7 Telenovelas colombiane da guardare subito

Foto: Unsplash/@glenncarstenspeters


Cominciando come 'adattamenti letterari di testi classici,' Le telenovelas colombiane hanno trattato tutti i tipi di argomenti, creando nel frattempo una varietà di personaggi memorabili. Più recentemente, questi spettacoli si sono occupati del violenza sociale della vita quotidiana degli spettatori , ma le trame melodrammatiche che evitano problemi di attualità stanno diventando sempre più popolari. Sono stati impostati una manciata di spettacoli abbastanza recenti Colombia a parte come un paese che esporta alcune delle migliori visualizzazioni TV. Le seguenti sette telenovelas degli anni '90 e '00 sono il tuo prossimo piacere colpevole.

barcollare (1991)

barcollare era un romanzo degli anni '90 con protagonista la star colombiana Carlos Vives e Florina Lemaitre Jiménez. Si concentra sulla vita del cantautore vallenato Raffaele Escalona . Oltre a una storia d'amore, lo spettacolo è pieno delle canzoni di Escalona.

Caffè profumato di donna (1993)

L'attrice (e una volta moglie di Carlos Vives) Margarita Rosa de Francisco interpreta Gaviota in questo romanzo popolare del 1993. Lavora nei campi di caffè e incontraSebastián, figlio del proprietario di uno di quei terreni agricoli.Il loro vero amore deve combattere di fronte alle differenze di classe, al tempo e alla distanza.

Le Juanas (1997)

Calixto Salguero ha cinque figlie illegittime e si chiamano tutte Juana. Juana Valentina cerca le altre sue sorelle e, nel processo, impariamo a conoscere ciascuna delle loro vite.

Sono Betty la Brutta (1999)

La brutta Betty , la storia di un impiegato non così attraente ma molto competente in un'azienda di moda colombiana è diventato un successo mondiale. È stato ritrasmesso in tutto il mondo e ricreato in oltre 20 paesi, inclusa la versione statunitense, La brutta Betty .

Pietro il Scalato (2001)

Pedro è un improbabile signore. Sfugge ai guai nella sua piccola città natale per trovare fortuna a Bogotà. Nel processo, incontra Paula, un amore non corrisposto per il quale si strugge.

Senza tette non c'è paradiso (2006)

Basato su un best seller di Gustavo Bolivar, Senza tette non c'è paradiso è la storia di Catalina Santana, una ragazza di un quartiere povero di Pereira, che crede che le protesi mammarie siano la chiave della sua salvezza. Questo porta a una vita di prostituzione, criminalità, denaro, omicidi e caos. Questo romanzo ha generato l'altrettanto popolare remake del 2008 Senza seno non c'è paradiso e i sequel del 2016 e del '17 Senza seno se c'è il paradiso .

Il O felice ultimo matrimonio (2008)


Questa è la storia di sei donne interconnesse che stanno attraversando tutte una sorta di problema matrimoniale. Lo spettacolo dimostra la forza delle donne di fronte alle avversità, le sfide che derivano dal mantenimento di una relazione, la lotta per bilanciare la vita familiare e lavorativa e altre questioni importanti.

Articoli Interessanti