By Erin Holloway

I 20 migliori spettacoli di Latinx del decennio

Foto: Unsplash/@molliesivaram


All'inizio degli anni 2010, La brutta Betty stava finendo. È stato per molti versi l'OG degli spettacoli di Latinx: un crossover di telenovela, in onda su una delle tre grandi reti (ABC), con protagonista America Ferrera e con la sua famiglia messicano-americana. Probabilmente, il suo successo ha aperto le porte agli spettacoli di Latinx che sono seguiti.

Sfortunatamente, quella porta è appena socchiusa. Erano ancora ampiamente sottorappresentato nei media nei contatti della rete, nei personaggi secondari e persino nelle parti parlanti. Detto questo, nei dieci anni successivi La brutta Betty finita, la televisione è esplosa con servizi di streaming e spettacoli sempre più sceneggiati. Potremmo non aver ottenuto la nostra giusta quota di quella torta in continua crescita, ma ciò non significa che non ci sia molto da festeggiare.

Mentre entriamo negli anni 2020 e nell'era di Disney++, prendiamoci un minuto per ricordare i grandi spettacoli Latinx di questo decennio. Stiamo definendo la categoria in modo approssimativo: deve solo aver avuto un impatto sull'E.E.U.U. caratteri del mercato e del centro Latinx, sia come protagonista a la La brutta Betty o all'interno del suo insieme (quindi non abbiamo potuto includere spettacoli come Mozart nella giungla con un solo, seppur eccezionale, carattere Latinx).

Dai un'occhiata ai nostri primi venti programmi Latinx degli anni 2010, classificati e facci sapere come si accumulano i tuoi preferiti!

Sfumature di blu

https://www.instagram.com/p/BUZvC_7F0hq/


Se l'ultimo decennio ci ha insegnato qualcosa, è che dovresti guardare Jennifer Lopez ogni possibilità che hai. Sfumature di blu non ha esattamente vinto molti premi, ma ciò non significa che le sue tre stagioni non valgano la pena guardare. Certamente esemplifica la tendenza degli anni 2010 delle star del cinema che fanno da headliner alle produzioni per il piccolo schermo.

narcos

Visualizza questo post su Instagram

Follia di Medellin. #Narco

Un post condiviso da narcos (@narcos) il 12 settembre 2015 alle 14:11 PDT

La storia del cartello è esagerata ma non puoi fare un elenco di spettacoli Latinx degli anni 2010 senza includere narcos . A partire dal 2015, questa acclamata serie Netflix racconta la storia del famoso boss Pablo Escobar (nessuna relazione) e non tira i suoi pugni. Inoltre, lo spettacolo ha dimostrato il successo incrociato di attori come Wagner Moura e Pedro Pascal.

Signor Iglesias

Visualizza questo post su Instagram

Buon venerdì! Mr. Iglesias è ora in streaming, solo su Netflix!

Un post condiviso da Signor Iglesias (@mriglesiasnetflix) il 21 giugno 2019 alle 12:15 PDT

di Netflix Signor Iglesias è una commedia familiare di ritorno al passato con le luci calde e le risate dei decenni precedenti. Con Gabriele Iglesias nel ruolo del protagonista, lo spettacolo trasforma i problemi strutturali nell'istruzione in una commedia con momenti commoventi su quale differenza può fare un buon insegnante. Il suo cast variegato (Sherri Shepherd, Jacob Vargas, Maggie Geha, tra gli altri) consente a tutti di partecipare al divertimento, anche se lo spettacolo è incentrato sull'esperienza di Latinx.

Cameriere subdole

Visualizza questo post su Instagram

Per sempre subdolo! #DeviousMaids #DeviousArmy

Un post condiviso da Cameriere subdole (@deviousmaids) il 14 novembre 2018 alle 20:16 PST

Prodotto esecutivo nientemeno che da Eva Longoria, Cameriere subdole ha avuto la sua giusta dose di problemi di rappresentanza (la premessa delle cameriere!), ma è comunque riuscita a conquistare i nostri cuori. Ci è piaciuto molto vedere i nostri preferiti: Ana Ortiz (Ugly Betty), Dania Ramirez (Heroes), Roselyn Sánchez (Grand Hotel) e Judy Reyes (Scrubs) — conduce un'ora su Lifetime. Vorremmo solo che lo spettacolo avesse avuto il finale che meritava!

