By Erin Holloway

5 domande da porsi per l'ultima luna piena del 2018

Foto: Unsplash/@drewtilk


Gli ultimi giorni dell'anno sono tra noi e tutto sotto il sole ci chiede di pianificare il 2019, stabilire quegli obiettivi e pianificare per avere successo in tutti i settori della tua vita. Ma ti sto chiedendo e ti sto incoraggiando a fare una pausa e riflettere sulle giostre selvagge che quest'anno ti ha portato prima di guardare al nuovo anno. Gli ultimi dodici mesi sono inevitabilmente accompagnati da dure lezioni, battute d'arresto e risultati non celebrati.

Prenditi un momento durante la luna piena di dicembre il 22, alias The Cold Moon, per riflettere e annotare 5 cose molto importanti di cui mi ringrazierai in seguito.

  1. Cosa ti ha dato energia quest'anno?
  2. Cosa ha esaurito le tue energie quest'anno?
  3. Qual è una cosa che hai fatto quest'anno di cui sei orgoglioso?
  4. Qual è una lezione che hai imparato quest'anno?
  5. Cosa sei pronto a lasciar andare prima del nuovo anno?

Sì, queste non sono domande facili. Non sono fatti per essere. Ma senza riflettere, potresti trovarti pressato nel nuovo anno e a un bivio. In altre parole, devi sapere dove sei stato per sapere dove stai andando. E quell'ultima domanda ti condurrà in un rituale di luna piena con gli occhi sbarrati.

Pulisci il tuo spazio. Accendi una candela. Ottieni anche il tuo palo santo, salvia o incenso. Fai alcuni respiri profondi finché non ti senti centrato. Assicurati che i tuoi pezzi di carta siano a portata di mano. Potresti notare che sei un po' emotivo e va bene così. L'energia della luna piena ha un modo per portare tutto in superficie. Onoralo. Non dimenticare di estrarre quei cristalli. Vai avanti e scrivi.

GIF di meditazione - Trova e condividi su GIPHY

In onore della luna piena, abbiamo pensato che sarebbe stato a tuo vantaggio vedere quanto abbiamo imparato negli ultimi dodici mesi da tutti i diversi bruja che abbiamo avuto il piacere di ascoltare.


A gennaio abbiamo appreso quanto fosse fondamentale porsi domande specifiche prima di andare avanti per sapere cosa portare nella tua vita . Poi, a febbraio, a causa della luna piena in Pesci, eravamo chiesto di arrendersi emotivamente , che può essere un'impresa di per sé e tanto meno sotto la luna piena.

A marzo, l'attenzione della luna piena era concentratacollaborazioni e amiciziecom'era in Bilancia, lettore di tarocchi, guarigione dell'utero e pianta bruja Mia Fortuna detto, pagle persone cercheranno l'equilibrio con le persone a loro più vicine. Se le relazioni o le amicizie non sono stabili, le persone saranno costrette ad affrontarlo in questo momento .

Visualizza questo post su Instagram

La Dea si prepara ad andare nelle terre oscure. Non può più offrire frutti, ma si prepara ancora a ricevere i semi che cresceranno in primavera. È il momento di raccogliere ciò che abbiamo seminato. Questo è anche il momento di lasciarsi andare, ricordare e onorare le anime dei nostri antenati. Devo ammettere che questi giorni più bui sono i miei preferiti. Mi fanno riposare! #fallequinozio

Un post condiviso da Mia Fortuna (@_miafortuna_) il 22 settembre 2018 alle 11:42 PDT

In altre parole, ti sei ritrovato a perdere più della semplice pelle? I confini sono sani e talvolta quando li stabiliamo scopriamo chi sono veramente i nostri amici.La luna piena di aprile era nel segno intenso dello Scorpione: noto per la sua energia profonda e trasformativa. Abbiamo imparato dall'astrologo e fondatore di La tribù Indaco Rebecca Wheelock che per lavorare con l'energia della luna piena dovevamo farlo fluisci con l'intensità dello Scorpione e sfrutta quell'energia nel modo più vantaggioso .

Poi a maggio, chakra certificato e guaritore reiki Annie l'alchimista ci ha insegnatoa sii ridicolmente specifico con le tue intenzioni . Ad esempio, sostituisci Voglio viaggiare di più con Voglio andare a New Orleans nel 2018 ma non pagarlo. Guarda cosa succede, l'universo potrebbe sorprenderti, perché l'universo risponde ai dettagli.

