4 uomini trovati appesi agli alberi in 2 settimane non possono essere tutti suicidi

Robert Fuller

Foto: Change.org


Nonostante la scarsa copertura mediatica, l'ingiustizia razziale continua a peggiorare in questo paese . Negli ultimi due giorni, notizie di misteriosi linciaggi in tutta la nazione indicano che l'omicidio di uomini neri e marroni sta diventando una tendenza sinistra. L'FBI sta indagando su due linciaggi avvenuti a pochi giorni l'uno dall'altro in due città della California. Tuttavia, altri linciaggi vengono ora segnalati altrove e non è possibile che si tratti di suicidi come sembra informare la polizia.

Il 31 maggio, Malcolm Harsch è stato trovato appeso a un albero a Victorville, in California. Aveva appena 38 anni.

Non c'erano indicazioni sulla scena che suggerissero un gioco scorretto, ha detto il dipartimento dello sceriffo della contea di San Bernardino Notizie ABC questo fine settimana. Si attendono cause e modalità del decesso.

Un paio di giorni dopo, il 10 giugno, anche un altro uomo di colore, Robert Fuller, un 24enne, è stato trovato appeso a un albero a soli 50 miglia di distanza a Palmdale, in California.

L'FBI ha rilasciato la seguente dichiarazione, secondo ABC News: l'FBI, l'ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto centrale della California e la divisione per i diritti civili del Dipartimento di giustizia sono riesaminando attivamente le indagini nell'impiccagione di due uomini afroamericani nelle città di Palmdale e Victorville per determinare se ci sono violazioni della legge federale. UN Petizione su Change.org è stato anche iniziato a fare pressioni sui poliziotti affinché continuassero a indagare sulle morti e a smettere di chiamarli suicidi.

Il 9 giugno, residente nel Bronx Domenico Alessandro è stato trovato morto, appeso a un albero in un parco di Manhattan. Aveva 27 anni.

Ora, proprio ieri, un altro uomo è stato trovato appeso a un albero a Houston, Texas. Questa volta era un maschio latino, ma la sua età o il suo nome devono ancora essere rivelati.

La polizia di Houston ha twittato che gli investigatori della Omicidi stanno indagando sull'apparente suicidio di un maschio ispanico adulto che è stato trovato verso le 9:05 nel blocco 2500 di Ella Blvd. Non si sospetta il gioco fallo. Gli investigatori sono in attesa di un'autopsia dall'Istituto di scienze forensi della contea di Harris.

Mentre queste morti sono oggetto di indagine, è incredibilmente strano che la polizia non riporti alcun atto scorretto. Gli uomini di colore non si uccidono all'aperto appendendosi a un albero.


La parte scioccante è che continuano a essere smascherate più segnalazioni di misteriosi linciaggi e persone scomparse. Prendi, ad esempio, la morte di Tete Gulley, 31 anni . Era una donna trans nera che viveva a Portland, nell'Oregon. È stata trovata impiccata a un albero a Rocky Butte Park il 27 maggio.

O 19 anni Oluwatoyin Salau , un attivista di Black Lives Matter che è stato dichiarato disperso da giorni, è stato trovato morto insieme a una donna di 75 anni. A partire da ora, entrambe queste morti sono state regolate come omicidi.

Queste morti sono indicibili, ma dobbiamo pronunciare i loro nomi e non dimenticarli mai.