50 famiglie a basso reddito in Messico si trasferiranno in una casa stampata in 3D

case di stampa 3d

Foto: Instagram/houseaddict_


Ci sono quasi 600.000 senzatetto negli Stati Uniti e altri milioni in tutto il mondo. Non è molto facile cercare di comprendere quei numeri e ancora di più è una sfida capire come aiutare. Ci sono quelli, tuttavia, che stanno facendo la differenza, ed è incredibile. Un paio di organizzazioni no profit e aziende hanno unito le loro menti creative per aiutare i senzatetto non solo qui negli Stati Uniti ma anche in Messico.

Una comunità a Tabasco, in Messico, sta subendo una sorta di ristrutturazione, dove risiedono famiglie attualmente povere. Un'azienda sta producendo 50 case stampate in 3D per sostituire rifugi pericolosi e improvvisati.

Probabilmente ti starai chiedendo che aspetto abbia una casa 3D e come sia possibile. Ebbene, grazie al potere della tecnologia, è ora disponibile un nuovo tipo di costruzione che non solo è rispettosa dell'ambiente ma anche sostenibile. Potresti aver già sentito parlare della stampa 3D che ha portato alla luce un nuovo modo di trasformare le idee in realtà tangibili. Abbiamo visto oggetti stampati in 3D e la tecnologia di stampa è avanzata anche in campo medico. Ora quel dispositivo rivoluzionario sta costruendo case.

Proprio come un architetto elabora un progetto per un nuovo edificio, gli stessi dati del progetto vengono inviati alla stampante e il risultato è una casa per le persone che ne hanno più bisogno.

Visualizza questo post su Instagram

Chicon House Icon Build Questa casa è una casa stampata in 3D, costruita in meno di 24 ore! Costruito da uno stampatore proporzionale chiamato Vulcan, visto nella 4a foto. Meccanico, elettrico e idraulico vengono eseguiti separatamente. Questo è molto bello e mi piacerebbe lavorare con questa azienda in futuro! Stanno facendo delle grandi cose. Commenta i tuoi pensieri! Tagga un amico! Segui @houseaddict_ per ulteriori contenuti. Credito: sconosciuto

Un post condiviso da Anthony Holloway (@houseaddict_) il 15 marzo 2019 alle 9:50 PDT

Ecco come La CNN spiega il processo : La stampante da 33 piedi convoglia una miscela di cemento che si indurisce quando si asciuga, costruendo le pareti uno strato alla volta. Occorrono 24 ore in diversi giorni per costruire due case contemporaneamente. ICONA è l'azienda che ha creato la grande stampante 3D, e Nuova storia è l'organizzazione che trova le persone che vivono in queste case.


Immagina di poter ridurre i costi e il tempo necessari per costruire una casa migliorando la qualità e la personalizzazione, ha affermato Alexandria Lafci, COO, New Story, in un comunicato stampa. Questa stampante domestica 3D ha questo potenziale. Il cambiamento è una ricerca open source, quindi non stiamo lavorando con ICON per portare questa tecnologia solo nei progetti New Story, la stiamo portando nel mondo. Il nostro obiettivo è dare energia al nostro settore, a ogni governo e organizzazione che costruisce case per i poveri, per fare del proprio meglio.

Alcune famiglie in Messico si sono già trasferite, anche ad Austin, e ci sono altre comunità a venire. Ci piace vedere questo tipo di innovazione che non sta solo migliorando la vita delle persone, ma sta cambiando il modo in cui vediamo le case e i quartieri.

Ecco un video per mostrarti esattamente come vengono costruite queste case. È piuttosto affascinante.