By Erin Holloway

24 modi per elaborare il dolore in modo sano

Foto: Unsplash/@jacday_alabaster


Il 30 agosto è il National Grief Awareness Day e volevamo aggiungere in modo costruttivo la conversazione sul dolore e la perdita. Può essere un argomento in qualche modo tabù in alcune comunità, e può essere decisamente difficile aprirsi sui traumi personali, specialmente all'interno delle comunità Latinx. Ma per andare avanti ed essere in grado di elaborare il dolore in modi costruttivi, dobbiamo aprirci per guarire. Quindi, sia che tu, o qualcuno che conosci, stia affrontando la perdita di un amico, di un lavoro, di una persona cara o qualsiasi altra cosa che causi dolore e dolore, abbiamo compilato 24 modi per elaborare in modo sano quel dolore.

Anche se potresti non voler prenderti cura di te stesso, i periodi di dolore dovrebbero essere un momento in cui dovresti metterti al primo posto. Quindi, continua a leggere, condividi questo con la tua comunità, sii di supporto per gli altri e connettiti con coloro che potrebbero sapere esattamente cosa stai passando.

Impara le 7 fasi del dolore

https://www.pinterest.com/pin/584201382894288913/

Una volta apprese le sette fasi del dolore, riconoscerai in quale fase ti trovi e dovresti essere in grado di anticipare e prepararti per ciò che potrebbe seguire. La conoscenza è potere, quindi sapere come generalmente elaboriamo la perdita, è fondamentale.

Affidati alla tua fede

https://www.instagram.com/p/BwXajq4H51c/


Questo è il momento di fare affidamento sulla tua fede, qualunque essa sia. Devi pregare, chiedere chiarezza, grazia e guida. Devi lasciarti andare e lasciare che Dio. Devi anche avere fiducia in te stesso e nella tua capacità di superare qualsiasi cosa e guarire.

Assicurati di mangiare

10 consigli per mangiare come uno spagnolo HipLatina

Foto: Pexel

Sembra una cosa così semplice, ma quando sei in lutto, l'ultima cosa che ti ricorderai di fare o di voler fare è mangiare. Ma devi. Non è solo un semplice atto di sopravvivenza, ma ti aiuterà anche a sentirti meno ansioso. Mangia sano e genuino ed evita cibi e bevande che potrebbero farti sentire peggio. Se conosci qualcuno che sta soffrendo per una perdita, allunga la mano e avvicinalo con un piatto caldo di cibo o aiutalo con la spesa, potrebbe essere una delle cose migliori che puoi fare per qualcuno in un momento come questo.

Parlare con qualcuno

Visualizza questo post su Instagram

La terapia può essere per tutti. Siamo stati portati a credere che la terapia sia solo per le persone che ne hanno bisogno, ma si può andare in terapia come misura preventiva. Un terapeuta ha condiviso con me che ci occupiamo di visite mediche annuali, perché non vediamo un terapista una volta all'anno per il check-in? ⠀ ⠀ Ecco le cose con cui un terapista può supportarti anche se non sei in crisi:⠀ ⠀ -Gestire il tuo sonno. Può influenzare la tua salute mentale inconsapevolmente. Il terapeuta può supportarti nella creazione di un programma del sonno e nel vedere se c'è qualche ansia sottostante che potrebbe essere la radice dell'essere in #teamnosleep⠀ ⠀ -Chiedere un aumento. Possono supportarti nella creazione del linguaggio giusto per richiederlo e per approfondire ciò che potrebbe trattenerti dal punto di vista della mentalità.⠀ ⠀ -Se stai prendendo una decisione importante nella vita come cambiare carriera o sposarti, un terapeuta può aiutarti te nel valutare le opzioni.⠀ ⠀ -Capire le dinamiche della tua famiglia. Veniamo tutti da famiglie disfunzionali, non esiste davvero una famiglia normale. Abbiamo tutti qualche relazione tesa nelle nostre famiglie, possono supportarti nella comprensione e nella creazione di strumenti per farti navigare.⠀ ⠀ -Imparare come avere relazioni sane su tutta la linea. Migliorare le capacità comunicative, i confini e la complessità dell'interazione con le altre persone.⠀ ⠀ -La terapia può essere particolarmente preziosa se ami qualcuno che ha una condizione di salute mentale. Non conosco una persona al mondo che non sia influenzata dalla salute mentale di qualcun altro. Tutti amiamo qualcuno che attualmente sta vivendo una condizione di salute mentale. Possono informarti sulla condizione, essere realistico su modi sani per sostenerli e rispondere a qualsiasi domanda.⠀ ⠀ - Avere accesso alla tua salute mentale. A volte viviamo con condizioni così a lungo che non ci rendiamo conto di averle. Parlare con un professionista qualificato può darti informazioni di cui non ti rendi conto di aver bisogno.⠀ ⠀ -Andare in terapia e imparare a gestire la tua salute mentale mentre non sei in crisi può davvero supportarti quando hai una sfida. ⠀ ⠀ Non aspettare di essere in crisi, la terapia può giovare a tutti.

