By Erin Holloway

24 Cultura pop di Latinx e pietre miliari politiche degli anni 2010

Rivolta del Campidoglio dell

Foto: Flickr / Ståle Grut NRKbeta


La popolazione Latinx è cresciuta immensamente negli ultimi dieci anni e con tale potere arriva il successo e i trionfi. Questa presentazione riguarda le pietre miliari di Latinx raggiunte negli anni 2010 nella cultura pop e nella politica. Dalla storica elezione di Alessandria Ocasio-Cortez al grande successo di Hamilton a Despacito record sconvolgenti, Latinx si sono fatti vedere e sentire da milioni di persone. Questo elenco non è esaustivo ma mette in evidenza alcuni dei momenti più importanti per la comunità Latinx che ha fatto la storia e/o ha battuto record.

Mentre chiudiamo questo decennio nel mezzo di disordini politici, una crisi di confine e i DREAMers che sperano in attesa poiché il futuro della DACA rimane poco chiaro, sono questi trionfi che stanno a ricordare ciò che abbiamo realizzato.

I latini saranno la più grande minoranza etnica o razziale nell'elettorato

https://www.instagram.com/p/B6BpG7CBD6u/

Nel 2014, i latini sono diventati ufficialmente il più grande gruppo etnico della California, secondo il Census Bureau. I risultati hanno mostrato che il 1° luglio 2014, circa 14,99 milioni di latinoamericani/ vivevano in California, superando a malapena i 14,92 milioni di bianchi. La California è diventata il primo grande stato e il terzo in assoluto, dopo le Hawaii e il New Mexico, senza una maggioranza bianca, secondo i funzionari statali. In Texas, la popolazione bianca domina ancora ma a malapena, con una maggioranza dal 43% al 38,8% dei latini. Secondo il Pew Research Center, 69 contee avevano una maggioranza di Latinx nel 2018. Quasi un residente su tre degli Stati Uniti sarà Latinx entro il 2060, con minoranze, tra cui asiatici e Latinx, che costituiranno quasi il 60% della popolazione degli Stati Uniti. Nel 2020 ci sarà 32 milioni di elettori idonei di Latinx negli Stati Uniti .

Alexandria Ocasio-Cortez diventa la donna più giovane a servire nel Congresso degli Stati Uniti

Visualizza questo post su Instagram

Un anno fa stavo facendo la cameriera in un ristorante mentre organizzavo la mia comunità. In un tempo e in un luogo in cui eravamo stati bruciati da così tanti politici, ed eravamo diventati meritatamente cinici di fronte al triste e familiare ciclo di promesse elettorali e scuse di governo, stavo chiedendo loro, solo una volta, di credere. . È stato davvero difficile, perché come si fa a fare quel caso? Come chiedere a qualcuno la cui fiducia è stata violata più e più volte di crederti? Credere nel movimento per la giustizia e la dignità economica? . Ti presenti. Tu dai incondizionatamente. Ti presenti quando nessuno sta guardando e le telecamere sono spente. Offri supporto quando è rischioso, ma necessario. Lo fai più e più volte, senza bisogno di riconoscimento o aspettativa che ti sia dovuto qualcosa per aver fatto la cosa giusta. Devi solo... impegnarti nell'atto di amare la tua comunità. . Mai nei miei sogni più sfrenati ho pensato che quelle notti tarde sui treni 6 e 7 avrebbero portato a questo. Tutta questa attenzione mi dà molta ansia (il mio staff ha lottato per farmi accettare questa copertura, dato che stavo discutendo contro di essa), e ancora non mi sembra del tutto reale, motivo per cui forse mi sento a mio agio nel correre dei rischi, il che forse è una buona cosa. . Credo in un'America dove tutto è possibile. Dove una vita semplice e dignitosa non è un sogno, ma una norma. . Ecco perché mi sono alzato allora, ed è per questo che mi alzo ora. Perché la mia storia non dovrebbe essere rara. Perché il nostro potenziale collettivo come nazione può essere sbloccato quando non siamo così presi dalla preoccupazione di come garantiremo i nostri bisogni più elementari, come la visita di un medico o un posto conveniente in cui vivere.

Un post condiviso da Alessandria Ocasio-Cortez (@aoc) il 21 marzo 2019 alle 10:53 PDT

Nel 2018 Alexandria Ocasio-Cortez è diventata la la donna più giovane a servire nel Congresso degli Stati Uniti quando è stata eletta rappresentante della Camera per il 14° distretto di New York. Oltre ad essere la più giovane, è anche conosciuta come la prima rappresentante a riflettere veramente i dati demografici del 14° distretto che è circa il 50% Latinx . Il nostro distretto è composto per il 70% da persone di colore e non abbiamo mai avuto una persona di colore che ci rappresentasse nella storia americana, ha detto a NowThis. Nota per la sua politica progressista, è diventata a presenza importante sui social media, promuovere politiche tra cui il Green New Deal e la riforma dell'immigrazione e della giustizia penale. Il nativo del Bronx proviene da una famiglia operaia con una mamma e un papà portoricani che era originario del Bronx di origine portoricana ed è diventato una delle latine più potenti in politica.