Maya MC

Visualizza questo post su Instagram

Ignacio ha vissuto abbastanza per due uomini #MayansFX

Un post condiviso da Maya MC (@mayansfx) il 18 ottobre 2019 alle 15:08 PDT


Questo Figli dell'anarchia caratteristiche spin-off Edward James Olmos come il patriarca e mentre lo guardavamo in qualsiasi cosa, Maya MC è fantastico di per sé. In esso, Olmos è un importante personaggio di supporto, il papà del protagonista Ezekiel EZ Reyes (JD Pardo) e Angel Reyes (Clayton Cardenas). Siamo un po' stanchi dell'idea dei Latinx come trafficanti di droga, ma adoriamo il modo in cui i creatori dello spettacolo enfatizzano gli indigeni dal nome dello spettacolo (e del club motociclistico) al titolo di ogni episodio.

I fuggitivi della Marvel

Visualizza questo post su Instagram

Le sorelle si sostengono a vicenda, in tutto.

Un post condiviso da I fuggitivi della Marvel (@marvelsrunaways) il 21 dicembre 2018 alle 14:39 PST

Ambientato a Los Angeles e in onda su Hulu, I fuggitivi della Marvel è lo spettacolo raro per ottenere la giusta diversità della città. C'è la squadra titolare che è latina, nera, bianca e giapponese americana; gay, etero e bi; maschio e femmina; sani e malati di mente. Ed ecco come In fuga ritrae quartieri come Brentwood e South Central, drammatizzando l'estrema disparità senza valorizzare l'uno o l'altro. Che quattro dei sei principi sono donne e due sono latine aiuta anche.

Cristel

https://www.instagram.com/p/B3cKi6ultli/

Cristel potrebbe essere andato in onda solo per una stagione gloriosa, ma non è così di Cristela Alonso risultati meno degni di nota. Stiamo parlando della prima latina a creare, scrivere e recitare nella sua sitcom in prima serata. Ha presentato milioni di americani alla famiglia messicano-americana Hernandez senza alcuna intuizione da cameriera o spacciatrice.

Brooklyn 99

Visualizza questo post su Instagram

La squadra è tornata in azione! #Brooklyn99 ritorna per la stagione 7 su @nbc.

Un post condiviso da Brooklyn nove-nove (@nbcbrooklyn99) il 12 maggio 2019 alle 10:36 PDT

Stephanie Beatriz ha pensato che fosse fuori ruolo quando ha saputo che Melissa Fumero era stata scelta per la commedia poliziesca Brooklyn 99 . Non c'è modo in cui una grande rete ingaggierà due attrici latine in uno spettacolo così fitto I AM SCREWED, lei ha pensato . Ma sei stagioni e un cambio di rete dopo, le due latine stanno andando forte con personaggi drammaticamente diversi nella commedia perfetta.

Regina del sud

Visualizza questo post su Instagram

Una regina non può conquistare da sola. La stagione 4 di #QueenOfTheSouth arriva su @USA_Network il 6 giugno.

Un post condiviso da Regina del sud (@queenousa) il 17 aprile 2019 alle 15:15 PDT


Un crossover da soap opera, Regina del sud dà una nuova svolta al tropo Latinx-as-drug-runners: questa volta le donne sono in carica . La titolare di Alice Braga, Teresa Mendoza, è un avvincente antieroe che vuole gestire un cartello migliore. Ma uccidere meno persone nel micidiale traffico della droga è davvero una nobile causa? Solo sintonizzandoti te lo farà scoprire.

gli spettrali

Visualizza questo post su Instagram

Los Espookys debutterà stasera su HBO alle 23:00! È stato un sogno diventato realtà realizzare questo spettacolo con così tante persone fantastiche e talentuose... e poter indossare così tante borsette e cappelli.

