Azealia Banks, Cardi B e perché la politica della rispettabilità va in pensione

Foto: Wikimedia Commons/Frank Schwichtenberg


Cardi B viene dal Bronx. È metà afro-dominicana e metà trinidadiana ed è sempre stata orgogliosa di essere sia nera che fuori dal cofano, motivo per cui è stato particolarmente sconvolgente quando Banche Azealia ha cercato di sminuirla durante un'apparizione nel popolare programma radiofonico The Breakfast Club, arrivando persino a riferirsi a Cardi come a una caricatura di una donna nera .

Banks ha iniziato a parlare della sua carriera musicale e persino di Kanye West, la prossima cosa che sai che sta parlando del collega rapper Cardi B e ha detto alcune cose piuttosto confuse. Non solo si riferiva a lei come un topo analfabeta senza talento, ma criticava anche l'identità di Cardi.

Mi sento come la conversazione che circonda la cultura delle donne nere forse due anni fa stava raggiungendo il massimo storico. Stavamo davvero discutendo del nostro potere tra di noi. Beyoncé è uscito con Limonata e c'era solo questa conversazione davvero intelligente in corso a livello nazionale. E poi c'era proprio come Cardi B. Sto solo parlando di questa caricatura di donne nere, che le donne nere stesse non sarebbero mai state in grado di farla franca. Come se se la mia ortografia e grammatica fossero così pessime... sarei stato cancellato. Se Nicki Minaj scrivesse così, la prenderemmo in giro tutto il giorno.

Ci sono molte cose problematiche su questo. Per cominciare, Cardi B è una latina nera e, per questo, alcune persone sembrano avere problemi a capire la sua identità razziale e la validità della sua oscurità.


Quando mio padre mi ha insegnato i paesi caraibici , mi ha detto che questi europei si sono impadroniti delle nostre terre. Ecco perché parliamo tutti lingue diverse, ha detto Cardi in un'intervista per CR Fashion Book all'inizio di quest'anno. Mi aspetto che le persone capiscano che solo perché non siamo afroamericani, siamo ancora neri. È ancora nella nostra cultura.

Il secondo problema con i commenti di Banks è la questione della politica della rispettabilità. Banks sa che Cardi B viene dal cofano e il fatto che la stia sminuendo per questo dice molto non solo di lei come persona, ma anche per quanto riguarda la sua politica femminista.

Ci sono state molte conversazioni sull'educazione nel Bronx di Cardi B e sul suo discorso praticamente da quando è diventata famosa. Il modo in cui si esprime verbalmente ha infastidito molte persone, comprese le persone di colore. Ma la verità è che a giudicare Cardi per il suo discorso, l'educazione socioeconomica e la sua mancanza di istruzione è incredibilmente problematico e per molti versi di classe. Parla molto del femminismo intersezionale e del modo in cui a volte noi donne di colore giudichiamo altri WOC che non hanno l'istruzione o i privilegi che abbiamo ricevuto. Il fatto che sia riuscita a diventare famosa nonostante la sua mancanza di istruzione e alle sue condizioni, è qualcosa da rispettare. Cardi non ha mai cercato di essere o ritrarre qualcuno che non è e lo ha riconfermato nella sua risposta ai commenti crudeli di Banks.

Nella sua dichiarazione su Instagram ora cancellata, Cardi scrive:

Vengo dal cofano. Parlo come parlo sono come sono . Non ho scelto di essere famoso le persone scelgono me! Le persone mi hanno seguito su Instagram e le persone mi hanno dato una piattaforma per presentare il mio talento. Non ho mai chiesto di essere un esempio o un modello, non voglio cambiare i miei modi perché sono famoso, ecco perché mi faccio gli affari miei. Questo viene da una donna che ha sbiancato la sua pelle ma vuole sostenere. ARRIVEDERCI. Non mi sto scusando né mi uccido per quello che sono.

Ha anche partecipato ai commenti di Banks riguardo al suo essere analfabeta.

I commenti di Banks hanno chiaramente influenzato Cardi perché lei da allora ha cancellato il suo account Instagram .


Tutta questa situazione mi fa pensare che forse è ora di iniziare un dialogo più ampio sulle divisioni di classe all'interno delle comunità di colore.Se come POC non possiamo almeno rispettare Cardi come artista, come essere umano, a causa della sua educazione socio-economica, allora abbiamo un problema. Il suo discorso e la sua mancanza di istruzione non dovrebbero dare a nessuno, incluso Banks, il diritto di criticarla crudelmente e intimidirla. Come donne di colore non dovremmo usare il nostro privilegio per disprezzare le altre donne di colore. Dovremmo usare il nostro privilegio per sollevarli.