Cardi B è la prima artista solista e latina a vincere un Grammy come miglior album rap

Visualizza questo post su Instagram

Uno dei miei migliori regali di compleanno GRAZIE PER AVER ASCOLTATO L'INVASIONE DELLA PRIVACY! BENEDIZIONI E REGALATI .I loveee yaaaa foreal!

Un post condiviso da Cardi B (@iamcardib) il 12 ottobre 2018 alle 13:19 PDT


All'inizio di quest'anno, Il rapper dominicano-trinidadiano Cardi B , 27 anni, ha fatto la storia quando è diventata la primo rapper solista a vincere per il miglior album rap per il suo debutto Violazione della privacy . L'unica altra donna a vincere in passato è stata Lauryn Hill come parte del gruppo hip-hop Fugees nel 1997. Ha ricevuto cinque nomination tra cui Album of the Year, Song of the Year (I Like It), Best Rap Performance (Be Careful ) e Miglior performance in duo/gruppo pop per la collaborazione con i Maroon 5 Girls Like You. Ma la rapper da record non si è fermata qui, ha dato il via al 2018 diventando la prima donna ad avere cinque singoli nella top 10 contemporaneamente nella Billboard Hot chart R&B/Hip-Hop. Nel settembre del 2017, Bodak Yellow ha raggiunto la vetta della classifica Hot 100 di Billboard, diventando così la prima canzone solista femminile a raggiungere il numero 1 da Doo Wop (That Thing) di Lauryn Hill nel 1998. Recentemente è diventata anche la prima rapper donna a comparire sulla copertina di Voga , dove è stata descritta mentre teneva la figlia, Kulture.

Julián Castro è stato l'unico candidato presidenziale latino-democratico per il 2020

Visualizza questo post su Instagram

In questa campagna, non ci affidiamo a grandi raccolte fondi o acquisti pubblicitari per diffondere il nostro messaggio, lo stiamo portando porta a porta. Grazie a tutti i volontari e gli stagisti che questa mattina hanno lanciato la nostra tela a Des Moines!

Un post condiviso da Giuliano Castro (@juliancastrotx) il 22 settembre 2019 alle 12:26 PDT

Il democratico Julián Castro ha annunciato la sua campagna presidenziale del 2020 all'inizio del 2019 come l'unico latino in corsa per la presidenza. L'ex segretario per l'edilizia abitativa ed ex sindaco di San Antonio è stato un critico vocale di Trump e un sostenitore delle politiche per la riforma dell'immigrazione. È di origine messicana ed è stato aperto non parla fluentemente lo spagnolo a causa della discriminazione che gli spagnoli hanno dovuto affrontare quando cresceva. Diciamo no alla costruzione di un muro e dì di sì alla costruzione della comunità. Diciamo no agli immigrati capro espiatorio e sì ai Dreamers, sì a tenere unite le famiglie e sì all'approvazione finalmente di una riforma globale dell'immigrazione, ha detto Castro. I repubblicani Marco Rubio e Ted Cruz, entrambi di origine cubana, si sono candidati alla presidenza nel 2016.

Il grande successo di Lin-Manuel Miranda Hamilton

Visualizza questo post su Instagram

Qualcuno: Che aspetto ha una leggenda? Io: *foto* così. . . #tag. . #hamilton #hamiltonthemusical #linmanuelmiranda #linmanuel #miranda #idol #alexanderhamilton #hamham #linmanuelhamilton xd #musical #photo #legend

Un post condiviso da Tifoso Hamilton (@_guns.and.ships_) il 20 marzo 2019 alle 16:23 PDT

Il fenomeno che è diventato Hamilton in realtà avrebbe dovuto durare solo un mese quando ha debuttato nel 2015, ma ha rapidamente conquistato migliaia e migliaia di fan, grazie alla musica originale, ai testi e al libro del drammaturgo portoricano Lin-Manuel Miranda. Nel 2016 ha vinto il Premio Pulitzer per il teatro e 11 Tony (con un record di 16 nomination) oltre a un Grammy. Lo spettacolo ha tanto successo finanziario quanto artistico, guadagnando una media di $ 500.000 a settimana e si stima che abbia guadagnato più di 1 miliardo di dollari solo a New York . Sono stato travolto dalla storia. L 'avevo pensato ' il Dickens di Dickens nell'improbabilità dell'ascesa di quest'uomo dai suoi umili inizi a Nevis nei Caraibi, cambiando e contribuendo a plasmare la nostra giovane nazione. Ed è unicamente una storia di immigrati ed è unicamente una storia di scrittori, ha detto Miranda. La sua prima commedia, Nelle Alture , è stato anche un successo a Broadway e quest'anno ha iniziato le riprese per l'adattamento cinematografico in uscita nell'estate del 2020 e a giudicare dal trailer , sarà anche un successo.

