By Erin Holloway

Kim Guerra di Brown Badass Bonita Pens Ode to Latina Self-Love

Libro di Kim Guerra Mija

Foto: Monica Saldana, per gentile concessione di Kim Guerra


Kim War' Le stampe floreali edificanti e potenzianti probabilmente si sono fatte strada nel tuo feed di Instagram prima o poi. Hai visto i suoi versi stimolanti per la gara sui social media e probabilmente l'hai incontrataNegozio Etsy Abbastanza tosta marronedove vende stampe e t-shirt con linee come Mi Cuerpo, Mi Cucu, Mis Reglas.Ora, Guerra sta pubblicando il suo secondo libro, Passa , impartendo la conoscenza dal punto di vista di una madre alla sua amata figlia, in uscita il 28 agosto.

Passa era una lettera che scrivevo principalmente per me. Volevo dire a me stessa le cose che dovevo sentire da bambina, racconta Guerra HipLatina . Avevo bisogno di queste parole anche da adulto. Volevo avere un messaggio da trasmettere alle future 'mijas' della mia vita. Forse hanno bisogno anche loro di queste parole.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kim Guerra, MFT (@brownbadassbonita)

Nel novembre dello scorso anno è uscito Guerra Farfalla, qualeha celebrato ed esplorato le complessità dell'essere una donna latina . Fu durante quel tour del libro che iniziò a parlare con le donne dei messaggi che volevano trasmettere alle future generazioni di donne. Ha tratto ispirazione da quei sentimenti mentre sviluppava questo inno alle figlie distribuito in 122 pagine.

Sapevo che questo era vaporu per le nostre anime 'mija' che stavamo creando insieme, ha detto il ventisettenne nativo di Los Angeles.

La sua ultima raccolta di poesie inizia con una voce materna che permette a sua figlia di conoscere la portata del suo amore, impartendo lezioni di vita e valori come l'importanza di essere gentile, coraggioso e amorevole ed essere orgoglioso della tua latinità.

Siamo semi,/ nopali,/ farfalle./ siamo/ coraggiosi/ e resistenti, scrive Passa .


Scritto intenzionalmente in spagnolo perché è la lingua che abbiamo sentito dal grembo materno e quella insegnata nelle scuole, è tutto qua e là e nel mezzo, l'amalgama di identità culturali biforcate unite in una lingua nativa per i latini di prima e seconda generazione .

Sebbene ogni verso porti un messaggio, il sentimento generale è incrollabile: sii forte, feroce, resiliente e una latina orgogliosa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kim Guerra, MFT (@brownbadassbonita)

Traumi generazionali e resilienza permeano anche le poesie, dipingendo un quadro di forza coltivata nel tempo che, per Guerra, permette alle donne di elevarsi e reclamare la loro reina interiore ed esteriore.

Onora le tue radici, mija./Ti collegano ai tuoi antenati./Ti nutrono, così puoi fiorire, scrive in un'altra poesia.La raccolta di poesie è un inno ai suoi antenati ma, per quanto sia un ricordo del passato, è anche un riflesso contemporaneo dei valori con cui le latine che crescono ora possono relazionarsi.

In un passaggio, Guerra scrive che le donne devono ritenere responsabili gli uomini, una dichiarazione molto moderna di fronte a una cultura che storicamente ha affrontato il maschilismo dilagante. Questo arriva anche durante un periodo in cui i movimenti piacciono #Anch'io e Times Up ricordano a uomini e donne che non abbiamo tolleranza per la violenza o le molestie sessuali.

Dobbiamo ritenere gli uomini responsabili perché i loro papis e mamis non lo facevano. Gli uomini sono abilitati e aventi diritto. La nostra cultura insegna loro a farla franca con comportamenti tossici e insegna alle donne a perdonare e sopportare questo comportamento, spiega Guerra. È importante ricordare ai mujeres che le loro vite sono altrettanto importanti e che abbiamo il potere di insegnare agli uomini come meritiamo di essere trattati. Cambiamo interi sistemi culturali e familiari quando riteniamo gli uomini responsabili e chiediamo un comportamento diverso.