Un post condiviso da Sentiti meglio Inizia la terapia (@therapyforlatinx) l'11 luglio 2019 alle 8:43 PDT

Raggiungere qualcuno per esprimerti mentre sei in lutto può fare un'enorme differenza. Può aiutarti ad alleviare il tuo dolore e darti l'opportunità di amarti di nuovo o di provare di nuovo amore. Dopo aver subito una perdita, devi appoggiarti al tuo gruppo di supporto: la tua famiglia e i tuoi amici. Potresti anche scegliere di parlare con un terapeuta e/o un consulente del dolore che saprà esattamente cosa stai passando e ti fornirà gli strumenti adeguati per aiutarti a farcela meglio.

Ma capisci che i tuoi cari potrebbero non voler parlare ora

Foto: Pexel

Quando stai attraversando una perdita con gli altri - famiglia, un partner, amici, potresti essere pronto a parlarne quando gli altri non lo sono, o viceversa - e va assolutamente bene. Devi rispettare il fatto che le persone provano emozioni diverse in momenti diversi e si trovano in fasi diverse del loro processo di lutto. Ma non dare per scontato che non puoi tirarlo fuori: qualcuno potrebbe essere pronto a parlare e condividere, ma forse anche trattenersi. Basta fare il check-in rispettoso e chiedere se sono in un posto dove parlare dei loro sentimenti e della perdita.

Riconosci i segni fisici del dolore

https://www.pinterest.com/pin/384283780703601940/


Spesso non colleghiamo ciò che accade nelle nostre menti, nel nostro cuore e nello spirito con ciò che accade nei nostri corpi. È tutto connesso. Il dolore può manifestarsi fisicamente, con sintomi come mal di testa, dolori muscolari, insonnia e pensieri nebbiosi. Sii gentile con te stesso e fai cose che ti faranno sentire meglio come un bel bagno con sale Epsom, un massaggio. stretching e altre forme di auto-cura fisica.

Non aver paura di piangere

Visualizza questo post su Instagram

La guarigione non è un processo durante la notte, è una pulizia quotidiana del dolore, è una guarigione quotidiana della tua vita. . La perdita di una persona cara è dolorosa. Il dolore può essere opprimente, ma preservare i ricordi può aiutare ad alleviare il dolore e celebrare una vita speciale. Crea un memoriale online con ForeverMissed.com per rendere omaggio alla persona amata, condividere ricordi e ricordare tutti i piccoli momenti insieme. . Il link attivo al nostro sito web è nella bio @forevermissedmemorials . . . . . #forevermissedmemorials #forevermissed #supporto al lutto #viaggio del lutto #lavoro in lutto #processo di lutto #citazioni di recupero #inmemoria #memoria innamorata #copingwithdolore #maidimenticato

Un post condiviso da Per sempre.com (@forevermissedmemorials) il 10 luglio 2019 alle 12:22 PDT

Piangere è terapeutico. Di solito piangerai, che ti piaccia o no, e non solo va bene, ma è anche salutare. Devi tirarlo fuori e non hai alcun obbligo di essere forte tutto il tempo. Se ritieni di poter piangere in un luogo pubblico, come al lavoro, a scuola o in qualsiasi altro luogo, puoi far sapere in anticipo a qualcuno, come un supervisore, che stai attraversando qualcosa di difficile.