Il Torneo delle Rose elegge il primo Presidente di Latina e Co-Grand Marshals di Latina

https://www.instagram.com/p/B30KTuQnX-2/

Nel 2019 Laura Farber è diventata la prima Latina a diventare presidente della parata del Torneo delle Rose a Pasadena nei suoi 130 anni di storia. L'argentino-americana si è fatta strada dopo essere stata coinvolta nel torneo per 26 anni prima di assumere il ruolo e ha deciso che il tema della parata sarebbe stato Il potere della speranza. In un momento in cui il paese e il mondo sono più divisi, la nostra celebrazione e la nostra sfilata uniranno tutti, ha detto Farber. Latinx ha dominato in più di un modo con l'annuncio che ci sarebbero stati tre grandi marescialli per il 2020, e sono tutti latini: l'icona Rita Moreno, l'attrice Gina Torres e la medaglia d'oro olimpica Laurie Hernandez.

Latinos/as ha fatto passi da gigante nel governo locale

Visualizza questo post su Instagram

Questa mattina sono stato eletto dai miei colleghi per diventare il nostro nuovo Presidente del Consiglio Comunale nel 2020. È stato davvero speciale avere mio marito Gerry e mia figlia Isabelle presenti. A tutti coloro che mi hanno contattato, sono sopraffatto da tutte le tue parole gentili e dai tuoi auguri. Congratulazioni al mio amico membro del Consiglio @joebuscaino per essere diventato il nostro prossimo Presidente del Consiglio Pro Tempore eletto. Voglio ringraziare il presidente del consiglio comunale di Los Angeles @herbjwesson e i miei colleghi del consiglio comunale per il loro straordinario supporto e collaborazione. Come figlia di immigrati messicani, non mi perdo che in una delle città più diverse del mondo e la seconda città più grande della nazione, diventerò presto il primo presidente del consiglio comunale di Latina nella storia leggendaria di Los Angeles . Qualsiasi sentimento di orgoglio è eclissato da un enorme senso del dovere di lavorare sodo ogni giorno – come mi hanno insegnato i miei genitori – per fare ciò che è giusto e giusto per i residenti della città di Los Angeles. Non vedo l'ora di portare la prospettiva di una donna e l'agenda incentrata sulle famiglie alla presidenza del Presidente e di lavorare con i miei colleghi del Consiglio e @mayorofla per garantire che le risorse, i servizi e le opportunità abbondano per Angelenos in tutti i 15 distretti del Consiglio. A tutte le ragazze là fuori, non importa come sembri, il colore della tua pelle, dove sei nata, in cosa credi o chi ami, credimi, sarai la prossima. #FamiliesFirst #WomenEmpowerment #ToTheGirls #daughterofimmigrants #CityofLA #SFVProud

Un post condiviso da Nury Martinez (@cd6nury) il 3 dicembre 2019 alle 16:31 PST


Nell'ultimo decennio, la comunità Latinx è cresciuta enormemente negli Stati Uniti e sebbene ci sia ancora molta strada da fare per quanto riguarda la rappresentanza nel governo, i seguenti politici hanno fatto passi da gigante. di New York Adriano Espaillat ha fatto la storia nel 2017 quando divenne il primo immigrato precedentemente privo di documenti e il primo dominicano-americano a prestare giuramento al Congresso. L'anno seguente, Wendy Carrillo divenne uno dei primi salvadoregni a prestare giuramento all'Assemblea di Stato della California e immigrata senza documenti Lizbeth Mateo , avvocato e attivista, è stato nominato membro di un comitato consultivo in California. Sempre nel 2017, veterano dell'Air Force di 35 anni Bruno Ralphy Lozano ha fatto la storia diventando il primo candidato latino apertamente gay e il più giovane eletto a una carica pubblica a Del Rio, una città nel sud del Texas. Nury Martinez fa la storia nel 2019 come primo presidente di Latina del Consiglio Comunale di Los Angeles. La peruviana-americana Elizabeth Guzman e Hala Ayala furono due delle prime latine elette alla Camera dei delegati della Virginia. Messicano americano Catherine Cortez Masto è la prima senatrice latina del Paese così come la prima donna senatrice del Nevada. Nel 2014, la cubana-americana Mayra Peña Lindsay è diventata la prima donna e la prima sindaco latina di Key Biscayne, una città insulare della Florida.