In questo modo, Passa sposa il passato con il presente per informare le future generazioni di latine a possedere il proprio potere.Al di là della sua incoraggiata demolizione della cultura machista, Guerra affronta anche l'importanza di essere politicamente attivi.


In un periodo in cui gli immigrati e altre comunità di colore affrontano quotidianamente il razzismo e i maltrattamenti, sembra particolarmente opportuno.Credo che tutte le generazioni debbano essere politicamente informate e coinvolte. Nessuno è apolitico, ha detto Guerra. Dobbiamo renderci conto che il nostro voto ha il potere di cambiare questa nazione perché la nostra voce e la nostra presenza si rafforzano. Dobbiamo smantellare i vecchi sistemi e costruire tavoli più lunghi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kim Guerra, MFT (@brownbadassbonita)

Nel libro, tocca anche il fatto che a volte le regole devono essere infrante per crearne di nuove che non siano opprimenti o che si rivolgano esclusivamente a persone ricche, bianche, etero abili.Le parole di Guerra rappresentano l'iterazione moderna di una latina, che rifugge l'idea di stai zitto sei più carina Crede che questa sia una delle più grandi bugie che vengono raccontate alle donne latine, costrette a stare zitte anche quando ciò significava subire abusi.

Voglio che le donne ovunque si rendano conto: le tue ali, il tuo potere, la tua voce sono tue e di nessun altro. Vola senza paura, disse.

Questo sentimento è intrecciato dappertutto Passa , poiché Guerra ricorda ai suoi lettori che l'amor proprio è parte integrante, qualcosa che ha dovuto imparare personalmente con il tempo.Ricorda di aver sfidato se stessa chiedendosi Come amerò me stessa oggi? e rispondendo non solo con le parole ma con le azioni. Dalla fine delle relazioni tossiche al perseguire i suoi sogni, crede che sia stato l'amor proprio a spingerla a fare di più e ad essere di più. Mentre scrive, te vez más bonita quando ami te stesso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kim Guerra, MFT (@brownbadassbonita)

Questa feroce agenzia per la vita di Guerra è forgiata dal trauma, arisultato dell'aver assistito ai sacrifici che le donne prima di lei facevano in nome dell'amore. Ha imparato che l'unico modo per avere un amore profondo per gli altri è amare prima te stesso per non perderti nell'amore per un altro.


Questa società non vuole che i marroni e i neri si amino. Ci hanno insegnato a odiarci e ad arrenderci. Quando vedono persone nere e marroni che amano noi stessi e celebrano noi stessi in tutta la nostra gloria: hanno paura, ha detto. Rendiamo gli altri spaventati e a disagio con quanto amiamo noi stessi. Questa è libertà.

Guerra, che è messicano e salvadoregno, sa cosa si prova a sentirsi un estraneo. Dopo aver frequentato la Cornell University di New York, dove gli studenti Latinx costituivano circa il 13% della popolazione studentesca, la sensazione di isolamento l'ha aiutata aviaggio nello sviluppo dell'identità etnica e culturale scrivendo come un modo per guarire e reclamare la [sua] storia.

Ha fondato Brown Badass Bonita, con sede nella San Fernando Valley a Los Angeles, nel 2016 e la considera più di un business. Crede che sia una rivoluzione che celebra le identità e le storie delle donne latine. Creo prodotti che mi fanno sentire come una rivoluzione ambulante e testimoniano che una mujer ama se stessa, ha detto.

Con Passa come veicolo di questa rivoluzione, stilizzato con i suoi caratteristici disegni colorati e floreali, lo considera un manuale per allevare amici bonitas marroni e tosti. Sta già pensando a un secondo volume e spera che i lettori le inviino dei messaggi con suggerimenti, incorporando le loro voci con le sue per rappresentare al meglio la comunità Latinx.


Voglio che questa sia una lettera vivente che venga tramandata da questa generazione alla successiva e restituita alle donne che ci hanno preceduto. Tutti abbiamo bisogno di questi messaggi. Voglio che questo sia qualcosa a cui la gente aggiunge, ha detto Guerro. Voglio che sia qualcosa che è in costante crescita ed evoluzione interculturale e intergenerazionale.

Mija sarà disponibile nel suo negozio Etsy e su Amazon.

Articoli Interessanti