Visualizza questo post su Instagram

T-shirt a dondolo. (Clicca sul link per ordinare il tuo) #evileye #evileyetee #positivevibes #positiveapparel pc: @dmargherite

Un post condiviso da Annie l'alchimista (@anniethealchemist) il 24 luglio 2018 alle 14:10 PDT


La luna piena di giugno ha insegnato come l'energia della luna fosse il momento migliore per tagliarsi i capelli e per eseguire rituali di pulizia, secondo allenatore della salute e terapista yoga Josie Castaneda . Ha detto che la Buck Moon era la riflessione che tutti avrebbero avuto ma non lo volevo solo perché era proprio nel bel mezzo dell'anno. Ma, se l'hai ascoltata, hai effettivamente fatto funzionare quell'energia a tuo favore.

Luz Warrior alias il consiglio di Linda Garcia ha detto che la luna piena di luglio era piena zeppa di energia per aiutarci ad agevolare il cambiamento. E che potremmo usare questa opportunità per creare i nostri rituali di luna piena . Perché anche se possono esserci buoni consigli, solo tu sai cosa ti risuonerà di più in questo periodo. Segui sempre il tuo intuito.

Tuttavia, ha condiviso uno dei suoi rituali di riferimento.

Uno dei miei rituali preferiti per me stesso è rivisitare le mie intenzioni che erano fissate sulla luna nuova, leggerle se devono essere modificate e poi sedermi fuori e meditare sotto la luna piena, dice Luz Warrior. Suddivido la mia meditazione in due parti, la prima metà in cui calmo la mente e la seconda metà in cui uso il terzo occhio per vedere le mie intenzioni pienamente manifestate.

La luna piena di agosto era governata dal pianeta Nettuno, associato ai nostri sogni, immaginazione e sensibilità emotiva Jennifer Lucero-Earle, creatrice di ArcanaDance e facilitatore di movimento con oltre 30 anni di esperienza con i tarocchi.

Lucero-Earl ci ha insegnato che se hai imbottigliato emozioni nei giorni o nelle settimane precedenti la luna piena, potresti notare che salgono in superficie e sembrano quasi esplosive, tutto in te potrebbe desiderare risoluzione o catarsi ma devi onorare il rilascio che deve avvenire .


Giusto avvertimento: quando ciò accadrà, proverai un pacifico esaurimento dopo la luna piena.La potente Harvest Moon di settembre è stata invitata fondatore del Club La Brujas e la collega bruja Nathalie Farfan da condividere con noi come la luna piena potrebbe essere usata come luce guida con la possibilità di scrivere un diario, pulire, meditare, ballare o fare tutto quanto sopra.

Visualizza questo post su Instagram

In me è il potere della luna. . #fellowbruja #intuizione

Un post condiviso da Il club delle streghe (@labrujasclub) il 24 novembre 2018 alle 20:56 PST

Visualizza questo post su Instagram

Aria di mistero. . . Complimenti di @thefancifulfox #localvendors #brooklyn

Un post condiviso da Nathalie Farfan (@nathaliefarfan) il 18 settembre 2018 alle 16:03 PDT

La luna piena di ottobre ce lo ha insegnato dai un'occhiata più da vicino ai semi che abbiamo piantato e elimina ciò che non stava crescendo . Completa con un mantra: se non sta crescendo, sta morendo nientemeno che Melanie Santos, creatrice del benessere di mente, corpo e anima. Ha condiviso con noi come attinge all'energia della luna piena come un modo per guarire e lavorare con la sua ansia e depressione.

Con la luna piena di novembre, alias Buck Moon, abbiamo imparato un modo alternativo di lavorare con l'energia della luna da Solaris, la sacerdotessa Hii che ama creare rituali per la luna piena che trattano l'elemento del segno in cui si trova la luna. Ad esempio, uno la luna piena era in Scorpione, che porta l'elemento acqua. Quindi, ha creato un rituale di memoria dell'acqua che richiedeva a tutti di farlo dire intenzioni positive nell'acqua .

Ogni mese c'era un tema diverso che si concentrava su un settore diverso della nostra vita permettendoci di dare uno sguardo più approfondito se solo avessimo osato. Riflettendo, onoreremmo le battute d'arresto, faremo pratica di accettazione e celebreremo i momenti in cui abbiamo ottenuto una vittoria. Se non altro, prenditi il ​​tempo per onorare il tuo intuito. Ad ogni luna piena che arriva, ricordati sempre di guardarti dentro, perché hai sempre la risposta.