Acclamati cortometraggi Latinx che devi guardare

Per Rosa Madrigal 10

Foto: KathrynBoyd-Batstone.com


Vale la pena celebrare il lavoro dei creativi Latinx a Hollywood tutto l'anno e qui a HipLatina , ne stiamo evidenziando alcuni film brevi che centrano le narrazioni del Latinx Comunità. Come abbiamo visto un aumento della rappresentazione Latinx nei media mainstream con i principali film e programmi TV come Fascino e Con amore , è anche importante notare il lavoro svolto in film meno conosciuti. I loro contributi e i loro sforzi stanno anche dando molta visibilità alla gente di Latinx in un altro aspetto dell'industria cinematografica. Per Rosa si ispira alle Madrigal 10, donne messicane americane che sono state sterilizzate senza il loro consenso e Tatiana Huezo 'S assenze si concentra sugli effetti delle sparizioni in Messico e Centro America. Continua a leggere per saperne di più su questi otto cortometraggi Latinx che devi aggiungere alla tua watchlist.

Per Rosa di Kathryn Boyd-Batstone

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da For Rosa Short Film (@forrosafilm)

Per Rosa è un film recente ispirato ai Madrigal Ten, un gruppo di latine sottoposte a sterilizzazioni senza il loro consenso negli anni '70. Il Madrid Dieci ha continuato a intentare un'azione legale collettiva per i diritti civili contro il dottor Quilligan che avrebbe preso di mira le latine che non parlavano correntemente l'inglese. Il film è incentrato su Eva (Melinna Bobadilla) che è stata costretta a sottoporsi alla sterilizzazione dopo essere entrata in travaglio. Il film è degno di nota per aver esposto come la discriminazione e il razzismo possano emergere nella salute pubblica e quanto sia difficile ottenere sostegno o giustizia, eppure si uniscono ancora per combatterlo.

Per Rosa è disponibile su HBO Max.

Fermare di Reinaldo Marcus Green

Prima di dirigere Re Riccardo Reinaldo Marcus Green ci ha portato il suo cortometraggio Sundance Fermare . Il film di nove minuti mette in evidenza l'esperienza della profilazione razziale mentre Xavier viene fermato dalla polizia mentre torna a casa dagli allenamenti di baseball. Il film affronta le pratiche di profilazione e stop-and-frisk imposte dagli agenti di polizia contro i giovani neri e marroni, ma anche il tributo che può avere su coloro che ne fanno esperienza.

Fermare è disponibile su Youtube.

assenze di Tatiana Huezo


assenze racconta la storia diLulù, una donnail cui marito e figlio sono scomparsi mentre si recavano all'aeroporto in Messico. Il film segue la sua ricerca dei suoi cari nella speranza di trovarli vivi. Il film è uscito nel 2015 ma l'argomento è ancora estremamente rilevante per ciò che sta accadendo attualmente in Messico sei anni dopo. Le sparizioni forzate in Messico sono una crisi che, come riportato dalle Nazioni Unite, ha avuto 94.000 persone scomparse dall'11 novembre 2021.

È Pablo di Adelina Antonio

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da AdeRisa Productions (@aderisaproductions)

La regista lesbica di Xicana Adelina Anthony dà visibilità alla vita di una latina queer e sorda attraverso il suo cortometraggio È Pablo. Pablo e un altro ragazzo stabiliscono una connessione attraverso una partita di basket. In un settore dove cinema e televisione sono ancora ingaggi attori udenti in ruoli sordi , il casting di un latino non attore e sordo come personaggio del titolo lo rende straordinario rimanendo con i piedi per terra nell'avere persone sorde che interpretano ruoli sordi.

È Pablo è disponibile su Vimeo.

Luminari di Juan Pablo Zaramella

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da micromusic (@micromusic_py)

Il cortometraggio ripercorre la giornata del suo protagonista, interpretato da Gustavo Cornillón, in un mondo dominato dalla luce. Ovunque vada la luce lo guida, che sia il sole o al lavoro mentre fabbrica le lampadine. Il film è straordinario con il suo uso della pixelizzazione come mezzo per riunire attori dal vivo e oggetti inanimati in questo tipo di film stop-action. Luminari si distingue non solo per il suo fascino visivo, ma anche per il plauso della critica con 324 premi in festival cinematografici internazionali e persino per essere stato selezionato per l'Oscar al miglior cortometraggio d'animazione.

Luminari è disponibile su YouTube.

Caffè Paradiso di Alonso Ruizpalacios

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Tenoch Huerta (@tenochhuerta)

Caffè Paradiso è interpretato da Tenoch Huerta, che è stato recentemente scritturato nel prossimo film Black Panther: Wakanda per sempre , e si svolge in un ristorante di East Los Angeles durante l'ora di punta mentre uno dei lavoratori immigrati messicani pianifica le sue dimissioni. Il film mette in evidenza il maltrattamento degli immigrati nei luoghi di lavoro negli Stati Uniti e sottolinea il conflitto tra il voler difendere se stessi e i propri diritti e anche il voler mantenere un lavoro per il loro sostentamento.

Caffè Paradiso è disponibile su YouTube.

Riccio di Jeanette Dilone

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jeanette Dilone (@jeanette_dilone)


di Jeanette Dilone Riccio si concentra su un'attrice afro-latina alle prese con la sua identità mentre cerca di farcela a Hollywood. Passa attraverso un giorno di audizione che la costringe a contemplare la sua latinità negli occhi di Hollywood. Riccio è stato riconosciuto nel circuito dei festival dal Santa Fe Film Festival al Concorso per cortometraggi HBO Latinx per il quale è stato uno dei tre film vincitori .

Riccio è disponibile su HBOMax.

La vita tra i confini: i migranti neri in Messico di Ebano Bailey

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ebony Bailey (@ebonymarieb)

Questo cortometraggio documentario esplora la migrazione nera attraverso l'obiettivo di haitiani e africani al confine ea Città del Messico. Mentre affronta la migrazione nera, il documentario affronta anche l'identità afro-messicana/latina, gli haitiani che cercano l'ingresso negli Stati Uniti e la presenza degli africani in Messico nel corso dei secoli.

La vita tra i confini: i migranti neri in Messico è disponibile su Vimeo.