Sofia Vergara è stata nominata l'attrice televisiva più pagata al mondo per sette anni consecutivi

Visualizza questo post su Instagram

Luv u Modern Familyyyy

Un post condiviso da Sofia Vergara (@sofiavergara) il 12 novembre 2019 alle 15:06 PST

L'iconico ruolo dell'attrice colombiana Sofia Vergara nei panni di Gloria Delgado-Pritchett Famiglia moderna le ha fatto il l'attrice televisiva più pagata per sette anni consecutivi guadagnando 42,5 milioni di dollari . La commedia di successo della ABC non è la sua unica fonte di reddito, ma ha anche accordi di sponsorizzazione e licenza che rappresentano circa il 50 percento dei milioni che guadagna ogni anno. Nel 2019 ha aggiunto un'altra fonte di flusso di cassa: la sua omonima linea di abbigliamento e denim con Walmart . I suoi accordi di sponsorizzazione (passati e presenti) includono Pepsi, Head & Shoulders, Ninja Coffee Bar, Covergirl, Cerveza Aguila e la catena di mobili Rooms To Go. In Nel 2019 è stata la seconda attrice più pagata (e solo Latina) dopo che Scarlett Johansson ha guadagnato 44,1 milioni di dollari.

Elizabeth Acevedo è la prima donna di colore a vincere la medaglia Carnegie

Visualizza questo post su Instagram

Probabilmente tornerò più tardi e rivedrò questa didascalia con qualcosa di profondo e di ispirazione e sull'imperialismo, l'editoria e i cambiamenti di cui abbiamo bisogno e quelli che spero stiano arrivando: le storie che ci vengono raccontate e quelle che dobbiamo raccontare, ma tu. Yooooo. SIAMO QUI!!!

Un post condiviso da Elisabetta Acevedo (@acevedowrites) il 18 giugno 2019 alle 8:00 PDT

L'autrice dominicana Elizabeth Acevedo è entrata nella storia nel 2019 ha vinto la prestigiosa Carnegie Medal per il suo libro d'esordio Il poeta X . Il premio letterario britannico va a un eccezionale libro in lingua inglese per bambini o giovani adulti e per la prima volta nei suoi 83 anni di storia è andato a una donna di colore. La vittoria è stata molto più speciale considerando che il libro – scritto in versi – parla di un'afro-latina. Questo momento storico è arrivato due anni dopo che il premio è stato criticato per aver pubblicato una lunga lista di 20 libri di candidati che erano tutti scrittori bianchi. Acevedo è una delle scrittrici YA e autrici Latinx di maggior successo degli ultimi due anni e dei suoi libri, incluso il suo seguito Con il fuoco in alto e l'imminente Batti le mani quando atterri – tutti sono caratterizzati da guinzagli afro-latini.

DACA viene lanciato nel 2012 per aiutare più di 800.000 immigrati privi di documenti

https://www.instagram.com/p/B6Lpwpsn0qU/

Il programma DACA (Deferred Action for Childhood Arrivals) è stato creato nel 2012 durante l'amministrazione Obama per aiutare gli immigrati privi di documenti portati negli Stati Uniti quando erano bambini. Concede agli immigrati di età pari o inferiore a 31 anni (nel 2012) che sono venuti negli Stati Uniti da bambini, un modo per evitare l'espulsione e ottenere permessi di lavoro rinnovabili ogni due anni. A giugno di quest'anno, gli ultimi dati federali mostrano che ci sono 660.880 beneficiari DACA in tutto il paese, principalmente a Los Angeles, New York e Dallas. Da quando il programma è stato lanciato, più o meno 800.000 immigrati privi di documenti hanno beneficiato del programma ma non è chiaro se il programma continuerà nel 2020 poiché l'amministrazione Trump ha tentato di abrogarlo.

Yalitza Aparicio è la prima latina indigena nominata all'Oscar come migliore attrice

https://www.instagram.com/p/BuUu-R8F8Fh/


Roma l'attrice Yalitza Aparicio ha fatto scalpore nel suo ruolo di attrice d'esordio nel film vincitore dell'Oscar ed è stata riconosciuta lei stessa con un cenno del capo nel 2019, diventando la prima indigena latina a ricevere una nomination . Il 26enne nativo di Oaxaca è stato anche nominato una delle 100 persone più influenti al mondo quell'anno da TIME. L'ex maestra d'asilo era sulla copertina di importanti riviste ed è diventata una figura per la comunità indigena che alla fine è stata nominata Ambasciatore di buona volontà dell'UNESCO per i popoli indigeni . È la seconda donna messicana a ricevere una nomination all'Oscar come migliore attrice, Salma Hayek è stata nominata per il suo ruolo da protagonista Frida .

