By Erin Holloway

9 comportamenti anti-neri che i latinoamericani devono fermare in questo momento

Foto tramite Unsplash


La rabbia globale per l'omicidio di George Floyd è cresciuta continuamente con le proteste che si verificano nelle città di tutto il mondo. Anche la comunità Latinx si è presa questo tempo per mostrare la nostra solidarietà per aver chiesto la fine del razzismo, della brutalità della polizia e dell'assassinio dei nostri fratelli e sorelle neri, manifestando in pieno vigore. Ma ci sono molti modi in cui possiamo aiutare al di fuori dell'organizzazione di persona. Possiamo contattare i leader statali e locali per chiedere giustizia, responsabilità e cambiamenti nella polizia. Noi possiamo firmare petizioni per chiedere che gli ufficiali che hanno ucciso George Floyd siano accusati di omicidio . Noi possiamo donare denaro al fondo commemorativo di Floyd o ad organizzazioni come Il Fondo per la difesa legale della NAACP, Le vite dei neri contano , Comunità unite contro la brutalità della polizia , e Il Minnesota Freedom Fund . Ma dobbiamo anche assolutamente prenderci questo tempo per affrontare i nostri pregiudizi razziali e usare le nostre voci per avviare dialoghi con le nostre famiglie Latinx su come possono combattere il razzismo e l'anti-nero.

Conosciamo le piccole abitudini che possono contribuire all'anti-nero come la conversazione pelo malo, afferma la dott.ssa Griseleda Rodriguez -Solomon, professore di sociologia presso la City University of NY (CUNY). È successo sulla mia pagina personale. Ho messo su qualcosa e una donna dominicana nera ha chiamato i cosiddetti saccheggiatori di animali di Filadelfia. 'Eso animales, eso morenos'. Sono su una chat di testo Whatsapp con la mia famiglia. Dios mio esa gente. Esa gente: quel tipo di linguaggio. Quelle persone, animali e saccheggiatori, questo è il linguaggio che perpetua il razzismo anti-nero e questo è un esempio di quando sei in presenza di esso. Non devi uscire a guardare e parlare di cui istruirò la mia famiglia, ma se ti arriva attraverso una chat o una conversazione, puoi sederti sul tuo trono e condividere con molta grazia la conoscenza che sai di avere perché conosci bene e sei sveglio su questi argomenti.

La dottoressa Griseleda, che è anche la metà dei Bruja di Brooklyn insieme alla sorella gemella, la dottoressa Miguelina Rodriguez, crede che ciò che sta accadendo in questo momento sia anche una sorta di risveglio spirituale.

Ha senso che il risveglio sia innescato dal razzismo negli Stati Uniti perché gli Stati Uniti sono una nazione radicata nell'oppressione razzista, dice. Penso che ciò che bisogna fare per porre fine a questo ciclo sia la consapevolezza che questo sta avvenendo. Non dovrai più inventare scuse del tipo 'Oh, ma sono dei bravi poliziotti' o 'Oh, ma se non si sarebbe espresso o se avrebbe rispettato la legge'. Dobbiamo smetterla di inventare scuse per questi mostri, per questi sistemi di oppressione che ci hanno tenuti disumanizzati per troppo tempo. E dobbiamo rivendicare la nostra umanità e lo facciamo prendendoci cura di noi stessi. Lo facciamo tracciando confini intorno alla famiglia e agli amici che ci prosciugano. Se hai quell'amico che fa costantemente l'avvocato del diavolo, allora quella persona deve essere silenziata, non seguita e bloccata sui social media. Puoi schermare le tue chiamate per ora perché in questo momento siamo portati a vivere in una modalità di sopravvivenza molto sottile. Non per paura ma per autoconservazione.


Il nostro attivismo inizia nei nostri circoli personali. Se non stiamo chiamando i nostri amici e familiari Latinx quando dicono cose razziste o anti-neri, non stiamo facendo abbastanza. Se non stiamo esaminando il linguaggio che usiamo per perpetuare false narrazioni razziste sui neri, inclusi gli afro-latini, non stiamo facendo abbastanza. Ecco alcune abitudini razziste e anti-nere per le quali dobbiamo controllare le nostre famiglie in questo momento. Lavoriamo per smantellare questa cosa malvagia chiamata razzismo una volta per tutte.