Onora i tuoi sentimenti

Visualizza questo post su Instagram

Dr. Heidi Green (@drheidigreen): 'Può essere scomodo stare con una persona in lutto. È naturale voler alleggerire l'umore o alleviare il loro dolore, in parte perché non vogliamo che facciano male e in parte perché ci sentiamo a disagio per la loro sofferenza. . Il fatto è che le persone in lutto hanno bisogno di soffrire. Il lutto è salutare e aiuta le persone a guarire. È anche importante per una persona in lutto trovare il proprio significato nella propria perdita, quindi non è davvero utile cercare di dare un significato per loro. . Se vuoi davvero essere d'aiuto a una persona cara che sta soffrendo, segui i suoi segnali. Siediti con loro, ascoltali, offri aiuto, un abbraccio o semplicemente la tua presenza silenziosa. Condividi le tue esperienze di lutto in modo che non si sentano così soli. Fai sapere loro che tutto ciò che sentono va bene. Riconosci che il dolore fa schifo e sei disposto a fargli schifo con loro. . Il dolore è una parte naturale della vita e tutti lo affrontiamo ad un certo punto. È importante non affrettare il processo e permettere a noi stessi e agli altri di soffrire completamente in modo da poter guarire.' . . . #griefquotes #griefsupport #griefsucks #griefandloss #lutto #hopeandhealing #healingtogether #healinghappens #emotionalhealing #emotionalhealth #emotionalwellness #emotionalwellbeing #mentalwellness #mentalwellbeing #feelyourfeelings #trusttheprocess #selfgrowthjourney #mentalhealthjourney #mentalhealthadvice #mentalhealthsupport #mentalhealthblogger #mentalhealthisimportant #traumaterapista #terapisti #mentalhealthwarrior #mentalhealthblog #mentalhealthawareness #mentalhealthadvocacy

Un post condiviso da Citazioni e informazioni sulla salute mentale (@mentalillnessquotesinfo) l'11 agosto 2019 alle 10:01 PDT

Molto probabilmente attraverserai montagne russe di emozioni: tristezza, rabbia, senso di colpa, momenti in cui ti senti bene, ecc. Ed è importante onorare ognuno di questi sentimenti. Cerca di non soffermarti troppo a lungo nelle emozioni negative, ma sappi che fanno tutte parte del processo. Durante i momenti in cui ti senti felice, non sentirti in colpa per questo: lasciati semplicemente avvicinare a quel momento perché potrebbe essere fugace.

Datti tempo

Foto: Pexel

Il dolore, come ogni altra cosa nella vita, è un processo. Quindi, non avrai tutto risolto in un giorno, o una settimana, o anche un anno. Non ti sentirai automaticamente completamente bene o non avrai mai una brutta giornata. Ma sarai in grado di andare più a lungo senza sentire quel dolore intenso. Impari a convivere con il tuo dolore e la tua perdita e trovi molti, molti momenti di felicità.

Leggi libri sul dolore e la perdita

Visualizza questo post su Instagram

Il dolore può essere una strada solitaria. Uno che nessuno intorno a te sembra capire. Una delle cose che mi ha aiutato è stato attraverso i libri. Attraverso l'esperienza di altre persone. Attraverso la storia di altre persone. Ecco perché ho messo la mia lista di 5 libri sul dolore che hanno effettivamente aiutato insieme. Basta fare clic sul collegamento nella mia biografia per verificarlo. Fammi sapere quale ti ha aiutato di più.

