By Erin Holloway

18 domande da porre durante la notte del rientro a scuola

di nuovo a scuola

Foto: tramite i media di buon senso


Gli studenti che vanno a scuola quest'anno potrebbero essere i più tecnicamente esperto , gruppo attento ai media di sempre. Youtube , Minecraft , e persino MitoBusters vengono utilizzati per coinvolgere i bambini in classe, mentre Instagram , WhatsApp e Netflix occupa i bambini a casa. Non solo quello, Standard fondamentali comuni che richiedono l'uso della tecnologia in aula vengono implementati negli Stati Uniti. Quest'anno alla Back-to-School Night, è una buona scommessa che i media e la tecnologia, sia dentro che fuori la scuola, saranno argomenti caldi.

In che modo le scuole dei tuoi figli utilizzeranno la tecnologia per insegnare, motivare e promuovere la cittadinanza digitale? C'è solo un modo per scoprirlo: Chiedi! Naturalmente, durante la Serata del rientro a scuola hai solo così tanto tempo con l'insegnante e gli amministratori, quindi ecco come scoprire cosa devi sapere, indipendentemente dal fatto che tu abbia cinque, 10 o 15 minuti.

Se hai cinque minuti con l'insegnante :

Qual è il modo migliore per raggiungerti? E-mail, SMS o telefonata?
Con così tanti modi per comunicare, è importante assicurarsi che tu e l'insegnante siate sulla stessa pagina. Chiedi come gli insegnanti dei tuoi figli vogliono essere contattati (e quando), come vogliono che gli studenti li contattino (e per quali problemi) e quale metodo di contatto preferiscono per le diverse preoccupazioni. (Se hai bisogno di chiarire i compiti per tuo figlio, potrebbe essere un semplice testo. Ma se tuo figlio non capisce i compiti, potrebbe dover inviare un'e-mail o fare una telefonata.)


Quali siti web o app utilizzi di più in classe? Quanto spesso?
La maggior parte degli insegnanti ha la libertà di integrare le lezioni con app e siti popolari come YouTube EDU , Khan Academy , Brain Pop e, naturalmente, Google come parte della giornata di istruzione. Alcuni programmi consentono agli insegnanti di differenziare le lezioni per diversi stili, livelli e competenze di apprendimento e forniscono informazioni vitali sui punti di forza e di debolezza dei singoli studenti. Cogli l'occasione per scoprire quali programmi usano gli studenti e come puoi aiutare tuo figlio a trarne il massimo.

Quali app dovremmo ottenere e quali siti dovremmo aggiungere ai preferiti per l'aiuto per i compiti?
È passato molto tempo da quando noi genitori eravamo a scuola. Il modo in cui vengono insegnati i concetti (ciao, Common Core!) e lo stile di insegnamento (dimentica il drill-and-kill) continua ad evolversi. Gli insegnanti vogliono che i genitori scelgano app e siti che rafforzino i metodi che stanno utilizzando in classe. Essere consapevoli di ciò che stanno utilizzando i tuoi figli può anche aiutarti a supportare il loro apprendimento, risolvere i problemi e gestire il tempo trascorso davanti allo schermo a casa.

Se hai 10 minuti con l'insegnante :

Quanti compiti richiederanno un computer o una connessione a Internet?
Sapere quanto i tuoi figli avranno bisogno di andare online ti aiuterà a prepararti per la routine notturna. Ad esempio, potresti voler che i tuoi figli spostino prima i compiti online e si concentrino su cose non sullo schermo più vicino all'ora di andare a dormire. Ti aiuterà anche a mantenere i tuoi figli in carreggiata una volta che sono online. Puoi assegnare tempo, coordinare i programmi dei tuoi figli e pianificare di conseguenza.

Mio figlio ha bisogno del proprio dispositivo per la scuola? Se si cosa mi consigliate?
Molti insegnanti assegnano compiti scolastici da completare su un dispositivo. Ma se puoi farla franca lasciando che tuo figlio usi il tuo o se avrà bisogno di una macchina dedicata è una preoccupazione importante per il tuo budget per il ritorno a scuola. Potrebbe essere necessaria una guida sul tipo di dispositivo da acquistare (tablet, laptop, e-reader). Il tuo insegnante avrà una buona raccomandazione per ciò che è appropriato per il tuo studente. Se la tua scuola non fornisce un dispositivo come parte di un programma 1:1, chiedi se c'è un laboratorio informatico o cerca programmi di sconto come Quaderni per studenti .