Non istruirci sulla nostra storia africana

https://www.instagram.com/p/CA5WWWgjR1J/

Il primo passo è educare le nostre famiglie sulle radici africane dell'America Latina. L'anti-nero è ancora molto diffuso nella cultura latinoamericana e gran parte di esso deriva dalla mancanza di istruzione che molti latini, specialmente delle generazioni precedenti, hanno sulla propria composizione razziale e sulla propria storia. Indipendentemente dal fatto che i tuoi genitori o abuelos siano in realtà afro-latini stessi, è importante che comprendano l'eredità africana delle nostre culture, così come come l'anti-nero derivi direttamente dalla colonizzazione e dalla supremazia bianca. Prenditi questo tempo per parlare davvero, chiamare ed educare coloro che ti circondano.

Riferendosi ai capelli ricci o ricci come pelo malo

Visualizza questo post su Instagram

Tuo! #afrogirls #blacklatina #afrolatina #ricci #melaninpoppin #melanin #afrolatinas #afrolatinx

Un post condiviso da Sade e Ada (@afrochicas) il 7 maggio 2020 alle 13:14 PDT

Penseresti nel 2020 che i Latinxs non oseranno riferirsi ai capelli ricci o strutturati come brutti capelli ma continuo a sorprendere i Latinx di vecchia generazione che lo dicono continuamente. Rimanere in silenzio quando la tua Tia si riferisce ai capelli ricci come pelo malo, è un atto di compiacimento. Funziona per continuare a perpetuare false narrazioni su persone di colore, corpi neri e bellezza nera. Chiamare questo parente e assicurarsi che le giovani generazioni latine non siano esposte a parole come pelo malo può impedire a un'intera generazione di neri, compresi i latini neri, di crescere in un mondo in cui possono essere discriminati e trattati come meno che per i capelli che crescono naturalmente dalle loro teste.

Abbracciare il concetto di migliorare la razza

Visualizza questo post su Instagram

Grida ai miei amici che stanno facendo un po' di rumore!! ora agli amici e ai tizi nei dms che affermano che adori la musica rap, l'hip hop, l'r&b, la moda, ami uscire con donne e uomini di colore, ami la pelle scura complessa o i capelli etnici ricci strutturati, bene.. supporto in questi i tempi sono necessari I tuoi amici neri non stanno bene ..NESSUNO dovrebbe stare bene! Non essere abbastanza ora .. #speakup#lettheunfollowingbegin#nopeacenojustice

Un post condiviso da RIO (@xtinario) il 30 maggio 2020 alle 9:07 PDT

I latini giovani e svegli potrebbero sapere meglio di non nutrirsi di questa terribile mentalità, ma la verità è che è probabile che tu abbia ancora un parente che aderisce all'idea di migliorare la gara sposando una persona bianca o dalla pelle più chiara per produrre bambini più chiari o più bianchi. Questa pratica secolare non solo contribuisce profondamente all'anti-nero, ma ci danneggia anche come comunità. Spiega alla tua famiglia di cosa tratta veramente l'ideologia del blanquemiento e come deriva dal colonialismo europeo e ruota attorno al dominio bianco nelle gerarchie sociali. È essenzialmente supremazia bianca.

Aderendo agli standard di bellezza bianchi

Visualizza questo post su Instagram

è così che sei

Un post condiviso da ribelli latini (@latinarebels) il 1 giugno 2020 alle 10:11 PDT


C'è un motivo per cui la bellezza indigena e afro-latina è stata sottorappresentata, sottovalutata e praticamente invisibile per anni e questo è perché la comunità latina per secoli ha continuato a mantenere lo standard di bellezza bianco sopra tutti gli altri abbracciando carnagioni più bianche, capelli più lisci e più caratteristiche facciali eurocentriche ed è un problema. Quando senti persone nella tua famiglia riferirsi a una donna dalla pelle più scura come poco attraente e lodare una persona bianca o bianca come bella a causa del loro candore, CHIAMALO. Fagli sapere che non va bene.

