By Erin Holloway

420: 9 Momenti esilarantemente imbarazzanti portati a te da Mary Jane

Foto: Unsplash/@rickproctor


Per quelli di noi che sono ricreativi e medici consumatori di marijuana , c'è sicuramente una curva di apprendimento quando si tratta di capire i propri limiti. Ci sono alcune buone regole pratiche come il fumo prima di bevi alcol, rilassandoti con il bong, facendo molta attenzione con la cera e mangiando solo un pezzetto di un commestibile finché non vedi come colpisce. Posso tranquillamente affermare che il 99,9% di noi ha avuto un momento in cui ci siamo riusciti troppo dannatamente alto , che ci ha portato a una sorta di debacle imbarazzante. Di sicuro, se questo è successo a te, non sei solo. Abbiamo lanciato un appello affinché le persone condividano alcuni dei loro momenti più mortificanti offerti a te per gentile concessione di Mary Jane in onore dell'alta festa del 4/20.

Ecco nove delle storie più divertenti e imbarazzanti che abbiamo ricevuto. Nota per se stessi: consumare gli edibili lentamente.

Victoria / 31 / Area della baia, CA

Così sono cresciuto come Salvadoreña di prima generazione e da bambino ho sopportato pesantemente quella pressione generazionale. Sono sempre stato concentrato sul fare bene dai miei genitori. Ero una studentessa eterosessuale, non ho mai bevuto e nemmeno festeggiato al liceo, avevo solo paura di fare la maggior parte delle cose - fino a quando non ho capito di essere carina e che ai ragazzi piacevano le tette che stavo cercando di distruggere sotto le magliette dei Roxy da PacSun per anni per qualche stupido motivo. Avanti veloce al college, probabilmente avevo fumato un totale di uno o due spinelli con le mie amiche di casa per tutta la vita, ma all'improvviso sono qui fuori a pensare che 420 sia la vita. Un ragazzo carino mi invita a casa di sua madre per fare una sesh. Sono come Okurrrrr. Bene, questo piccolo perdente ha fatto un bong con una bottiglia di Gatorade e nella mia testa, sono tipo, Wow, sono davvero un tossicodipendente per un po' di D in questo momento? Tuttavia, sono eccessivamente fiducioso di colpire questo bong in bottiglia. Porque? Non lo so davvero! Inspiro e succhio acqua che probabilmente aveva cinquecento anni e la sputo su tutto il pavimento mentre tossisco in modo incontrollabile. Sono mortificato quindi vado in bagno dove vivo il mio primo vero momento di bocca di cotone davvero orribile. Ricordo di aver ispezionato la mia lingua allo specchio e di non sapere sinceramente cosa stesse succedendo. Non mi è piaciuta affatto la sensazione. Quando sono tornato nella sua camera da letto e lui ha provato a baciarmi, è stato così strano che sono scappato. Sono stato in grado di guidare solo dietro l'angolo prima di inviare un SOS alla mia ragazza che mi è venuta a prendere e mi ha portato a mangiare il gelato di Thrifty.

Esmeralda / 27 / Pomona, California

Il mio ultimo anno di college stavo appena iniziando a frequentare un nuovo gruppo di amici, quindi volevo fare una buona impressione. Sono andato a casa della mia amica Mercedes per prepararmi per una festa dall'altra parte della strada. Ha tirato fuori il suo bong per il pre-party. Si chiamava The One Hitter Quitter, ma da quando ero un fumatore abituale pensavo che non sarebbe stato un grosso problema. SBAGLIATO! L'ho colpito molto forte e ho tossito per circa 10 minuti! Abbiamo iniziato a camminare verso la festa e appena abbiamo aperto il cancello mi ha colpito ed è stato come se avessi dimenticato cosa fossero le parole e come parlare. Stavo impazzendo nella mia testa pensando Oh mio dio, non potrò mai più parlare? Come otterrò un lavoro? Troverò mai l'amore? È una condizione medica? Tutto mentre il mio amico mi presentava alle persone. L'unica cosa che potevo dire era il mio nome, quindi stavo solo stringendo la mano e ripetendo il mio nome più e più volte. Le persone mi facevano domande e tutto ciò che potevo fare era annuire. Pensavo davvero di aver rovinato tutta la mia vita e stavo pensando a come l'avrei spiegato ai miei genitori. Alla fine, la mia amica ha visto che non mi stavo divertendo e mi ha riportato a casa sua, mi ha dato un sandwich al tacchino e mi ha messo a letto. Ho incontrato tutte le stesse persone a cui ero già stato presentato di nuovo il giorno successivo e ho dovuto fingere di ricordarmele. Ero così imbarazzato.

