By Erin Holloway

5 latine da tenere d'occhio alle elezioni del 2020

Latina, Congresso, Cenate, candidata, New Mexico, Colorado, Texas, latine in corsa per la carica, progressista

Nel 2018 abbiamo visto un numero senza precedenti di giovani donne di colore in corsa per l'ufficio. Con il 2020 alle porte, ci chiediamo chi sarà il prossimo Alessandria Ocasio-Cortez , Ilhan Omar, Ayanna Pressley e Rashida Tlaib. Di sicuro, ci sono più latine in corsa per la carica che mai e il 2020 sarà sicuramente una gara da guardare poiché gli elettori non giocano più quando si tratta di problemi. Esamineremo tutti con più attenzione le loro piattaforme e ciò che intendono fare in merito a questioni scottanti come il controllo delle armi, il cambiamento climatico, la riforma dell'immigrazione, gli alloggi a prezzi accessibili e l'assistenza sanitaria. Ecco 5 latine che si candidano al Congresso e al Senato nel 2020 che dovresti assolutamente tenere d'occhio.

Jessica Cisneros

Latina, Congresso, Senato, candidato, New Mexico, Colorado, Texas, latine in corsa per la carica, progressista

Candidato democratico Jessica Cisneros è in corsa per il distretto congressuale 28 nel sud del Texas. Cisneros è nato e cresciuto a Laredo, in Texas, nel quartiere di Sal Si Se Puede. Si è laureata presso l'Università del Texas ad Austin e ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso la University of Texas Law School. È specializzata in diritto dell'immigrazione e ha lavorato come difensore di casi di immigrazione per i Brooklyn Defenders Services a New York. Sta correndo su una piattaforma di riforma dell'immigrazione, salario minimo di $ 15, accordi di commercio equo, il nuovo accordo verde, riparazione delle scuole pubbliche, diritti delle donne, lotta alla violenza armata e assistenza medica per tutti. È stata anche approvata da Alessandria Ocasio-Cortez! Cisneros sta andando contro l'incumbent Henry Cuellar, che è un democratico sulla carta ma ha votato con i repubblicani quasi il 70 per cento delle volte. Ha votato costantemente per definanziare i servizi sanitari e riproduttivi delle donne. Cuellar ha anche una valutazione A dall'NRA e prende migliaia di dollari dalle grandi società.

Christina Tzintzun Ramirez

Latina, Congresso, Senato, candidato, New Mexico, Colorado, Texas, latine in corsa per la carica, progressista

Credito fotografico Jorge Sanhueza-Lione/KUT

Entrando nel Corsa al Senato in Texas è Christina Tzintzun Ramirez. Si è laureata all'Università del Texas, Austin, è una rispettata organizzatrice e attivista sindacale e politica. Ramirez è il co-fondatore del Workers Defense Project e del gruppo di difesa di Latinx Jolt Texas. Ha assunto con successo alcune delle più potenti società per garantire che le famiglie abbiano un lavoro sicuro e dignitoso. Ha già raccolto oltre $ 459.000 nei due mesi della sua campagna senza prendere dollari aziendali. Spera di creare un Texas che abbia un'assistenza sanitaria di alta qualità, un'economia con buoni posti di lavoro, un'istruzione superiore a prezzi accessibili, un futuro verde e la protezione dei diritti delle famiglie di immigrati e delle comunità di colore. Sta correndo contro il repubblicano in carica John Cornyn insieme a aspiranti democratici veterano militare MJ Hegar State, il senatore Royce West Houston, il membro del Congresso Chris Bell, il membro del consiglio comunale di Houston Amanda Edwards e Sema Hernandez, che ha anche corso contro Beto O'Rourke nel 2018.

Lorena Garcia

Latina, Congresso, Senato, candidato, New Mexico, Colorado, Texas, latine in corsa per la carica, progressista

foto: Hart Van Denburg/CPR News


Lorena Garcia è un'attivista queer che entra in corsa per Senato del Colorado . Ha lavorato nel settore no-profit per tutta la sua carriera lavorando per implementare programmi che costruiscano la dignità delle comunità emarginate e prive di diritti civili. Garcia è il direttore esecutivo della Colorado Statewide Parent Coalition che si concentra sul curriculum e sulla formazione progettati per supportare l'educazione dei genitori e le famiglie latine sane. Ha inoltre conseguito una laurea presso l'Università del Colorado, Boulder e un MBA presso la George Washington University. Garcia spera di spodestare il repubblicano in carica Cory Gardner che ha votato con Trump oltre il 90% delle volte. La sua piattaforma include l'equità salariale per le donne e le persone di colore, il nuovo accordo verde, il salario minimo di $ 15, l'imposta sul valore aggiunto per far pagare alle aziende la loro giusta quota, alloggi a prezzi accessibili, istruzione e riforma dell'immigrazione, solo per citarne alcuni. Puoi leggere la sua piattaforma dettagliata qui .

Laura M. Montoya

Latina, Congresso, Senato, candidato, New Mexico, Colorado, Texas, latine in corsa per la carica, progressista

In corsa per il New Mexico 3° Congresso l distretto è Laura M. Montoya, tesoriera permanente della contea di Sandoval dal 2012. All'inizio della sua carriera, era una delle più giovani latine che lavoravano in politica e ha lavorato alla Camera dei rappresentanti del New Mexico e al Senato del New Mexico. Montoya ha conseguito una laurea in scienze politiche e psicologia e un master in affari pubblici presso la New Mexico Highlands University. Ha lavorato su una legislazione che rimuove le scappatoie fiscali, aumenta l'efficienza della riscossione delle tasse, aiuta i veterani, gli anziani e i New Mexico disabili. La sua piattaforma include un censimento senza la questione della cittadinanza, accesso alla banda larga per tutti, legalizzazione della cannabis, maggiore istruzione e riforma, colmare il divario salariale razziale e di genere, creare un percorso verso la cittadinanza e finanziare programmi di trattamento dell'abuso di sostanze, solo per citarne alcuni. Puoi leggere di più sulla sua piattaforma qui . Sta correndo contro altri nove democratici e un repubblicano. Stanno andando contro il democratico in carica Ben Ray Lujan.

Shema Hernandez

Latina, Congresso, Senato, candidato, New Mexico, Colorado, Texas, latine in corsa per la carica, progressista

Cronaca di Houston

Sema Hernandez è una messicana-americana di prima generazione in corsa per Senato in Texas . È stata la prima latina nella storia del Texas a candidarsi per la nomination democratica nel 2018. Hernandez è la figlia di immigrati e la maggiore di sette fratelli. Ha lavorato nel settore sanitario per sei anni mentre faceva volontariato e si organizzava nell'area di Houston. È stata co-presidente della Texas Poor People's Campaign fino a quando non si è dimessa per candidarsi al Senato nel 2018. Sta correndo su una piattaforma socialista democratica di assistenza sanitaria a pagamento unico per tutti, college gratuito e formazione per tutti, legalizzazione della marijuana, accordi di commercio equo e solidale, diritti indigeni, cessazione della militarizzazione, riforma della giustizia penale, pari diritti, diritti ambientali e parità di retribuzione. Sta correndo contro l'incumbent John Cornyn che è approvato da Donald Trump e Ted Cruz. Puoi leggere della piattaforma di Sema qui .