By Erin Holloway

Baja Sea Souls si è unito per potenziare i surfisti latini in Messico

Baja anime del mare

Foto: Arath Marchand Hernandez/ [email protetta]


Il surf è sempre stato uno sport dominato dagli uomini, ma tre latine a Rosarito, in Messico, stanno andando contro la norma unendosi a questo sport avventuroso e creando uno spazio sicuro per le ragazze e donne per aumentare la loro fiducia e abbattere i muri che li limitano dentro e fuori dall'acqua.

Dall'inizio del 2020, i surfisti Mariell Alvarez , Gloria Davalos , e Alexa Chavez hanno colmato il divario nella rappresentazione femminile all'interno del surf con Baja anime del mare , un gruppo di surfisti che incoraggia ragazze e donne ad andare in acqua, divertirsi e costruire una comunità. Il loro motto è: Se en la vida, como eres en el mar (Sii nella vita come sei nel mare).

Vogliamo normalizzare le donne nel surf. Includiamo donne di ogni provenienza. Le donne sono così importanti nel mondo; nelle nostre vite, nelle nostre case, tutto. E vogliamo includerli nello sport, dice Davalos HipLatina .

Il surf è uno sport amato in Baja California, uno stato del Messico che si trova a circa 170 miglia a sud di San Diego, e mentre molte donne trovano intimidatorio iscriversi alle lezioni, è anche una sfida incontrare altre donne che condividono lo stesso interesse. Alvarez, Davalos e Chavez si sono trovati in acqua mentre facevano surf con Locales, a scuola di surf a Rosarito . Da allora, i tre sono diventati amici intimi e navigano regolarmente nella zona.

Baja Anima del Mare

Foto per gentile concessione di Dalia Ivette Gomez


Baja Sea Souls ha fondato semplicemente un gruppo di amici che si sono riuniti per fare surf. Chavez, che si è trasferita in Messico da San Diego, in California, dice di non aver visto molte surfiste quando ha attraversato il confine. Esperienze simili sono vere per Alvarez e Davalos, ma quando hanno iniziato a prendere lezioni di surf tramite Locales sono rimasti sorpresi dal numero di donne nelle classi. Un giorno sono andato a Rauls, un popolare spot di surf a Rosarito, e ho visto così tante donne fare surf. È stato incredibile! dice Chavez.

Col passare del tempo sono diventati più coinvolti con Locales e Davalos ha finito per diventare un istruttore di surf con loro. Ogni mese parteciperebbero alla surfterapia offerta dall'organizzazione. Lavorano principalmente con i bambinidisabilità e soggetti alle prese con traumi.

Le terapie sono molto gratificanti per l'anima. Ogni volta che siamo con un bambino, iniziano ad avere paura, a volte anche a piangere, di andare in acqua, dice Davalos, ma una volta che i bambini prendono la prima onda si eccitano, sorridono e non vogliono più andarsene. Li fa sentire benissimo. Sono tutti d'accordo sul fatto che attraverso questi tipi di terapieil surf potrebbe essere una delle forme più potenti di emancipazione femminile.

Può essere estremamente vantaggioso per lo sviluppo delle ragazze diventare donne potenti e leader che possono apportare un cambiamento all'interno delle loro comunità, dice Alvarez HipLatina . Il nostro obiettivo è creare un ambiente sano e dare potere alle donne nello sport maschile.

Baja anime del mare

Foto: Gustavo Lopez Rodarte/@gustabs21

Nel novembre 2020, Davalos ha viaggiato con Locales a San Blas, una città costiera di Nayarit, in Messico, le cui spiagge sono una popolare località turistica. Ha potuto sperimentare in prima persona come poteva essere un modello per le ragazze attraverso il suo lavoro. Fu durante quei viaggi che iniziò a rendersi conto che Baja Sea Souls poteva davvero fare la differenza.


Hanno sviluppato Olas Magicas un progetto di Locales che offre lezioni di surf ai bambini disabili nelle comunità a basso reddito di San Blas. Davalos lo descrive come un vero cambiamento di vita. Facevo volontariato nelle terapie e c'era una ragazza con autismo che non voleva entrare in acqua, le presi la mano e le feci toccare l'acqua e la tavola da surf. Non appena l'acqua dell'oceano le ha toccato le orecchie, era eccitata, dice Davalos. Più tardi quel giorno, i volontari mi dissero che ero l'unico che poteva portare quella bambina in acqua. Mi ha fatto davvero sentire bene.

Quando il trio non sta navigando con Locales, stanno collaborando con altre organizzazioni locali per fornire terapie simili, organizzare la pulizia delle spiagge e offrire lezioni di yoga alla comunità.

Le reazioni positive al loro lavoro rafforzano il fatto che quello che stanno facendo sta facendo la differenza nella loro comunità.Ci piace conoscere le persone. Queste donne diventano amiche, familiari e sorelle. Vogliamo che le donne condividano le loro storie e le aiutino a trovare supporto, ha detto Alvarez. Quando impari la storia di un'altra donna, diventi una persona migliore.

Baja anime del mare

Foto: Paloma Fonseca/@palomafonsecav

Tutti ammirano il surfista professionista americano Betania Hamilton che è famosa soprattutto per essere sopravvissuta a un attacco di squalo che le ha preso il braccio sinistro all'età di tredici anni. È tornata a fare surf appena 26 giorni dopo l'attacco e continua a gareggiare. Bethany invia il messaggio che puoi andare avanti, anche quando accadono cose brutte, dice Davalos, e vogliamo condividere lo stesso messaggio nell'acqua. Il surf è come la vita, se cadi, rialzati e prendi un'altra onda, dicono.

Non dubitarne. La paura di cadere, o dell'oceano, è una paura comune che avrai in ogni sport. Nell'acqua impari tante abilità, responsabilità, amore, come prenderti cura e apprezzare madre natura e come madre natura si prende cura di te in cambio, Davalos.


Attraverso un gruppo relativamente nuovo, è chiaro che Baja Sea Souls sta avendo un grande impatto a Rosarito, in Messico. Nella cultura latina, ci si aspetta che le donne rimangano a casa, puliscano la casa e si prendano cura dei bambini. Baja Sea Souls offre a queste donne l'opportunità di liberarsi da quella norma sociale e trovare la loro passione nell'acqua. Le donne che sono anche nuove nella comunità hanno trovato amicizia e sostegno attraverso il gruppo. Stanno aprendo la strada alle donne per entrare nella scena del surf e consentire alla prossima generazione di surfisti locali dando loro il supporto per uscire in acqua.

L'idea di Baja Sea Souls è di ricordare che l'oceano è per tutti. Credono fermamente che ogni donna meriti le stesse opportunità degli uomini e che il surf possa fungere da potente strumento per il cambiamento sociale.

Ognuno è diverso, ognuno è unico, tutti sono uguali nell'acqua.