By Erin Holloway

7 popoli indigeni della Colombia che sono stati spesso ignorati

Foto: Unsplash/@danielvargas


Quando si parla di Cultura colombiana , storicamente, è stata data maggiore attenzione alla parte spagnola della composizione del paese. Ben poco viene dato alle varie culture indigene che erano lì prima dell'arrivo degli spagnoli, nonostante ciò ci sono circa 1,5 milioni di indigeni, provenienti da oltre 87 tribù, che costituiscono circa il 3,5% della popolazione totale. Nel tentativo di saperne di più sui colombiani - da tutto luoghi e sfondi: diamo un'occhiata a sette diversi popoli indigeni che chiamano la Colombia casa.

Lui sceglie

Gli Achagua sono conosciuti come la gente del fiume. Ci sono circa 796 persone Achagua (a partire dal 2005), che si trovano nella Colombia centro-orientale e in Venezuela. Gli uomini vivono in matrimoni poligami e i lignaggi familiari prendono il nome da animali, come giaguaro, volpe, serpente e pipistrello.

Kogi

Kogis

I Kogi provengono dalla Sierra Nevada de Santa Marta, nel nord della Colombia. Discendono dal popolo Tairona e ci credono Alunno , o La Grande Madre, che è la creatrice.

Muisca

#bogotá #muiscas

Il la più grande popolazione dei Muisca la gente è nella capitale di Bogotà. I loro risorse includeva oro, smeraldi, rame, carbone e sale. Si dice che ci sia 14.051 Muisca in Colombia, di cui 5.713 residenti a Bogotà (dal 2005).

Nukak

Tribù Nukak Maku


Il Nukak, noto anche come Nukak-Makú, era un popolo incontattato fino agli anni '80. Sono conosciuti come i ultima tribù nomade della Colombia , originario della foresta pluviale, tra i fiumi Guaviare e Inírida, e ora residente a San José del Guaviare. I Nukak sono in pericolo di estinzione; la prima ondata di distruzione proveniva dalla diffusione di malattie da estranei, e il secondo da taglialegna, coltivatori di coca, militari colombiani, guerriglieri delle FARC e paramilitari dell'AUC.

Paez/Nasa

I Páez, conosciuti anche come Nasa, provengono dalle Ande, nel sud-ovest della Colombia, dove oggi si trova lo stato di Cauca. Hanno resistito alla conversione dei gesuiti, ma ora combinano elementi della loro religione indigena con il cattolicesimo romano.

Wayuu

I Wayuù sono 144.003 persone che rappresentano il 20,5% della popolazione indigena della Colombia . Essi saluti da la penisola di Guajira, nel nord della Colombia e nel nord-ovest del Venezuela. Modella e attrice Patrizia Velasquez , un Wayuú del Venezuela, è considerata la prima top model latina, la prima top model lesbica latina , e il primo Nativo americano top model.

Zenou

Gli Zenú, conosciuti anche come Senú o Sinú, sono conosciuti come il popolo della parola . Nel 2005 ci sono 233.052 Zenú, che provengono dal nord-est della Colombia. Il tradizionale e iconico The Sombrero vueltiao è un esempio di tessitura Zenú.

Articoli Interessanti