Natalie/ 36 / Nuovo Messico


Quindi fumo regolarmente (come tutti i giorni) e ce l'ho da un po'. È raro che mi sballi troppo per funzionare, e ancora più raro quando si instaura la paranoia. L'estate scorsa sono andato a Portland per un matrimonio e ho avuto un po' di tempo da perdere prima di tornare a casa, quindi ho comprato uno spinello e sono andato in giro per il fiume fumando . Ho preso tre grandi colpi e all'improvviso, ero così in alto che le mie orecchie hanno iniziato a squillare e ho avuto una visione a tunnel. Sono in una città che non conosco, da solo, con forse un'ora prima di dover raggiungere l'aeroporto che è a 45 minuti di treno. Quindi rimetto lo snodo nel suo tubo, lo lascio su una panchina perché qualcuno lo finisca, mi giro e torno lentamente sui miei passi fino al negozio dove so che il treno si ferma. Poi scrivo al mio amico, FREAKING OUT! perché il treno non arriva ed è passato troppo tempo e ho pensato che avrei perso il volo. Ride e mi dice che stavo aspettando da un totale di forse cinque minuti. Sto sudando e proprio così nervoso. Alla fine, il treno arriva (dopo 10 minuti interi che sembravano 10 ore) ed è FALLITO perché è l'ora di punta. Tuttavia, ho trovato un posto libero e provo a muovermi lentamente per questo, ma il treno barcolla in avanti e cado letteralmente in grembo a questo ragazzo con le mani proprio sul suo inguine. Balbetto scusandomi e mi riverso sul posto vuoto, che è proprio accanto a lui ovviamente. Trascorro i successivi 40 minuti a mandare messaggi al mio amico e a fissare il cartello che dice Aeroporto per evitare che la mia paranoia mi convinca che sono sul treno sbagliato! Quando arrivo all'aeroporto, mi sono ripreso abbastanza per funzionare e prendere il volo. Che incubo!

Stef/ 18/ Dover, Delaware

Una delle prime volte che ho fumato, ero super stanco e c'erano due blunt in giro. Ne sono appena uscito completamente. Mi sentivo come se non fossi più nemmeno nel mio corpo e tutto era COSÌ DIVERTENTE. Sono salito in macchina, ho chiuso gli occhi e ho pensato che il mio amico si fosse tirato indietro, ma ho aperto gli occhi ed eravamo ancora parcheggiati! E poi sulla via del ritorno a casa dei miei amici, ho continuato a provare a mangiare il riso con le dita e tutti in quella macchina erano qualcuno di diverso! Ogni volta che li guardavo, sembravano qualcun altro, come se sapessi che non erano chi erano, ma ero così via che non riuscivo a concentrare la mente su come apparivano. Più tardi siamo tornati a casa e ho mangiato una ciambella al cioccolato e sono svenuta con un piatto in mano.

Denise / 37 / Riverside, CA

Quando ero un giovane facocero, ero davvero sbiadito a una festa in giardino. Era buio, il DJ aveva la musica al massimo e la gente stava sorseggiando il succo della giungla da una ghiacciaia Costco. Nell'angolo del cortile c'erano quelle che, onestamente, ho giurato, erano capre nere. Ad esempio, li sentivo fare i rumori delle capre e mi ha fatto davvero impazzire. Ad esempio, perché dovrebbero possedere capre nere?! Ho pensato che fosse un tipo di spirito malvagio di cui mia nonna mi ha sempre messo in guardia. Ho costretto i miei amici a lasciare la festa perché mi sono spaventata. Il giorno successivo si scopre che le malvagie capre nere erano in realtà due laboratori neri, che si stavano semplicemente rilassando nel loro recinto.

