8 cose da sapere sulla vincitrice della maratona di Boston Latina Desiree Linden

Foto: Wikimedia Commons/marathon-i


Erano passati più di tre decenni da quando una donna americana aveva vinto la maratona di Boston, ma tutto è cambiato lunedì 16 aprile quando Desiree Linden — una latina tra l'altro — fatta storia da diventando la prima donna americana a vincere la maratona da Lisa Rainsberger nel 1985. Questo è un grosso problema non solo per le donne, ma soprattutto per le latine!

È stata una giornata difficile da correre. Il tempo era brutto, pieno di pioggia fredda e vento forte. Eppure Linden è comunque riuscito a farlo corri 26,2 miglia attraverso Boston in 2 ore, 39 minuti e 54 secondi . Secondo L'Associated Press , era il tempo più lento per una vincitrice in una gara femminile dal 1978 . Le cattive condizioni meteorologiche lo hanno reso quasi impossibile, ma ciò non ha impedito a Linden di impegnarsi tutta.

Faceva così freddo che Linden tremava quando arrivò al traguardo. non ho le parole giuste , ha detto a un team di giornalisti. Sono elettrizzato, dovrebbe essere difficile e voglio solo ringraziare John Hancock e la BAA per avermi dato la possibilità anno dopo anno e aver creduto in me, a volte quando non credevo in me stesso. È bello farlo.

Linden ha preso a calci in culo e come latine NON potremmo essere più orgogliosi! Ecco alcuni fatti divertenti che abbiamo scoperto sul vincitore della maratona di Boston!

È una tale giocatrice di squadra .

Visualizza questo post su Instagram

I grandi sogni richiedono tempo. Come dice @des_linden, continua a presentarti #campione #bostonmarathon

Un post condiviso da Shalane Flanagan (@shalaneflanagan) il 17 aprile 2018 alle 5:12 PDT


La gente è rimasta sbalordita quando ha aspettato il suo compagno di squadra Shalane Flanagan . Apparentemente Flanagan aveva fatto una breve pausa in bagno a 45 minuti dall'inizio della gara e Linden ha scelto di aspettarla. Fu una mossa insolita da entrambe le parti, ma ammirevole che Linden aspettasse ancora.

È arrivata molto vicina alla vittoria prima.

Visualizza questo post su Instagram

Le mie parole sono state abbinate ad alcune immagini di @saltyrunning e @cinnamonbuns1 raccolte da @innervoice.life. Dai un'occhiata al link in bio. La mia voce interiore dice 'Sei pronto per questo. Esci e strappa alcune @#%#T teste. Divertiti.' È una voce interiore molto (forse eccessivamente) sicura di sé e un po' aggressiva.

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 14 gennaio 2017 alle 8:15 PST

Il 34enne originario di Chula Vista, in California, ma vive nel Michigan, è arrivato secondo nel 2011 ed era a soli due secondi dal vincitore keniota Caroline Kilel .

Ho già detto che è anche una due volte olimpionica?

Visualizza questo post su Instagram

#runhappy #Repost @marywruns ・・・ Lei definisce #duro #intelligente #determinata #concentrata Corsa brillante @des_linden Rio è il tuo momento. #RoadtoRio #LA2016

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 15 febbraio 2016 alle 11:55 PST

Giusto. È arrivata settima ai Giochi di Rio 2016 . Ha dovuto abbandonare alcune miglia nella maratona anche se ai Giochi di Londra del 2012 ha subito una frattura da stress.

Si definisce una fanatica del bourbon.

Visualizza questo post su Instagram

#Repost @arunnerseye con @repostapp.・・・ Runners of the Olympic Trials Cosa significherebbe per te far parte della squadra della maratona olimpica degli Stati Uniti 2016? «Sarebbe enorme, credo. Fare la mia prima squadra olimpica è stato fantastico ed è stata una grande esperienza, ma questa è un po' più sulla redenzione. Andrò lì e avrò una seconda possibilità, non sempre le ottieni e ho lavorato molto duramente per avere quell'opportunità, quindi penso che sarebbe un bel timbro sugli ultimi 4 anni e un'altra possibilità di il traguardo alle Olimpiadi sarebbe fantastico.' – @des_linden #ARunnersEye #Running #Training #RoadToRio

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 16 dicembre 2015 alle 10:42 PST

Ha condiviso un'intervista con Fuori in linea il suo amore per il whisky. Quando le è stato chiesto come le piace berlo, Linden ha risposto dicendo: Frequentemente . Siamo abbastanza sicuri che abbia celebrato la sua vittoria con un buon bicchierino di whisky!

Anche suo marito è un corridore .

Visualizza questo post su Instagram

Questa sera ho perso la cerimonia di apertura olimpica, ma ho comunque festeggiato con alcuni buoni amici e il mio sostenitore numero 1 @rl_linden. Così orgoglioso e onorato di essere su #TeamUSA.

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 5 agosto 2016 alle 20:19 PDT

Anche il marito di Linden, Ryan Linden, è un corridore professionista. In effetti, è così che si sono incontrati. Il suo miglior risultato è stato nella maratona di Chicago del 2010 dove ha terminato alle 2:26:21.

Linden si è preso una pausa dopo la maratona di Boston dell'anno scorso .

Visualizza questo post su Instagram

Ieri: taglia la legna, porta l'acqua Oggi: taglia la legna, porta l'acqua Domani: taglia la legna, porta l'acqua Nuovo anno, stesso affare. Adoro il processo. . . . : Karen Mitchell #mondaymotivation

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 2 gennaio 2017 alle 12:23 PST

Il corridore era bruciato e preso una pausa di cinque mesi dalla corsa . Si è presa la calma per tutta l'estate del 2017 ed è tornata ad allenarsi a settembre.

Il suo nome di nascita è così latino .

Visualizza questo post su Instagram

'Se questi muri crollassero, caddero così duramente da farci perdere la nostra fede Da ciò che è rimasto lo capiresti ancora fare la limonata ha il sapore di una giornata di sole Resta, bella bambina, spero che tu rimanga, piccola americana, piccola americana' – @ davematthewsband #tbt #inspiredbysound : @saltyrunning

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 10 novembre 2016 alle 7:35 PST

Tiglio è nata Desiree Dávila e ha chiaramente preso il nome di suo marito dopo il matrimonio.

Ama così tanto i cani .

Visualizza questo post su Instagram

Non è solo corsa e dolore da queste parti, ci divertiamo anche noi! Domani prenderò il controllo di Instagram Story di @motivrunning per 'regalarti' un giorno nella vita. Probabilmente inclusi ma non limitati a: Espresso snobbery, running, @atlas.birddog @golden.boston, @rl_linden e i suoi brutti baffi , @brooksrunning gear , foto di cibo, compagni di squadra, potenziali sondaggi ... e TANTISSIMI altri !! Per favore, dai un seguito a @motivrunning e unisciti a tutto il divertimento di domani.

Un post condiviso da desiderare il tiglio (@des_linden) il 24 gennaio 2018 alle 11:11 PST

Eccola con il suo amico peloso preferito.

Articoli Interessanti