Un post condiviso da Ana Fabrega (@ana_fabrega) il 14 giugno 2019 alle 7:26 PDT

commedia assurda, gli spettrali segue un gruppo di amici che stanno cercando di trasformare il loro amore per l'horror in un concerto a tempo pieno offrendo fantasmi a noleggio. Nato da un'idea di Fred Armisen, Ana Fabrega , e Julio Torres, lo show della HBO è deliziosamente stravagante, anche se prende in giro l'imperialismo statunitense con gag sull'ambasciatore statunitense e sullo schema piramidale Hierbalite. Inoltre, adoriamo vedere uno spettacolo bilingue ricevere il trattamento da star della HBO.

Sul mio blocco

Visualizza questo post su Instagram

il nuovo pacchetto di icone OMB è appena sceso il tempo per pulire di primavera le tue foto del profilo @netflix e aggiungere i tuoi preferiti. #juanitaper sempre

Un post condiviso da Sul mio blocco (@onmyblock) il 6 maggio 2019 alle 13:55 PDT

di Netflix Sul mio blocco è una commedia di adolescenti neri e marroni, che si svolge nell'immaginario quartiere di Freeridge, Los Angeles, centro-meridionale. Lo spettacolo ritrae bande , violenza di strada e immigrazione come fatti della vita dei nostri quattro amici. Mescolando una caccia al tesoro stravagante e una commedia blu, Sul mio blocco è una tariffa per adolescenti perfetta.

la casa dei fiori

Visualizza questo post su Instagram

Dire no alla pirateria. #NoTeMetasConMiFamilia

Un post condiviso da la casa dei fiori (@lacasadelasflorestv) il 7 ottobre 2019 alle 17:34 PDT

Manolo Caro la casa dei fiori aggiorna il genere della telenovela, mescolando epopea familiare, critica sociale e cruda esuberanza. Con prestazioni straordinarie di Veronica Castro e Cecilia Suárez, lo spettacolo si è rivelato popolare tra il pubblico millenario su entrambi i lati del confine. Aspettati che l'influenza di questo spettacolo si estenda fino agli anni '20.

East Los High

Visualizza questo post su Instagram

Vuoi dare una sbirciatina a #EastLosFinale? Guarda questo! Domani! Solo su @hulu.

Un post condiviso da East Los High (@eastloshigh) il 30 novembre 2017 alle 9:32 PST


Nel 2013, uno spettacolo in streaming originale era ancora una novità. Davvero, East Los High è uscito poche settimane prima dello streaming Pioneer L'arancione è il nuovo nero. Ma Hulu non stava scherzando, nutrendo il suo pubblico giovane, esperto di tecnologia (alias Latinx) esattamente quello che voleva, che nel caso di Los est includeva un'ambientazione Boyle Heights e routine di ballo impressionanti. Lo spettacolo anche ha lavorato con gli avvocati (incluso il tuo veramente) alla salute promuovere relazioni sane ed esperienze sessuali tra adolescenti Latinx e ventenni.

Supermercato

Visualizza questo post su Instagram

Un momento di bellezza. 4 anni fa oggi, su @nbc, andava in onda la prima puntata di #Superstore.

Un post condiviso da Supermercato (@nbcsuperstore) il 30 novembre 2019 alle 9:24 PST

America Ferrera guida la commedia della NBC, Supermercato , nei panni di Amy Sosa, mamma ed eventuale manager di un negozio tipo Walmart. Questa sitcom sul posto di lavoro strappa le risate da com'è davvero essere la classe operaia negli anni 2010 con trame sull'assicurazione sanitaria, sbarcare il lunario e sindacalizzare. Punti bonus per come gestisce l'immigrazione - si scopre Latinx non sono le uniche persone senza documenti.

L'arancione è il nuovo nero

Visualizza questo post su Instagram

1000% fangirling per le foto in anteprima di ieri sera!

Un post condiviso da L'arancione è il nuovo nero (@oitnb) il 26 luglio 2019 alle 17:27 PDT

Annunciando l'inizio dell'era dello streaming, L'arancione è il nuovo nero non è iniziato come uno spettacolo Latinx. Ma in poco tempo, ci ha dato un ritratto intergenerazionale delle latine più significativo di quello che vedrai praticamente altrove. Dopotutto, ha lanciato le carriere di Dasha Polanca, Jackie Cruz e Diana Guerrero mentre mostra il talento di attrici più veterane come Selenis Leyva ed Elizabeth Rodriguez.