La scuola utilizza una rete privata per la valutazione dei voti, i compiti e altre comunicazioni?
Sempre più distretti scolastici utilizzano portali online, in pratica piccole reti private, per la valutazione, i compiti a casa e le comunicazioni. Scopri come l'insegnante si aspetta che genitori e studenti utilizzino il sistema. Ad esempio, i genitori spesso vogliono controllare i voti ogni giorno, ma l'insegnante potrebbe preferire che tu controlli una volta alla settimana, quando i voti vengono aggiornati. Mantenere le aspettative allineate è la chiave per una buona comunicazione tra insegnanti, genitori e studenti.

Se un compito a casa include la visita di un sito Web popolare come YouTube, come posso assicurarmi che mio figlio mantenga il compito?
Nel tentativo di coinvolgere gli studenti, molti insegnanti incorporano siti Web e app preferiti nei compiti scolastici. Ma quando i bambini si collegano online per svolgere i propri compiti, è facile che si distraggano, si incuriosiscano o vengano assorbiti da altre materie e inizino a fare clic sul Web. Chiedi all'insegnante suggerimenti su come assicurarsi che tuo figlio si attenga al compito in questione con domande come quanto tempo dovrebbe richiedere il compito, cosa comprende esattamente e quanta ricerca online extra lo studente deve fare per completare il lavoro. Imparare a escludere le distrazioni, concentrarsi su una cosa alla volta e ritardare la gratificazione della navigazione online sono abilità importanti da sviluppare per i bambini.

Se hai 15 minuti con l'insegnante :

La scuola consente a insegnanti e studenti di essere amici sui social network?
Può sembrarti strano (soprattutto se non sei un avido utente di social media), ma non è raro che insegnanti e studenti siano amici online. Alcuni insegnanti utilizzano i social network come Facebook e Twitter strettamente per comunicare informazioni relative alla classe ai propri studenti. Ma alcuni insegnanti e studenti si seguono socialmente su Facebook, Instagram e Twitter. Chiedi agli insegnanti se usano i social media con gli studenti e parla con i tuoi figli di ciò che è appropriato pubblicare, soprattutto se interagiscono con gli insegnanti.

Che media, e quanto, usi in classe?
Film, video di YouTube e programmi TV vengono tutti utilizzati nel processo di insegnamento e coinvolgimento degli studenti. Ma vale la pena scoprire cosa sta guardando tuo figlio, quanto tempo passa davanti allo schermo a scuola e anche se le trasmissioni includono pubblicità o sponsorizzazioni.


Va bene per mia figlia leggere quotidianamente su un e-reader?
Alcuni bambini preferiscono davvero gli e-reader, ma i campanelli e i fischietti dei dispositivi possono sminuire l'esperienza di lettura che gli insegnanti vogliono che i bambini abbiano. Così la giuria è ancora fuori se gli e-reader forniscono gli stessi vantaggi di alfabetizzazione, comprensione, conservazione della storia e persino abilità motorie dei libri di stampa. In generale, tutta la lettura è vantaggiosa, ma chiedi consiglio all'insegnante se (e quale tipo di) e-reader funzionano per i bisogni e gli obiettivi specifici di tuo figlio.

Se hai un po' di tempo con un amministratore :

Quali sono le regole della scuola su quando i bambini possono e non possono usare i dispositivi? Come vengono comunicate queste regole agli studenti?
Molte scuole stanno sviluppando codici di condotta relativi ai dispositivi. Alcuni consentono agli studenti di portare i telefoni cellulari purché li tengano lontani in determinati orari (come durante le lezioni e le assemblee). Alcune scuole tollerano che gli studenti giochino e ascoltino musica a pranzo e nel parco giochi. È una buona idea essere consapevoli delle regole in modo da poterle rafforzare. Vorrai anche conoscere il processo disciplinare sull'uso improprio.