Vogue presenta in copertina donne indigene dell'America Latina

Visualizza questo post su Instagram

2 di 5 Essere peruviani significa riconoscere che abbiamo un cuore solo quando vogliamo ottenere qualcosa. Abbiamo una delle meraviglie del mondo e si continuano a scoprire meravigliose destinazioni. La passione della modella peruviana #JuanaBurga si traduce nel potenziamento della forza lavoro locale del #Perù e nel potenziamento del lavoro artigianale attraverso la sua fondazione #NunaAwaq. [LINK IN BIO] Viaggiamo in tutta l'#America Latina alla ricerca di storie di donne protagoniste che valorizzano la ricchezza della nostra regione, rendendo omaggio alle vere leader dei nostri tempi. Cinque storie di coraggio, che uniscono la forma alla funzione, la forza allo stile e il potere allo scopo. Una celebrazione autentica che riflette il sentimento di una cultura. Donne che sognano in grande e infrangono le barriere del convenzionale. Celebriamo la #latinawoman in tutte le sue sfaccettature! Come titolo editoriale cerchiamo che il nostro messaggio abbia una portata tale, che raggiunga l'interesse di tutti e, allo stesso tempo, possa aprire uno spazio in cui ogni realtà è inclusa, dalle grandi città alle comunità originarie della nostra America. GRAZIE per essere parte di ogni storia, questo viaggio attraverso 20 anni di godere di ogni angolo colorato e affascinante dell'America Latina! Trovate la rivista SPECIAL EDITION ORA nei punti vendita in America Latina e la versione digitale su zinio.com Fotografia: @santo_sol_ Produzione: @valecollado Produzione: @carlosgaravitoh Coproduzione: @vitobss @thewakingape

Un post condiviso da Vogue Messico e America Latina (@voguemexico) il 2 ottobre 2019 alle 8:32 PDT

Vogue Messico e America Latina mette in evidenza l'alta moda da decenni e per la sua Speciale per il 20° anniversario avevano sei copertine di cui tre con donne indigene dell'America Latina. Le donne includevano María Lorena Ramírez, una corridore e membro della tribù Rarámuri nello stato di Chihuahua in Messico; Cholitas Escaladoras che scalano le montagne in Bolivia; e la chef zapoteca Abigail Mendoza Ruiz, rinomata per la sua esperienza nella cucina indigena comune a Oaxaca. Nello stesso anno, presentarono anche a Donna zapoteca conosciuta come muxe per la prima volta in assoluto. Nel dicembre 2018 Yalitza Aparicio è diventata la prima donna indigena a fare la copertina della rivista.

Despacito di Luis Fonsi e Daddy Yankee è un enorme successo globale

Visualizza questo post su Instagram

De-spa-cito #fonsi #luisfonsi #despacito #song #popular #music #daddyyanke #dy #tb #thebest @luisfonsi @daddyyankee #singers #fonsiteam #daddyyanketeam #daddyyankefans #luisfonsifans #luisfonsidespacito

Un post condiviso da LuisFonsi_fanpage (@luisfonsi__fanpage) il 19 agosto 2019 alle 8:05 PDT

Despacito di Luis Fonsi e Daddy Yankee (e successivamente remixato con Justin Beiber) è un famoso earworm ed è per questo che è diventato una delle canzoni di maggior successo dell'intero decennio. Rilasciato nel 2017, è diventato il più visto Video Youtube di tutti i tempi con oltre 3 miliardi di visualizzazioni . È rimasto al primo posto nella classifica Hot 100 di Billboard per 16 settimane, legandosi a One Sweet Day di Mariah Carey con Boyz II Men per la maggior parte delle settimane in cima. Il suo fascino multi-genere ha anche reso la terza canzone in lingua spagnola nella storia a raggiungere il primo posto negli Stati Uniti e ha anche divenne la canzone latina con il maggior numero di vittorie di sempre nella storia dei Billboard Music Awards. Dire che potresti sentirlo ovunque è un eufemismo: la sua portata globale significava che i parlanti non spagnoli ovunque conoscevano almeno una parola spagnola che avrebbero cantato a ripetizione.

