Agenti della pattuglia di frontiera Taser un uomo non documentato a El Paso Burger King

Foto: Pexels/@neo8iam


Un video virale mostrava gli Stati Uniti Agenti della pattuglia di frontiera che prendono con il taser un uomo sospettato di traffico di esseri umani e ora stanno affrontando le preoccupazioni sull'uso eccessivo della forza da parte dell'agente attraverso l'uso di pistole stordenti. L'incontro è avvenuto all'interno di un Burger King a El Paso, in Texas, martedì e, secondo il CBP, l'uomo ha lottato quando hanno cercato di ammanettarlo per prenderlo in custodia per essere interrogato, riferisce KVIA locale affiliato alla ABC. Nel video puoi vedere l'uomo che lotta per scappare, implorando aiuto e chiedendo perché lo stanno accogliendo mentre gli agenti cercano di ammanettarlo. Gli agenti gli parlano in spagnolo, chiedendogli di mettersi a terra mentre si aggrappa al bancone dicendo che non ha fatto nulla di male, quindi procedono a colpirlo con il taser, ammanettarlo e trascinarlo fuori dal ristorante.

Un portavoce della Customs & Border Protection ha affermato che gli agenti hanno arrestato quattro persone nella zona per violazioni dell'immigrazione e poi hanno appreso che un uomo si era allontanato da un veicolo sospetto nelle vicinanze, una tattica comunemente usata dalle organizzazioni di contrabbando di alieni. Secondo il CBP, i suoi documenti indicano che era privo di documenti e aveva precedenti penali: la sua identità non è stata rilasciata.

Gli agenti hanno schierato il loro taser per ottenere il controllo del soggetto mitigando la lotta fisica, ha detto il portavoce del CBP, aggiungendo che l'uomo è stato autorizzato dal punto di vista medico dopo l'incidente, riferisce KVIA. Tuttavia, l'incidente ha messo ancora una volta sotto i riflettori l'uso di taser da parte dell'agenzia, che in alcuni casi è stato ritenuto eccessivo.


Un rapporto del Los Angeles Times trovato che in 70 su 450 usi di taser dal 2010 al 2013, gli agenti hanno sparato alle persone che scappavano dove non c'era lotta e gli agenti non erano in pericolo. Hanno anche scoperto che gli agenti hanno usato i taser contro persone che stavano cercando di scavalcare la recinzione di confine per tornare in Messico almeno sei volte. Inoltre, due persone sono rimaste scioccate mentre sono state ammanettate e altre due sono state colpite con cinque cicli anche se la politica dell'agenzia dice che nessuno dovrebbe riceverne più di tre. Hanno anche scoperto che tre persone sono morte a causa dell'uso del taser da parte degli agenti della pattuglia di frontiera o del CBP.

Per quanto riguarda l'incontro a Burger King, il CBP ha affermato che il filmato mostra chiaramente il soggetto che provoca disturbo mentre gli agenti della polizia di frontiera tentano di arrestarlo. Tuttavia, un'organizzazione locale di immigrati ha espresso il proprio sgomento per la condotta dell'agente, che ha lasciato gli spettatori, inclusa la donna che filmava, sconvolti.

Noi abbiamo ha lavorato con loro (Border Patrol) per molti anni in relazione alla costruzione del trus comunitario t e buoni rapporti con le comunità di confine, ha detto Fernando Garcia, direttore esecutivo del Border Network for Human Rights Tempi di El Paso . Siamo scioccati. Seguiremo i processi formali per capire di più su questa situazione.