15 dei film latini più alla moda

Selena Quintanilla

Foto: Flickr/hellboy_93


Andiamo al cinema per perderci in altri mondi, per immergerci completamente nel glamour, l'illusione e i costumi fanno parte di quell'effetto. Che si tratti delle gonne a ruota e delle acconciature floreali in mostra Frida , o gli scintillanti abiti da discoteca presenti Il cantante , questi sono i film che ci hanno ispirato a vestirci.

Frida

Questo fantastico e sognante film biografico dell'artista messicana Frida Kahlo è tanto elegante quanto complicato. Mentre Kahlo può essere considerata un'icona di stile oggi, con i suoi capelli intrecciati, i fiori appuntati tra i capelli e i rebozos - un look che l'ha portata sulla copertina di Vogue - all'epoca era rivoluzionario. Il film del 2002 fa luce sull'approccio radicale dell'artista alla vita e su come le sue scelte sartoriali siano state uno sfogo per la sua espressione.

Donne sull'orlo di un esaurimento nervoso

È quasi impossibile scegliere il film più elegante di Pedro Almodovar ( Sbirciare ? Ritorno ?), ma direi che è questo. L'ode di Almodovar alle donne con i nervi sfilacciati è una stravaganza di moda anni '80. Abiti severi, tailleur con spalline imbottite, collant e Antonio Banderas con pantaloni a pieghe e occhiali con montatura a cerchio sono motivi sufficienti per guardare. Il fatto che sia un classico moderno è solo un vantaggio.

Il cantante


Mentre Il cantante è in definitiva una tragedia, il film è scintillante ed elegante come lo era la New York degli anni '70. Le tute elastiche, il trucco luccicante e i capelli piumati ci portano direttamente nei club spagnoli di Harlem dove Hector Lavoe, el cantante, è diventato una star. La moglie di Lavoe, Puchi, interpretata da Jennifer Lopez, porta tutto il glamour dell'epoca con i suoi foulard e abiti da club attillati e scintillanti.
Tuta Zoot

Le tendenze della moda spesso nascono dai movimenti sociali. L'abito Zoot è uno di questi stili. La giacca esagerata e i pantaloni ampi e svolazzanti sormontati da un cappello a tesa larga erano popolari tra i pachucos nella California degli anni '40. Questo adattamento cinematografico del 1981 dello spettacolo di Broadway si concentra sulla vera storia del processo per omicidio di Sleepy Lagoon in cui i giovani messicani americani furono falsamente accusati degli omicidi. A quel tempo, le tensioni razziali erano alte e i giovani chicani furono ingiustamente presi di mira dai militari bianchi, il che portò alla Zoot Suit Rivolte .
La città perduta

Negli anni '50 Cuba stava cambiando rapidamente e nessuna famiglia è risparmiata dai suoi effetti. La città perduta racconta la storia del proprietario di una discoteca, Fico, che opera in un mondo di ricchezza, glamour e stile. Nel suo club, gli uomini sono eleganti con abiti impeccabili e le donne sono stupende con abiti aderenti e diamanti. Ben presto, però, il mondo che conosce inizia a sgretolarsi e deve ripensare ai suoi valori e al suo futuro.
Lotta tra ragazze

Il film che ha presentato al mondo Michelle Rodriguez non è necessariamente un film alla moda. Invece di abiti elaborati, glamour o eleganti, Rodriguez indossa felpe con cappuccio, felpe, pantaloncini da boxe, reggiseni e un atteggiamento senza paura. Il look potrebbe non essere stato l'inizio del movimento athleisure, ma stai certo che molte latine sono state ispirate a intrecciarsi i capelli e provare un aspetto da ragazza dura.

Re Mambo


Un altro film che inizia con la scena musicale cubana negli anni '50, I Re Mambo ruota attorno ai fratelli Castillo che lasciano la loro isola per New York City. Mentre diamo un sacco di sguardi alle gonne lunghe e agli abiti con scollo a cuore che vorticavano sulla pista da ballo negli Stati Uniti, vediamo anche gli abiti eleganti e i costumi luccicanti che hanno fatto risaltare gli artisti latini.

La mia pazza vita

https://www.youtube.com/watch?v=hASzFtCe6hM

Anche se è stato realizzato circa 23 anni fa, La mia pazza vita sta ancora influenzando la moda. In effetti, questo film ha portato sul grande schermo la frangia cotonata, il rossetto marrone e le silhouette larghe e più maschili che così tante latine indossavano. Il look, in qualche modo, ha persistito e ha informato designer grandi e piccoli. Quando aggiungi la fantastica colonna sonora e i dialoghi infinitamente citabili, questo film iconico è diventato uno che vogliamo guardare più e più volte.