Riferendosi ai neri come negra, negro, negrita, morena, morenita e praticamente qualsiasi cosa tranne che con i loro nomi

Visualizza questo post su Instagram

#blm #blacklivesmatter NESSUNO NASCE RAZZISTA, SI INSEGNANO! SMETTETE DI INSEGNARLO! – si prega di leggere e condividere con chiunque ne abbia bisogno: . – Stavo per pubblicare questo domani mattina come faccio di solito a causa del fidanzamento, ma la verità è: QUESTO È URGENTE! ci sono persone là fuori che sono razziste SENZA saperlo! Quindi questo messaggio non è per i miei follower e amici neri perché conosciamo tutti il ​​disagio e il dolore di un commento razzista! . Ieri è stata la prima volta che ho deciso di indossare un turbante dopo aver visto un fantastico tutorial di @aliciakeys! E non appena sono uscito dalla mia camera da letto e sono salito in macchina, con mia sorpresa il primo complimento che ho sentito è stato: sembri molto africano oggi. Ho semplicemente risposto: grazie per il complimento! . Sì, il complimento è arrivato da qualcuno (bianco), dentro casa mia, qualcuno che SO che mi vuole bene e mi rispetta! Ho passato tutto il giorno a pensarci, SPECIALMENTE ora con tutto ciò che accade nel mondo, quindi ho deciso di venire qui per dire che: DOBBIAMO INIZIARE A ESSERE COSCIENTI DI COME CI RIFERIAMO E FACCIAMO I COMPLIMENTI ALLE PERSONE! – L'altro giorno stavo abbronzandomi in spiaggia e il ragazzo è venuto da me e mi ha chiesto se fossi una persona di colore o se fossi nero dal sole! . Mi ci sono voluti ANNI per sentirmi a mio agio indossando i miei capelli ricci naturali, e mi chiedi perché? PERCHÉ HO CONOSCIUTO IL TIPO DI SGUARDI E COMMENTI CHE RICEVEREVO DA PERSONE A CUI NON TRUFFA DAVVERO COME POTREBBERO SENTIRE QUALCUNO! . Oggi sono abbastanza forte da distinguermi e sapere che le mie differenze mi rendono quello che sono e lo uso come un SUPER POTERE, ma ci sono molte GIOVANI donne e esseri umani là fuori PAURA di essere quello che sono e cercano di cambiare se stessi in ottenere l'accettazione da una società che NON sa come vivere la vita stessa! . Guarda i tuoi complimenti nella tua mente e assicurati che escano sempre in modo RISPETTOSO e GENTILE! Non importa se vieni da un contesto razzista o se hai fatto commenti razzisti una volta, È TEMPO di cambiare per rendere il mondo un posto migliore per TUTTI NOI! . Ci siamo persi quando abbiamo iniziato a giudicare e trattare le persone in modo diverso per cose che non hanno scelto di essere o per cose che non le rendono una persona cattiva! #weareinthisinsieme

Un post condiviso da LIGIA PIRES (@iamlibaby_) il 1 giugno 2020 alle 00:40 PDT

Mentre molti giovani afro-latini hanno rivendicato con orgoglio termini come negra o morena, molti latinoamericani di vecchia generazione fanno ancora un punto per riferirsi ai neri in base alla loro razza o al colore della loro pelle ed è umiliante in tanti modi. La Morenita ha un nome reale, quindi mostrale un po' di rispetto riferendosi a lei come tale.

Guardare romanzi o programmi di notizie che alimentano l'anti-nero

Visualizza questo post su Instagram

#LatinaHasNoSkinTone ————— @chicamaravilla_28 rockin' una taglia grande per un look LOOSE. Felpa disponibile su ShopBlatina.Com! La felpa è disponibile in 3 diversi colori. #Shopblatina #abbraccioallofyou . . . . ————————— #blatina #afrolatina #latinx #latina #dominicana #boricua #afroboricua #bwtgh #blatinawiththegoodhair #curlgang #curlies #curlsgirls #blacklatina #blacklatinas #animmigrantstory #immigrantsmakeamericagreat

Un post condiviso da IL TUO MARCHIO PREFERITO BLATINA (@shopblatina) il 1 giugno 2020 alle 17:07 PDT

Probabilmente otterrai molta resistenza dai parenti per questo, ma considera di sfidare alcuni membri della tua famiglia a considerare di non guardare romanzi o programmi televisivi in ​​lingua spagnola che interpretano solo attori latini bianchi e hanno attori marroni o neri che interpretano stereotipati o degradanti ruoli. Molte reti come Univision e Telemundo tendono a diffondere disinformazione sulla comunità nera come hanno fatto ultimamente per quanto riguarda le proteste. Questo contribuisce solo all'anti-nero e alla sottorappresentazione e dobbiamo farlo vedere alle generazioni più anziane.