Mio figlio dovrà creare account online per la scuola? Se sì, come me lo farai sapere?
Se gli studenti utilizzeranno la tecnologia in classe, dai tablet e i computer forniti dalla scuola per i test online alle app educative e alle risorse basate sul Web, molto probabilmente dovranno fornire determinate informazioni per registrarsi . Poni agli amministratori della tua scuola alcune domande di base su come raccolgono, utilizzano, archiviano e distruggono le informazioni dei tuoi studenti.

La scuola (o il distretto) offre programmi STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) extracurriculari?
Crescita del lavoro in Le carriere STEM superano di gran lunga le occupazioni non STEM , quindi potresti voler spingere tuo figlio in quella direzione. Le opportunità extracurriculari potrebbero includere un programma di robotica, una lezione di Lego, programmazione di computer e codifica. Molte aziende high-tech e biotecnologiche sponsorizzano persino programmi scolastici.


Esiste un'educazione alla cittadinanza digitale e alla prevenzione del cyberbullismo?
Con l'uso dei social media a partire dalle classi elementari, è importante che le scuole adottino un approccio basato sulla comunità per promuovere un ambiente di cura. Chiedi se la scuola premia la gentilezza, l'empatia e la cooperazione tanto quanto gli altri risultati. Scopri se gli sforzi anti-bullismo si concentrano sulla prevenzione o semplicemente sono punitivi. Iscrivi la tua scuola Programma di Cittadinanza Digitale di Common Sense .

Come affronta la scuola il cyberbullismo?
Cerca una procedura coordinata, coerente e compassionevole per affrontare il bullismo. Dovrai assicurarti che la scuola prenda sul serio il cyberbullismo e incoraggi i bambini a denunciarlo. Il processo disciplinare dovrebbe rispettare il ruolo dei social media nella vita dei bambini, incoraggiandoli a difendersi a vicenda. Ma non puoi aspettarti che la scuola lo faccia Tutto quanto . Parla con i tuoi figli dell'uso dei social media in modo responsabile e rispettoso e del supporto degli obiettivi di bullismo.

Se hai un bambino con bisogni speciali, queste domande possono aiutare a chiarire le regole, i consigli e le aspettative dell'insegnante sulla tecnologia.

Quali tipi di tecnologia possono aiutare i bambini a svilupparsi socialmente?
Gli insegnanti sono profondamente consapevoli delle abitudini di socializzazione dei loro studenti e possono svolgere un ruolo importante nella promozione di una comunità inclusiva. Potrebbero essere in grado di consigliare app specifiche per aiutare tuo figlio a lavorare sulle abilità sociali a casa. Potrebbero anche essere in grado di consigliare siti e app social che tuo figlio può utilizzare per interagire virtualmente con i colleghi, ad esempio club Pinguino e Minecraft .

Hai qualche consiglio su come mio figlio può utilizzare un dispositivo per aiutare con la concentrazione e l'organizzazione a scuola?
L'insegnante potrebbe essere in grado di consigliare alcune funzionalità che consentono di personalizzare i dispositivi per le persone con disabilità. Ad esempio, il Impostazione dell'accesso guidato dell'iPad disattiva l'accesso a tutte le app tranne quella utilizzata per aiutare l'utente a concentrarsi su un'attività alla volta. Elenchi di attività, avvisi e app dell'organizzazione possono aiutare i bambini a seguire le indicazioni. Se il tuo insegnante non ha molta esperienza con queste impostazioni, chiedi consiglio a un altro membro del personale che potrebbe aiutarti (magari un coordinatore tecnologico o un istruttore con bisogni speciali).

Se tuo figlio usa un dispositivo di assistenza elettronico, controlla se ci sono regole sull'uso del dispositivo in classe che potrebbero attirare l'attenzione negativa su tuo figlio.


Scopri se le regole della classe dell'insegnante possono impedire ai tuoi figli di accedere ai loro dispositivi quando ne hanno bisogno. Se necessario, collabora con l'insegnante per concordare come parlare dell'uso del dispositivo da parte dei tuoi figli in modo che tutti si sentano a proprio agio e che aiuti gli altri studenti ad accettarlo.

Articoli Interessanti