Alfonso Cuarón fa la storia di Oscar per il suo lavoro su Roma

https://www.instagram.com/p/BtBeau0H3Dm/

Il film di Alfonso Cuarón del 2018 Roma ha vinto l'Oscar per il miglior film ma è stato così Le nomination di Cuarón alla regia e al cinema nello stesso anno per lo stesso film che ha fatto la storia. Ma non solo è stato nominato, ha vinto in entrambe le categorie: voglio ringraziare l'accademia per aver riconosciuto un film incentrato su una donna indigena. Uno dei 70 milioni di lavoratori domestici nel mondo senza lavoro, senza diritto al lavoro, un personaggio che storicamente era stato davvero relegato in secondo piano nel cinema. Come artisti, il nostro lavoro è guardare dove gli altri non lo fanno. Questa responsabilità diventa molto più importante nei momenti in cui siamo incoraggiati a distogliere lo sguardo, ha detto durante la sua vittoria. È stato anche nominato per la migliore sceneggiatura originale, la sua seconda nomination in quella categoria dopo la nomination nel 2003 per E anche tua madre.

Il grande successo di John Leguizamo Storia latina per deficienti

Visualizza questo post su Instagram

sono nominato!! Premio 2019 per una produzione solista a Los Angeles! Se vuoi puoi votare qui: https://www.broadwayworld.com/los-angeles/liveupdateregion.cfm?btype=426®ion=Los%20Angeles

Un post condiviso da Giovanni Leguizamo (@johnleguizamo) il 4 dicembre 2019 alle 13:05 PST


Il pluripremiato one-man show di John Leguizamo Storia latina per deficienti è stato ispirato dalla mancanza di educazione sulla storia latina, cosa che ha capito grazie alla sua la mancanza di istruzione del proprio figlio sui contributi forniti da Latinos/as . Ha iniziato a istruirsi e nel processo ha sviluppato lo spettacolo per ritagliarsi uno spazio per discutere la storia e i contributi latini. L'opera teatrale di 90 minuti copre 3.000 anni di storia, dagli imperi azteco e inca, mettendo in evidenza i pionieri e gli attivisti latini di Desi Arnaz di Amo Lucia all'iconica artista Frida Kahlo all'attivista per i diritti civili Sylvia Mendez. Lo spettacolo è stato premiato con un Tony speciale ed è anche uno speciale di Netflix. L'istruzione è il primo passo verso l'empowerment, Leguizamo ha detto a NBC News in una precedente intervista. Abbiamo bisogno di vedere il potere dei nostri contributi per sentirci più dentro di noi, più dentro i nostri corpi, più dentro la nostra cultura. E ora [dopo l'esperienza di mettere insieme Storia latina per deficienti] mi sento come se noi latinoamericani avessimo creato l'America.

Cristela Alonzo fa la storia della TV con la sua serie comica in prima serata

https://www.instagram.com/p/B46NmH9F-1v/

La comica messicano-americana Cristela Alonzo ha scritto e recitato Cristel , una serie della ABC andata in onda per una stagione 2014-2015. È diventata la prima latina in assoluto a recitare e scrivere nel suo spettacolo comico in prima serata, di cui è anche co-creatrice e produttrice esecutiva. Penso con Latinos, siamo proprio in quel momento in cui siamo finalmente un numero abbastanza grande che non puoi ignorare che siamo più qui. Siamo una parte così grande del paese che devi avere qualcosa, qualcuno [in TV] che rappresenti chi siamo, ha detto a NAIP. Sebbene la serie non sia durata, ha lasciato il segno nella storia della TV e ha contribuito a spianare la strada alla rappresentazione di Latinx in TV. Ha recentemente pubblicato un libro di memorie, Musica per i miei anni: una memoria mixtape di crescere e alzarsi in piedi , ed è attualmente co-protagonista con Lin-Manuel Miranda su HBO I suoi materiali oscuri .

Jharrel Jerome è diventato il primo afro-latino in assoluto a vincere un Emmy

Visualizza questo post su Instagram

Hai fatto molta strada da quando eri in quella cella di detenzione a 16 anni. Ora hai un Emmy in mano mentre il mondo ti ammira per quello che sei. Questo è per te, Re Korey Wise.

Un post condiviso da Jharrel Jerome (@jharreljerome) il 25 settembre 2019 alle 12:56 PDT

L'attore dominicano Jharrel Jerome ha fatto la storia quando il 21enne nativo del Bronx è diventato il primo afro-latino a vincere un Emmy per la recitazione per il suo ruolo in Quando ci vedono . È un onore, ha detto nel backstage dopo la sua vittoria. È una benedizione e spero che questo sia un passo avanti per i dominicani, per i latini, per gli afro-latini. È ora che siamo qui. La serie in quattro parti su Netflix raccontava la storia dell'ingiusta condanna di cinque adolescenti di colore nel caso Central Park Five (ora Exonerated Five) nel 1989. Jerome è stato acclamato per la sua interpretazione di Korey Wise ed è stato l'unico attore che ha interpretato sia la versione adolescente che quella adulta del suo personaggio.