Cancellare le storie e i contributi di Afro-Latinx

Visualizza questo post su Instagram

POC bianchi, non neri, di passaggio e afro-latinos…. So che queste conversazioni sono difficili. So che possono anche essere dolorosi. Ma posso promettervi che niente è più doloroso di ciò che le famiglie e i cari di coloro che sono stati uccisi stanno provando e sentiranno per il resto della loro vita. ⁣ ⁣ Se hai mai tollerato l'odio perché non vuoi iniziare niente o non sai cosa dire, ora è il momento di imparare e parlare. ⁣ ⁣ Se non hai detto niente perché rovinerebbe l'estetica delle tue storie o dei tuoi feed. Te lo prometto... a nessuno importa del tuo stile, del tuo trucco o del tuo caffè lassativo montato in questo momento. Andare al lavoro. ⁣ ⁣ Ho fornito molte risorse nel tempo e ci sono così tanti miei colleghi creatori che hanno fornito risorse. Consulta lo zio Google. Leggi la pletora di libri là fuori. ⁣ ⁣ E smettila di usare il tuo disagio come scusa per tollerare l'odio.

Un post condiviso da Denise Myrick (@chasingdenisse) il 30 maggio 2020 alle 9:03 PDT

Molti latini, in particolare i latini di vecchia generazione, si impegnano a negare i nostri antenati e la nostra storia africana, così come i contributi che gli afro-latini hanno dato alla nostra cultura. Ha solo contribuito a secoli di invisibilità afro-latina e ha creato percezioni negative e false della comunità nera. Fai la ricerca, mostra loro i fatti e fagli sapere che in realtà l'Afro-Latinx ha svolto un ruolo vitale nella nostra storia. E se hai una piattaforma, usala per dare maggiore visibilità ai latinoamericani neri che fanno un lavoro buono e importante.

Riferendosi alle caratteristiche etniche come meno desiderabili

Visualizza questo post su Instagram

#insolidarietà con le nostre sorelle e fratelli neri #westandinsieme . . #georgefloyd #woc #poc #diversity #civilrights #justiceforgeorgefloyd #icantbreathe #womenofcolor #cnn #diversitymatters #ahmaudarbery #latinos #latinas #afrolatino #breonnataylor #interraciallove #omarjimenez #blacklivesmatter #menofcolor #martinlutherking #blm #minneapolis #minnesota #mlk #atl #afrolatina #blackgirlmagic

Un post condiviso da (@careerbrujita) il 29 maggio 2020 alle 1:47 PDT


I latini di vecchia generazione hanno la terribile abitudine di riferirsi a qualcosa di più Caratteristiche facciali indigene o africane come ordinario che si traduce in caratteristiche ordinarie o meno attraenti e più eurocentriche come fino che si traduce in fine o più fine. Aderendo a questo tipo di linguaggio, stiamo essenzialmente cedendo alla supremazia bianca e continuiamo a spingere su standard di bellezza eurocentrici su noi stessi e sugli altri. Fermiamo questo, per favore.

Ridere o rimanere in silenzio di fronte a battute razziste e anti-neri

Visualizza questo post su Instagram

La comunità #Latinx ha visto il sostegno di altri gruppi emarginati durante le tante ingiustizie che abbiamo dovuto affrontare. Si sono presentati non solo con le parole, ma con i loro corpi. Dobbiamo presentarci per loro e per il nostro #nero #afrolatina #afrolatino #afrolatinx ORA. La loro battaglia è anche la nostra battaglia. di @ericalexia ripubblica @themujerista. . #justiceforgeorgefloyd #georgefloyd #blm #blacklivesmatter #brownandblack #interracialfamily #interraciallove #poc #woc #moc #latinos #hispanic #afrolatina #afrolatino #dreamers #socialjustice #omarjimenez #cnn #bipoc

Un post condiviso da (@careerbrujita) il 29 maggio 2020 alle 10:37 PDT

Quando è troppo è troppo. Piaccia o no, le battute razziste sono dannose e perpetuano solo gli stereotipi negativi che circondano i POC. Pensa se tutti i membri della tua famiglia smettessero improvvisamente di ridere per le battute razziste di Tio. Per quanto tempo avrà effettivamente l'energia per continuare a dirglielo? Qualcosa a cui pensare.