La ragazza dei tuoi occhi

https://www.youtube.com/watch?v=PLg2RylcIWU

Questo straordinario film è ispirato alla vera storia dell'attrice Imperio Argentina. La bella attrice faceva parte di una compagnia che è stata costretta a girare i suoi film in Germania per trovare la libertà artistica non disponibile in Spagna. La ragazza dei tuoi occhi non solo mette in primo piano il glamour e gli elaborati costumi del mondo del cinema degli anni '30, ma mostra anche gli stili europei raffinati e su misura dell'epoca.
L'amore ai tempi del colera

A volte le mode più sbalorditive possono essere trovate in film non così grandiosi. Questo è certamente il caso dell'adattamento del 2007 del romanzo classico di Gabriel Garcia Márquez. La storia d'amore tra Fermina Daza e Florentino Ariza abbraccia 50 anni e, infine, trascende classe, status e tempo. Ma il mondo è un posto diverso da quello che era nella Colombia del 1880, quando gli amanti si incontrarono per la prima volta.
La bamba

https://www.youtube.com/watch?v=37YKzZy_6tI


La bamba è stato uno dei primi film di alto profilo ad immergersi nella cultura e nell'esperienza messicana americana. Il film del 1987 era incentrato sulla breve vita di Ritchie Valens, un musicista rock californiano la cui carriera fu interrotta da un tragico incidente aereo quando aveva solo 17 anni. e Valens era altrettanto influente nel suo aspetto quanto nella sua musica.
Selena

C'è così tanto di cui amare Selena – lo sguardo commovente sulla vita familiare della nostra preferita Tejana, la sua storia d'amore, la sua determinazione e il suo grande cuore. L'elenco è infinito. Uno dei motivi per cui Selena (la star, non il film) risuona ancora così forte con le latine ovunque è che è stata una delle prime celebrità a somigliare a così tante di noi e l'ha celebrata con la sua moda indimenticabile. Inoltre, il film mostra tutte le tendenze che abbiamo abbracciato negli anni '90, i cerchi, il rossetto rosso a base marrone e tutti i bustini ingioiellati.

evitare

https://www.youtube.com/watch?v=fMZ42xGClEA

Quindi forse evitare non è stato il film più accurato mai realizzato sulla famosa (o famigerata, a seconda della prospettiva) first lady argentina, ma potrebbe essere semplicemente il più elegante. L'interpretazione del film del 1996, come lo spettacolo originale di Broadway, raccontava la storia di Eva, in parte, attraverso la moda. Da giovane, gli abiti semplici di Eva Duarte erano tipici di coloro che sono cresciuti con lei nelle zone rurali più povere. Ma, man mano che si arrampicava, diventando attrice e poi moglie del potente colonnello Juan Perón, divenne sempre più alla moda, diventando infine la first lady irraggiungibile e affascinante.

Chico e Rita

https://www.youtube.com/watch?v=xdR1u0l0Ll0

L'unico lungometraggio animato in questo elenco, Chico e Rita è una splendida, agrodolce storia d'amore ambientata sui suoni del jazz della big band cubana. Il pianista Chico si innamora del bellissimo uccello canterino Rita nell'Avana degli anni '40. Presto si presenta un'opportunità per Rita, che la porta a New York, dove presto Chico l'avrebbe seguita. Mentre si esibiscono per un pubblico sempre più ricco e prevenuto in luoghi sempre più prestigiosi, i loro smoking bianchi e gli abiti elaborati diventano ancora più glamour. Nel corso degli anni, continuano a desiderarsi l'uno per l'altro anche se le loro vite li portano a Parigi, Las Vegas e, per Chico, a Cuba.
Come l'acqua per il cioccolato


L'adattamento cinematografico dei primi anni '90 dell'amato romanzo di Laura Esquivel è allo stesso tempo una storia d'amore soprannaturale e un'esplorazione dei diritti delle donne tra tre sorelle. La sorella maggiore, Rosaura, è abbottonata e rigida come le inflessibili mode dei primi anni '20thsecolo Messico. Colletti alti, vita a corsetto e tessuti pesanti si sentono punitivi come i suoi giudizi nel caldo brutale. La sorella di mezzo Gertrudis rifiuta la sua educazione e si unisce alla rivoluzione, indossando tessuti più larghi, pochi fronzoli e proiettili legati sul petto. Tita, la più giovane, è tutta innocenza in nastri e pizzi, finché non cerca di farsi carico del suo destino.

Articoli Interessanti