Liz/ 24 / Phoenix, Arizona

Oh amico, la prima e unica volta che ho colpito un bong a gravità ero a casa di un mio amico. Siamo cresciuti insieme ma non ci vedevamo da ANNI quindi ci stavamo recuperando, ho visto il suo amico fare qualcosa con un secchio e la parte superiore di una bottiglia da 2 litri ed ero tipo WTF, vero? Mi ha detto che ero un bong a gravità e che avrei dovuto provarlo. Ho stupidamente accettato senza sapere davvero quanto sarebbe stato duro. Sembrava che i miei polmoni fossero in fiamme, non ero abituato a fumare, quindi soffocavo e tossivo così forte che hanno dovuto darmi dell'acqua. Poi mi sono seduto lì, e all'improvviso tutto era arcobaleni e forme geometriche pulsanti. Il mondo è diventato improvvisamente un maledetto caleidoscopio! Ero tipo È questa la vita reale? Pensavo di aver sbagliato perché l'erba non mi aveva mai fatto sentire così. Ero così preso dai miei pensieri che non mi sono reso conto che stavo parlando con qualcuno, chissà cosa stavo dicendo! Stavo cercando di fare il figo, ma devo essere sembrato pazzo perché il mio amico era tipo Forse dovresti sdraiarti? L'ho fatto, poi sono sgattaiolato fuori di nascosto e sono tornato a casa a piedi perché ero troppo imbarazzato per chiedere un passaggio. Il giorno dopo mi sono svegliato con mille messaggi di tutti che mi chiedevano dove fossi andato.

Tona/ 24/ California


Una volta (un anno fa) ho mangiato troppo di un commestibile una notte e ho convinto mia madre che stavo avendo un infarto. Ha chiamato i servizi di emergenza e 8 vigili del fuoco si sono presentati nel mio soggiorno e mi hanno collegato a un mucchio di macchine. Quando ho detto loro che avevo mangiato il commestibile, mi hanno sganciato e tutti hanno riso di me. Ad essere onesti, il mio cuore batteva 250 volte al minuto. Hanno detto che non avrei mai dovuto chiamare di nuovo il 911 per un'emergenza infestante.

Arely/ 26 / Silver Spring, MD

Questa volta mi stavo rilassando con la mia migliore amica e abbiamo diviso questo brownie. Questa era la seconda volta che ne facevo uno e la sua prima volta che ne faceva uno. Non abbiamo sentito nulla fino a quando non stavamo per uscire. Poi dal nulla, siamo stati così schiaffeggiati. Viveva nei boschi e ho iniziato a sentire un brutto sballo in arrivo. Ho chiamato un gruppo di amici ed ero come Yo, devo uscire da questi boschi, quindi ognuno di loro ha chiamato un taxi per noi. Alla fine, sua sorella esce e ci chiede cosa sta succedendo perché lui era pazzo a distanziarsi sotto il portico e io ero sdraiato per terra a contemplare la vita. A peggiorare le cose ha dovuto respingere tutti e cinque i taxi. Inutile dire che ero davvero imbarazzato la mattina dopo. Quella fu anche la prima volta che incontrai sua sorella.

Giada/ 24 /Denver, Colorado


Per il compleanno della mia migliore amica (siamo amiche da quando avevamo 5 anni, quindi è più simile a una famiglia) abbiamo festeggiato con la sua famiglia all'inizio della giornata e la sera avevamo in programma di lanciare una rabbia con i nostri amici. Mentre eravamo alla sua funzione di famiglia, suo cugino mi ha offerto un biscotto alla pentola che ha preparato lui. È noto per essere un grande drogato, ma pensavo di sapere in cosa mi stavo cacciando. Ero. Sbagliato. Quel brownie mi ha fatto venire le vertigini al punto che nel bel mezzo del pranzo in famiglia ho dovuto fare un pisolino NELLA CAMERA DA LETTO DEI GENITORI. Mi sono svegliato ORE dopo ancora più in alto di un aquilone nel bel mezzo della nostra festa. Ops!