Bad Bunny: sono pronto a fare canzoni che non muoiono.

Foto: Instagram/badbunny.pr


Il rapper trap portoricano Bad Bunny è un fenomeno innegabile. Ha già raggiunto la Top 100 di Billboard grazie alla sua collaborazione con Cardi B e J Balvin sul botto estivo mi piace, e fondamentalmente sta creando uno stile completamente nuovo, di musica e moda con il suo stile unico. Completa il tutto con un seguito di social media rabbioso che si aggrappa a ogni tweet e post di Instagram, in attesa dell'ultima perla di saggezza sveglia o di un outfit cool e gender-bender e hai la stoffa di una superstar della Gen X.

Le onde latine nella musica sono andate e venute, ma quello che sta succedendo ora sembra diverso perché artisti come Bad Bunny e J. Balvin stanno diventando grandiosi sui canali di musica mainstream e cantano ancora in spagnolo. Stanno anche portando la loro cultura in primo piano, raramente vedi Bad Bunny non rappresentare la sua isola natale HARD. Ecco perché è stato super eccitante vedere la sua nuova funzione di copertina Il Fader è il numero di moda di settembre . E ha senso il motivo per cui così tanti giovani trovano la sua musica così riconoscibile. Le mie canzoni sono sempre un mix di cose che sento e penso, cose che so che stanno accadendo, cose che sono successe agli amici, cose che conosco personalmente, dice. Quando si arriva al punto, quando parlo di me non parlo di una grande differenza [dal pubblico in generale], perché so cosa significa essere un bambino normale, so com'è la vita per i giovani.

E questo è solo l'inizio per il coniglio cattivo , ha incontrato livelli di successo mostruosi e ha intrapreso un tour mondiale tutto esaurito la scorsa estate... il tutto senza pubblicare un album completo! In due anni sono diventato una star e questo mi dice che posso fare molto, ammette. Il mio unico obiettivo qui è che le persone ricordino sempre la mia musica e che apprezzino la mia musica tra 10 anni, tra 20 anni. Che le persone abbiano grandi ricordi di queste canzoni e che non moriranno. Davvero. Sono pronto a fare canzoni che non muoiono.


Le sue ambizioni di fare musica senza tempo sono solo una parte di ciò che lo rende quello che è. Sente una profonda responsabilità nei confronti della sua città natale da rappresentare, ma non smetterà mai di essere quello che è, anche se ciò mette a disagio le altre persone e si manifesta in tutto, dai pensieri che condivide sulle dinamiche relazionali su Twitter, alla sua insistenza su occhiali da sole da ragazza a dondolo.

Quando atterro [a Vega Baja], mi sento super drogato, ma è anche una responsabilità: le persone si aspettano il meglio da te, dice Bad Bunny della sua città natale a Porto Rico. Ecco perché, ogni volta, cerco di essere come se fossi solo me stesso. Sono me stesso, e se quello che sono [è quello che] ti piace, bene, bene. In caso contrario, ci sarà qualcun altro che verrà e lo farà per tutti voi.

Visualizza questo post su Instagram

#tbt BACKSTAGE #badbunnypr # badbunny # x100pre # oasis # thenewrwligion # lanuevareligion # latinogang # yhlqmdlg # karolg # siemprepicheo # anuelaa # puertorico # resident # badbunnyedits # nickijam # farruko # beckyg # cazzu soy # my lunay # daddyyankee #rosalia

Un post condiviso da CATTIVO | CONIGLIO (@badbunny.pr) il 19 luglio 2020 alle 21:17 PDT