By Erin Holloway

420? Più come 8:30 per mamme occupate

420 mamme Mamme che fumano erba HipLatina

Foto: Unsplash


Per molte mamme, c'è del lavoro da concludere alle 16:20, la cena da preparare, i compiti con cui aiutare e molto altro ancora da fare prima del loro vero fine del giorno. Sballarsi ed essere fuori servizio spesso non è un'opzione. Una volta che i bambini sono a letto, Mother's Little Helpers in questi giorni potrebbe includere alcuni sbuffi di una ciotola di fiori di cannabis o una penna vaporizzata di un concentrato di cannabis o un commestibile seguiti da una buona notte di sonno.

Ecco come i fondatori di Ellementa gestiscono le loro vite e i loro ruoli sfaccettati attraverso la cura di sé che potrebbe includere la cannabis.

Dirigo due aziende e ho tre figli. Se non pianifico il tempo per me stesso, non accadrà, afferma Melissa Pierce, COO di Ellementa. Ad esempio, in genere trovo il tempo per leggere o tenere un diario al mattino dopo aver lasciato i bambini a scuola.

4:20? Assolutamente no, dice Melissa. Questo è il momento migliore per la famiglia. Sono più come le 8:30 dopo che i bambini sono a letto.

Per il relax diurno, la ricalibrazione o il sollievo, alcune donne stanno iniziando a preferire microdosaggio – abbastanza cannabis per ridurre l'ansia e ridurre lo stress di qualche tacca, ma non abbastanza per esserne fuori o improduttivo.

Non sono un fumatore, quindi per me consumare cannabis – a qualsiasi ora – è molto realistico, spiega Ashley Kingsley, CMO di Ellementa. Non mi piace essere ALTO, quindi microdosaggio . Ma sì, alle 4:20, 9:30, 22:00. Non ho un programma prestabilito e non interferisce con la mia vita come facevano in passato gli oppiacei e l'alcol.

Ashley dice che inizia la sua giornata con una combinazione di 5 mg di THC/CBD nel suo caffè. Intorno al crollo pomeridiano delle 14, fa un'altra piccola dose.

Mi fa sentire benissimo, energico e la mia creatività è accesa!

Il CEO di Ellementa Aliza Sherman ha ricevuto la sua tessera sanitaria per la marijuana quando è arrivata in Alaska, dove la cannabis è legale per l'uso da parte degli adulti.

Soffrivo di dolore cronico al collo e insonnia, un doppio danno al mio benessere generale e al mio atteggiamento, ricorda.

Piccole quantità di fiori indica vaporizzati prima di coricarsi hanno fatto miracoli per la sua capacità di dormire e, in combinazione con altre modalità curative e topici al CBD, hanno ridotto il suo dolore e migliorato la sua qualità di vita.


C'è ancora così tanto stigma sulla cannabis, specialmente per le mamme, dice Aliza. Da un lato, a molti di noi è stato detto 'Just Say No' e potrebbero dirlo anche ai nostri figli. D'altra parte, stiamo trovando sollievo e una migliore qualità della vita con cannabis e CBD, quindi ci vuole tempo per navigare tra le nostre paure e le leggi ampiamente diverse in cui viviamo al fine di integrare la cannabis nelle nostre vite per una migliore salute e benessere.

Aliza sottolinea l'importanza che le donne di alto profilo parlino apertamente del loro consumo di cannabis come un modo per farlo sembrare più naturale e accettabile.

Quando l'attrice Kristen Bell ha detto in televisione a tarda notte, mia figlia ha un lamby, l'altra figlia ha una coperta, mio ​​marito ha un fuoristrada da 1.000 libbre e ho la mia penna vaporizzatore... – è stato un momento aha per così tante donne che hanno capito di non essere sole.

Per ogni donna che cerca di integrare la cannabis nella sua routine quotidiana, iniziare con prodotti ad azione più rapida può essere utile per misurare gli effetti senza dover aspettare diverse ore. Se ti senti a disagio o troppo sballato, alcuni esperti consigliano di far cadere un po' di olio di CBD sotto la lingua per contrastare il THC. Un nuovo prodotto sul mercato, Annulla , afferma anche di aiutarti a scendere rapidamente da un livello eccessivo.

Ho trovato un buon punto di partenza è con lo svapo o distillati che sono facili da misurare in modo da non esagerare, dice Ashleys. Un distillato può essere THC solubile in acqua e può essere contenuto in cibi o bevande, quindi è facile da incorporare in tutti gli scenari. Ci sono anche bevande e gocce sul mercato.

Per qualcuno che non ha consumato cannabis o non ha consumato cannabis per un lungo periodo di tempo, è fondamentale facilitare il microdosaggio, così come trovare i prodotti che si adattano al tuo stile di vita e a ciò che stai cercando di ottenere. Il consiglio di Melissa per le altre mamme è il ritornello comune per i nuovi consumatori: inizia basso, vai piano.