Un post condiviso da Laura Leanne (@adventuresafteryou75) l'8 luglio 2019 alle 14:20 PDT


Mentre le persone ti diranno amorevolmente, mi dispiace per la tua perdita, potresti sentire che le loro parole sono vuote, che non hanno idea di cosa ti sta succedendo. Un ottimo modo per conoscere ciò che stai vivendo, imparare gli strumenti per aiutarti a sentirti al meglio e capire che non sei assolutamente solo in quello che stai passando è leggere libri sul dolore e la perdita. Le parole di persone che conoscono e non sono direttamente collegate a te, ti daranno le informazioni concrete e la guida che potresti cercare.

Pratica la cura di sé

Foto: Pexel

La cura di sé è fondamentale quando ti senti così triste e fuori di testa. Che si tratti di un bagno caldo con sale Epsom, di una passeggiata all'aperto, di trascorrere del tempo con amici e familiari, dormire a sufficienza o mangiare un pasto delizioso e salutare, ogni cosa che fai per prenderti cura di te è un passo avanti verso la guarigione il tuo cuore e il tuo spirito.

Non isolarti

Foto: TLC/PInterest

Il dolore e la perdita ti faranno sentire solo, e mentre sei in uno stato in cui non ti senti in controllo dei tuoi stati d'animo e delle tue emozioni, potresti voler trascorrere sempre più tempo da solo. Va benissimo, ma assicurati di non isolarti completamente per troppo tempo. Quindi ti renderai più triste e più ritirato, rimuovendoti da qualsiasi sistema di supporto sano. L'interazione umana positiva fa così tanto per aiutarci a cambiare il nostro umore.

Tenere un diario

Visualizza questo post su Instagram

L'inserimento nel diario può essere uno strumento efficace per il recupero dalla dipendenza perché può essere utilizzato per registrare le difficoltà e le realizzazioni relative al recupero. Può anche aiutarti a identificare e gestire le emozioni difficili. Se hai problemi a iniziare o hai bisogno di ispirazione, ecco alcuni suggerimenti per l'inserimento nel diario relativi al recupero. #journaling⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ #terapia #journalingprompts #sobrietà #recupero #dipendenzarecupero #cura di sé #riflessione

Un post condiviso da Sforzati di salute (@strive_cares) il 23 agosto 2019 alle 13:28 PDT

Tenere un diario può aiutarti a liberare molte emozioni represse, riconoscere e onorare come ti senti e vedere dove puoi trarre vantaggio dal chattare con un amico o dal rivolgerti a un esperto consulente del dolore. Ti mostrerà anche fino a che punto sei arrivato nella tua guarigione, quando guardi indietro e puoi letteralmente vedere come sei cresciuto e hai voltato così tante pagine nel tuo viaggio.

Ascoltare la musica

Foto: Pexel


La musica guarisce davvero. Cogli l'occasione per ascoltare musica che ti farà sentire meglio, compreso e speranzoso per il futuro. C'è una canzone per ogni esperienza là fuori, e un cantante o rapper che non solo rifletterà i tuoi sentimenti in questo momento, ma ti dirà che, in effetti, migliora.

Canalizza i tuoi sentimenti in qualcosa di positivo

Foto: Pexel

Alcune grandi cose vengono fuori da esperienze di vita orribili. Molte volte si tratta dell'art. La capacità di incanalare i tuoi sentimenti in qualcosa di positivo e bello è davvero una cosa straordinaria. Aiuta anche a guarire il cuore, la mente e lo spirito. Se ti senti all'altezza, prova a dipingere, a scrivere qualche poesia o qualsiasi altra cosa artistica che sei chiamato a fare. Ti aiuterà più di quanto tu sappia.

Dormire a sufficienza

Foto: Pexel

Devi dormire. All'inizio può essere difficile, persino impossibile. Ma devi cercare di dormire il più possibile di qualità. Ti aiuterà a sentirti molto meglio e a non lavorare contro la tua salute già tesa. Aiuterà il processo di guarigione. Se ti accorgi di dormire molto più del solito, di rimanere a letto per lunghi periodi di tempo e di non avere alcun interesse per le cose che fai normalmente, potresti soffrire di depressione. Si prega di parlare con un professionista qualificato che potrebbe davvero aiutare in questa situazione.

