricevuto una laurea da Howard con una specializzazione in inglese e una minore in classici nel 1953 e successivamente ha conseguito un master in inglese alla Cornell nel 1955.

Nel 2006, dopo aver intervistato centinaia di scrittori, editori e critici, The Book Review ha nominato Amato la migliore opera di narrativa americana del quarto di secolo precedente. Mentre consolidava il suo status di una delle più grandi scrittrici del mondo, ha continuato a raccogliere riconoscimenti tra cui la National Humanities Medal nel 2000 e la Presidential Medal of Freedom, presentata nel 2012 dal presidente Barack Obama.

Ricordo di aver letto Cantico di Salomone quando ero un bambino e non solo cercando di capire come scrivere, ma anche come essere e come pensare, ha detto il presidente Obama alla cerimonia. La prosa di Toni Morrison ci porta quel tipo di intensità morale ed emotiva che pochi scrittori tentano mai.

Nel 2015 ha pubblicato il suo undicesimo e ultimo romanzo, Dio aiuti il ​​bambino e all'inizio di quest'anno un documentario sulla sua vita intitolato Toni Morrison: I pezzi che sono è stato rilasciato.


Morrison ha spiegato durante un'intervista con Concedere nel 2017 che ha iniziato a scrivere quando si è resa conto che non c'era nessun libro su di lei nella biblioteca in cui lavorava, quindi ha iniziato a lavorare al suo primo libro. Quindi, se volessi leggerlo, probabilmente dovrei scriverlo.

Abbiamo raccolto alcune delle sue citazioni più memorabili, commemorando la saggezza infinita del grande Toni Morrison.

Su Race in America

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Michael e Kym Nichole (@somethin_n_common)

Toni Morrison è stata talvolta chiamata la coscienza d'America considerando la sua fissazione per il pregiudizio razziale negli Stati Uniti e il modo in cui fondeva magistralmente una rabbia dettagliata con comprensione e compassione.

Sulla bellezza della vita

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Latrese G. (@lgenlightened)

Toni Morrison ha detto questo alla classe di diplomati Rutgers University nel 2011 studenti stimolanti, come era incline a fare come professore. Nel 1989 è stata nominata la Sedia Robert F. Goheen in scienze umane alla Princeton University, dove ha insegnato fino al 2006. Nel 2017, l'Università ha ribattezzato West Hall, un college residenziale nel campus Morrison Hall in suo onore.

Sulla libertà e il potere

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sarah Levin (@sarahtothelevin)

In un'intervista a Oprah rivista, Toni Morrison ha discusso del bene superiore e della responsabilità che gli artisti hanno di fare ciò che fanno nel miglior modo possibile . Devi continuare ad affermare la complessità e l'originalità della vita, la sua molteplicità e le sue sfaccettature, ha aggiunto.

Sulla Libertà

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cherish (@cherishmuzik)


Preso da Cantico dei Cantici ( 1977), questa citazione diretta sulla vita vale per tutti. Si tratta di lasciar andare per andare avanti, abbracciare chi sei per liberarsi di qualsiasi altra cosa che ostacoli tale accettazione.

La funzione del razzismo

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da @dhatroit

Il razzismo e il razzismo interiorizzato distraggono da ciò che è importante e dal perseguire passioni e obiettivi nonostante la razza. Toni Morrison ha scritto senza scusarsi dei neri per dare a queste storie l'attenzione che meritavano, nonostante il contraccolpo e le critiche sul fatto che fosse il suo unico obiettivo.

Sulla conoscenza del tuo valore

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ᴀғʀᴏ-ᴠᴇɢᴀɴɪsᴍ (@blckvegans)

Preso da Cantico dei Cantici, questa bella citazione rafforza il modo in cui nessuno può rispettarti se non rispetti te stesso e nessuno può apprezzarti se non apprezzi te stesso. I personaggi di Toni Morrison hanno spesso sofferto, ma molti sono stati anche potenziati e liberati dalla verità – e questo è uno di quei modi di dire liberatori.

Uscire dalla tua zona di comfort

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Quotabelle (@quotabelle)

Toni Morrison ha scritto questo nel suo libro La fonte dell'autostima : Saggi, discorsi e meditazioni selezionati discutendo del tuo viaggio arcobaleno verso la realizzazione di obiettivi personali. Continua discutendo di come i diritti delle donne siano tanto una questione personale quanto una causa. È qualcosa tra solo due donne tanto quanto riguarda le donne nel loro insieme.

Sull'amore

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Transformational Therapist (@samarpini_)


Questo è stato tratto dal suo romanzo del 1992 Jazz , la seconda della sua trilogia sulla storia afroamericana a cominciare da Amato e termina con Paradiso . La storia si svolge ad Harlem negli anni '20 e i suoi capitoli sono stilizzati come la musica da cui trae ispirazione, spesso utilizzando lo stile di chiamata e risposta comune nella musica jazz.

Sulla scrittura dell'esperienza afroamericana

Durante un'intervista del 1998 nel programma australiano Senza censure , la giornalista Jana Wendt ha chiesto se pensava che avrebbe mai scritto storie incentrate sui bianchi e la sua risposta è stata una bomba della verità. Durante la sua carriera, Toni Morrison non si è scusata per la sua attenzione all'esperienza afroamericana, ma quello che ha fatto è stato più che scriverne semplicemente, ha prosperato nel mostrare le complessità di quell'esistenza.

Sull'essere fedeli a se stessi

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Christine Haskell, PhD (@chaskell99)

Questa è una citazione da un saggio che Toni Morrison ha scritto nel 2017 per il Newyorkese , ha discusso di una conversazione che ha avuto con suo padre. Da allora ho lavorato per tutti i tipi di persone, geni e idioti, arguti e ottusi, generosi e ristretti. Ho svolto molti tipi di lavori, ma da quella conversazione con mio padre non ho mai considerato il livello di lavoro come misura di me stesso e non ho mai messo la sicurezza di un lavoro al di sopra il valore della casa , lei ha aggiunto.

Sul potere curativo delle parole

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Staci Frenes (@stacifrenes)

Lo ha scritto Toni Morrison in un saggio apparso in La nazione, dove ha discusso di sentirsi giù di morale dopo la rielezione di George W. Bush e di come si sia trovata incapace di scrivere. Un amico ha spiegato che nei momenti di paura era essenziale che gli artisti continuassero a parlare. So che il mondo è ferito e sanguinante, e sebbene sia importante non ignorare il suo dolore, è anche fondamentale rifiutarsi di soccombere alla sua malvagità. Come il fallimento, il caos contiene informazioni che può portare alla conoscenza, persino alla saggezza. Come l'arte, ha scritto.