13enne muore dopo essere stato attaccato alla scuola di Moreno Valley

Foto: Unsplash/@freetousesoundscom

Il 16 settembre, due studenti di 13 anni della Landmark Middle School di Moreno Valley, in California aggredito un altro studente — conosciuto solo come Diego. La vittima di 13 anni era in condizioni critiche e all'inizio di questa settimana è stato dichiarato morto.


Il video di 15 secondi dell'attacco, diventato virale, è stato pubblicato sui social media e mostra Diego che resiste ai suoi aggressori prima di essere preso a pugni. L'adolescente poi cade, sbattendo la testa contro un pilastro e prendendo a pugni ancora una volta a terra. I due ragazzi sono stati entrambi denunciati aggressione con la forza in grado di produrre gravi danni fisici , secondo John Hall, portavoce dell'ufficio del procuratore distrettuale della contea di Riverside.

A causa della loro età, nessuno dei due sospetti adolescente è stato identificato, ma il dipartimento dello sceriffo ha confermato in un comunicato stampa dopo la morte del tredicenne che entrambi i ragazzi sono rimasti in custodia a Riverside County Juvenile Hall in attesa di processo.

Gli interventi medici rigorosi e gli sforzi terapeutici in un ospedale della zona non hanno avuto successo, hanno affermato i funzionari dello sceriffo nel comunicato stampa condiviso su Facebook. Il dipartimento dello sceriffo si unisce alla comunità piangendo la scomparsa di questo giovane . La dichiarazione prosegue condividendo che la sua famiglia ha deciso di donare i suoi organi per trasformare questa tragedia nel dono della vita per altri bambini.

Patty Rodriguez, co-fondatrice di Lil' Libros e produttrice di On Air With Ryan Seacrest, ha twittato dopo l'attacco per condividere che l'adolescente, identificato come Diego, era suo nipote. Sono in ospedale con la mia famiglia. Mio nipote è un bambino. Sta lottando per la sua vita. Non si merita questo. è un bambino!! ! lei scrisse. Non ha commentato la sua morte in questo momento.

Nessun motivo è stato rivelato per l'attacco, ma secondo il Los Angeles Times, i deputati dello sceriffo hanno risposto al campus per segnalazioni di batteria sei volte da agosto 2018 .

La stazione dello sceriffo ha anche emesso un avviso su a GoFundMe fraudolento relativo a Diego che non è in alcun modo affiliato alla famiglia affermando che la sua famiglia non sta chiedendo donazioni in questo momento.

Il distretto fornirà ulteriori consulenti e personale di supporto nel campus per aiutare i dipendenti e le famiglie degli studenti, ha affermato il portavoce Anahi Velasco in un'e-mail, riferisce KTLA.

Come piangiamo insieme, vogliamo anche unirci per trovare soluzioni e di prendere le misure necessarie affinché incidenti tragici come questo non si ripetano, ha detto Velasco.

A veglia a lume di candela si è tenuto mercoledì per la vittima. La famiglia terrà un incontro in onore di Diego sabato a Moreno Valley a partire dalle 17:00.