J Balvin è il primo headliner latino di Lollapalooza

Visualizza questo post su Instagram

Artista più visto su YouTube Global

Un post condiviso da J Balvin (@jbalvin) il 18 agosto 2019 alle 12:11 PDT

Nel 2019 cantante reggaeton colombiano J Balvin è diventato il primo headliner latino per Lollapalooza . Nei 28 anni di storia del festival musicale c'erano stati artisti Latinx ma mai un headliner fino a quest'anno. Balvin ha twittato sul momento storico dicendo: Questo è dedicato ai sognatori ai latini e quelli che sanno che nella vita tutto è causa ed effetto, e che meritiamo di essere qui. All'inizio di quest'anno, Balvin è stata anche la prima star del reggaeton ad esibirsi Sabato sera in diretta , e primo atto reggaeton per esibirsi sul palco principale al Coachella . Nel 2018 Balvin è stato l'artista più ascoltato in tutto il mondo su Spotify con 3 miliardi di stream e 131 milioni di fan. Un'altra pietra miliare da celebrare è come L'ascolto di musica latina è aumentato del 110%. nel 2017, secondo Spotify.

Adrienne Bailon è la prima conduttrice televisiva latina diurna della televisione in lingua inglese

Visualizza questo post su Instagram

a livello! #OOTD

Un post condiviso da Il vero talk show (@therealdaytime) il 9 dicembre 2019 alle 19:45 PST


Ex ragazza ghepardo Adrienne Bailon-Houghton è il prima conduttrice televisiva diurna latina in uno spettacolo in lingua inglese grazie al suo lavoro in talk show Il vero . La cantante/attrice ecuadoriana-portoricana ha iniziato quando aveva 14 anni come cantante principale del gruppo femminile R&B, 3LW nel 2001 e in seguito è diventata persino popolare come parte del gruppo femminile e del film Disney Channel, Le ragazze ghepardo . Aveva avuto esperienza come conduttrice con il lavoro su 106 e Park di BET, nonché su Morning Buzz di VH1 negli anni 2010, nonché conduttrice di Nail'd It!, uno spettacolo di gare di nail art. Nel 2014 è diventata una co-conduttrice ufficiale del talk show Fox Il vero con Loni Love, Jeannie Mai e Tamera Mowry-Housley. Da allora lo spettacolo ha vinto un Daytime Emmy e un premio NAACP ed è stato riconosciuto per aver innalzato le voci delle donne di colore in televisione.

Disney debutta Elena di Avalor, la loro prima principessa latina in assoluto

Visualizza questo post su Instagram

La principessa Elena in onore di suo padre e sua madre su #DiadelosMuertos.

Un post condiviso da Elena di Avalor (@elenaofvalor) il 1 novembre 2017 alle 9:29 PDT

La principessa Elena Castillo Flores ha fatto il suo debutto nello show del canale Disney Elena di Avalor , e anche se non è arrivata (ancora!) sul grande schermo, ha comunque fatto la storia come la prima principessa latina Disney in assoluto . L'attrice Aimee Carrero, la cui madre è dominicana e padre portoricano, dà la voce alla principessa animata: Lo stavamo aspettando da molto tempo, non solo la nostra generazione, ma molte generazioni prima di noi, ha detto a Fox News Latino. La principessa sedicenne governa il suo regno magico insieme a sua sorella, la principessa Isabel, e ai suoi nonni Francisco e Luisa. Oltre all'atteso (musica con influenze latine) ci sono anche altri elementi della cultura latina tra cui il personaggio di Zuzo, una volpe che funge da spirito guida. Il personaggio è ispirato dalla convinzione Maya che tutti abbiano uno spirito affine nella parola animale. All'inizio di quest'anno, la rete ha anche debuttato con il prima principessa latina ebrea in assoluto interpretata dall'attrice ebrea cubano Jamie-Lynn Sigler.