Fai un po' di esercizio

Foto: Pixabay

L'esercizio fisico è collegato al rilascio di cose piacevoli, come la dopamina, le endorfine e la seratonina, nel cervello. Quindi, è una buona idea fare almeno una sorta di esercizio quando stai attraversando un lutto. Ti manterrà concentrato su qualcosa di positivo, motivato e ti sentirai meglio di quanto saresti se non sudavi.

Trascorri del tempo nella natura

fotografato da Jamie Street in poi Spruzza


Perché non ti alleni all'aperto? Questo ti darà il vantaggio del sole che fornisce vitamina D, l'opportunità di respirare aria fresca e, si spera, di essere circondato dalla natura. Connettersi con la terra e apprezzare la natura in tutta la sua bellezza, è molto curativo in sé e per sé. Ma fai una bella passeggiata, jogging, giro in bicicletta o qualsiasi altra cosa, e sei in una situazione di vittoria totale.

Trascorri del tempo con il tuo animale domestico

Foto: Pexel

Se hai animali domestici, sai già della loro capacità di cambiare completamente il tuo umore e di darti tonnellate di amore incondizionato. Questo è un ottimo momento per trascorrere del tempo di qualità con i tuoi amici pelosi, poiché l'amore che dai ti sarà restituito, dieci volte.

Vivi con gratitudine

https://www.pinterest.com/pin/385198574382907442/

In ogni momento della vita, non importa quanto sia difficile, c'è qualcosa di positivo per cui possiamo essere grati. Queste cose sono la nostra forza, ciò che ci sostiene e ci dà speranza. Se necessario, fai una lista di 5-10 cose per cui sei grato. Questo ti ricorderà la grandezza che hai per te nella tua vita, in un momento in cui potrebbe essere più difficile da vedere.

Unisciti a un gruppo di supporto

Foto: Pexel

Un altro consiglio utile per affrontare il dolore e la perdita è quello di entrare a far parte di un gruppo di supporto locale. Stare con persone che stanno attraversando la tua stessa cosa, ed essere in grado di condividere con loro, e loro con te, può essere di grande aiuto e guarigione.

Meditare

Foto: dottore nero


La meditazione è un ottimo modo per liberare la mente, centrarti e permetterti di essere in questo momento. La respirazione profonda e la disconnessione per un momento dalla tecnologia che già produce stress e ansia ti faranno sentire meglio fisicamente, mentalmente ed emotivamente.

Sii onesto con te stesso e con gli altri

Visualizza questo post su Instagram

Se ti senti stressato, dedica 10 minuti al mattino per scrivere una lista di cose da fare. Qual è il più urgente? Cosa può aspettare fino a domani? Cosa si può eliminare tutti insieme? Dai la priorità a ciò che deve essere fatto prima e inizia da lì invece di cercare di affrontare tutto in una volta. #stressmanagement⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ ⁣ #stress #stressrelief #terapia #stresscitas #mercoledìsaggezza #mentalhealth #anxiety #priorities #todo

Un post condiviso da Sforzati di salute (@strive_cares) il 10 luglio 2019 alle 16:10 PDT

Come accennato in precedenza, non devi essere sempre a posto. Sei nel mezzo di un periodo molto stressante e hai tutto il diritto di provare le emozioni che stai provando. Lo devi a te stesso e agli altri, essere onesto su come ti senti, quali sono i tuoi bisogni e quando vorresti aiuto. Una comunicazione aperta ti aiuterà a ottenere ciò di cui hai bisogno, a evitare qualsiasi conflitto aggiuntivo non necessario e ad avviare il tuo processo di guarigione.

Rilascia ogni senso di colpa

https://www.pinterest.com/pin/8373949294274152/

Spesso non sappiamo cosa accadrà nella vita e quando qualcuno o qualcosa ci viene portato via, ci resta un sacco di cosa se e perché no. Questo è normale, ma devi imparare a lasciar andare ogni senso di colpa che provi. Nella vita, facciamo il meglio che possiamo, e questo è tutto ciò che possiamo fare. Lo sanno tutti, quindi dovresti farlo anche tu. Ama te stesso abbastanza da lasciar perdere, m'ijas.