Un giorno alla volta

Visualizza questo post su Instagram

Sono di nuovo insieme! #OneDayAtATime #ODAAT : @landonnordeman

Un post condiviso da Un giorno alla volta (@onedayatatimepop) l'11 novembre 2019 alle 7:24 PST

Molto prima degli anni 2010, Norman Leer ha contribuito a inventare la TV come la conosciamo. Quindi ha senso che abbia collaborato Gloria Calderon Kellett per realizzare la sitcom definitiva e aggiornata della famiglia Latinx, Un giorno alla volta . L'intero cast è fantastico con Justina Machado supportata dalla vincitrice di EGOT Rita Moreno e dai nuovi arrivati ​​Isabella Gomez e Marcel Ruiz. Per fortuna, ODAAT continua nel 2020 su PopTV dopo che Netflix ha tradito la comunità Latinx cancellando il preferito dai fan all'inizio di quest'anno.

Annullato

Visualizza questo post su Instagram

Per cambiare la sua vita, deve cambiare la sua realtà. #Udone è ora disponibile su @amazonprimevideo.

Un post condiviso da Annullato su Amazon Prime Video (@undoneonprime) il 13 settembre 2019 alle 7:39 PDT


Con una grafica straordinaria, un cast stellare e un mistero sconvolgente, Annullato è il sogno di un amante della TV. È ambientato in una delle città più latine della nazione (San Antonio) e segue la protagonista Rosa Salazar nei panni di Alma e della sua comunità che, ovviamente, include sua madre (Constance Marie) e sua sorella (Angelique Cabral). Con la seconda stagione già annunciata, Annullato è pronto per il canone Latinx, basato solo sulla prima stagione.

Posa

Visualizza questo post su Instagram

Repost da @svcanals – La categoria è: All Black Everything!! #PoseFX Stagione 3. Prossimamente

Un post condiviso da Posa FX (@poseonfx) il 5 novembre 2019 alle 15:56 PST

Posa sta conquistando il mondo, accumulando statue dagli Emmy ai Peabody. Ambientato nella scena da ballo di New York degli anni '80 e '90, lo spettacolo presenta creativi LGBTQ del colore che imparano a prosperare in un clima ostile. Co-creatore afro-latino Stephen Canals non è timido sulle sue ambizioni per lo spettacolo: spero che sulla scia del mio successo vedremo più porte aperte in modo che più persone di colore, più persone LGBT e più donne avranno più opportunità.

Giovanna la Vergine

https://www.instagram.com/p/B1wdeV1hKtP/

In esecuzione dal 2014 al 2019, Giovanna la Vergine definisce il decennio per gli spettacoli Latinx. Per prima cosa, si crogiola nella sua premessa Latinx, incentrata su una famiglia venezuelana americana intergenerazionale e affrontando questioni che vanno dalla religione all'immigrazione. Il genio dello spettacolo è nel modo in cui empatizza e umanizza ciascuno dei suoi personaggi, anche se offre loro ostacoli telenovela fuori dal mondo con cui affrontare (come l'inseminazione accidentale e artificiale).

Vita

Visualizza questo post su Instagram

Ieri sera c'è stato un tuffo nel perché la rappresentazione è importante. Grazie a tutti coloro che sono venuti a supportare la squadra di #VidaSTARZ a @CreateCultivate. : @breannamckendrickphoto

Un post condiviso da Vita (@vida_starz) il 28 giugno 2019 alle 13:02 PDT

di Tanya Saracho Vita è uno spettacolo dannatamente quasi perfetto. I suoi personaggi, temi e trame riescono tutti a essere complicati e avvincenti, senza risposte facili a intuizioni su questioni che vanno dalla gentrificazione alla sessualità all'identità. Splendidamente recitato e splendidamente girato, è anche uno degli spettacoli più sexy in televisione con abbinamenti che spaziano dall'espressione di genere. Le prime due stagioni sono sufficienti per farti iscrivere a Starz.