Il successo di Latinx mostra Mi piace Giovanna la Vergine, Vida, e Un giorno alla volta

https://www.instagram.com/p/BuJzItnHGZy/

La rappresentazione di Latinx in televisione è stata storicamente limitata e la maggior parte dei ruoli Latino/a che esistevano erano stereotipi. Mostra come Giovanna la Vergine e Un giorno alla volta -che è stato presentato in anteprima rispettivamente nel 2014 e nel 2017 - ha mostrato un ritratto sfumato di una famiglia Latinx interpretata da attori Latinx. Dalla religione alla sessualità al maschilismo e ad altre questioni culturali non viste spesso sul piccolo schermo, questi programmi pluripremiati hanno raccontato le nostre storie in modo autentico con l'aiuto di scrittori latini (una rarità anche a Hollywood). Nel frattempo, Vita è il primo spettacolo ad avere un cast e una troupe tutta latina con trame che presentavano in primo piano brujeria e Latinx relazioni LGBTQ . Altri spettacoli Latinx di successo presentati in anteprima durante l'ultimo decennio includono Ammaliato (riavviare), Cameriere subdole , gli spettrali , Sig. Iglesias, Sei Mani, Annullato , e I Casagrande .

Il crescente successo degli imprenditori e delle imprese latine

Visualizza questo post su Instagram

Grazie @girlbossrally per averci ospitato. È stata un'esperienza così meravigliosa ospitare un workshop al #GirlBossRally, così orgoglioso della nostra amiga e di #Jefa @ohivory per tutto il lavoro e la dedizione che ha dedicato alla pianificazione e all'esecuzione. Veramente bella, onorata di averne fatto parte!

Un post condiviso da i capi (@lasjefascrew) il 1 luglio 2019 alle 11:06 PDT

Le latine non sono estranee al trambusto, ma nell'ultimo decennio si sono presentate nel mondo degli affari come mai prima d'ora. Le imprese a maggioranza latina ammontano a quasi 1,5 milioni, rappresentando una crescita dell'87% negli ultimi cinque anni nel 2017, più delle aziende di proprietà latina (39%) e delle aziende di proprietà femminile (27%). Per ogni 10 donne possedute attività avviate dal 2007, otto erano di proprietà di WOC, secondo il rapporto 2016 sullo stato delle imprese di proprietà delle donne. Piace alle latine Julissa Prado di Rizos Curls , Patty Delgado di Figlia di tua madre , Rachel Gomez di Viva la Bonita , e Bretagna Castro con ShopLatinx sono solo alcune delle giovani latine che fanno mosse jefa nel mondo degli affari tradizionalmente bianco e dominato dagli uomini.

La creazione di fumetti Latinx Supereroi

Visualizza questo post su Instagram

Buona navigazione con #LaBorinqueña! Puoi ancora acquistare regali in tempo per le vacanze! Effettua il tuo ordine oggi su www.la-borinquena.com

Un post condiviso da La Borinquena (@laborinquenacomics) il 15 dicembre 2019 alle 14:23 PST


Il fumettista portoricano e scrittore Marvel Edgardo Miranda-Rodriguez ha creato Il supereroe portoricano dei fumetti La Borinqueña nel 2016 e ha fatto la sua prima apparizione alla National Puerto Rican Day Parade con un costume con i colori della bandiera portoricana. È stata creata in risposta alla crisi umanitaria in corso a Porto Rico e ha risuonato con migliaia di fan che hanno portato a seconda pubblicazione di graphic novel nel 2018 . All'inizio di quest'anno è stato rivelato che Miranda-Rodriguez aveva lavorato con l'attore John Leguizamo per creare un altro personaggio dei fumetti chiamato FenomenoX .

Jennifer Lopez e Shakira sono i protagonisti del primo tempo del Super Bowl 2020

Visualizza questo post su Instagram

Sta per ambientare il mondo su @shakira #PepsiHalftime #SuperBowlLIV @pepsi

Un post condiviso da Jennifer Lopez (@jlo) il 26 settembre 2019 alle 12:50 PDT

J.Lo e Shakira si sono guadagnati l'ambita opportunità di essere gli headliner dello spettacolo del primo tempo del Super Bowl per il 2020 che si terrà il 2 febbraio a Miami. Anche se negli ultimi anni molti artisti hanno negato la possibilità di recitare in solidarietà con Colin Kaepernick, non si può negare che questo sia un momento importante per la comunità Latinx. Questo segna il la prima volta che due latine saranno le protagoniste dello spettacolo nei 54 anni di storia del Super Bowl e sono il quinto e il sesto interprete latino/a ad essere il titolo dello spettacolo. L'icona cubana Gloria Estefan è stata la prima artista latina nel 1992 e di nuovo nel 1999 seguita da Christina Aguilera ed Enrique Iglesias nel 2000. L'annuncio arriva lo stesso anno in cui JLo celebra il suo acclamato ruolo in Imbroglioni e venne via da lei It's My Party tour in onore del suo 50esimo anniversario compleanno. Ma queste due feroci latine non saranno le uniche latine sul palco, saranno raggiunte da loro Swing Latino, un'accademia di salsa di Cali , Colombia.