By Erin Holloway

Camila Mendes diventa reale sul perché la dieta è BS

Foto: Wikimedia/Gage Skidmore da Peoria, AZ, Stati Uniti d'America


Sono cresciuto con una di quelle mami amorevoli che mi chiamavano costantemente gordita. Come ogni ragazza latina leggermente paffuta sa, è sia un vezzeggiativo che un promemoria che potresti portare qualche chilo in più (come ho avuto per tutta la mia infanzia). Per me, la lamentela principale erano le mie cosce. Non potevo farci niente perché, onestamente, sono geneticamente solo a forma di pera, ma questo non ha mai impedito a mia madre di incoraggiare la mia dieta quando ero piccola. Vorrei avere il coraggio di alzarmi in piedi e dire che avevo finito con la dieta, ma è stato difficile. Ora altre ragazze possono guardare a un modello famoso che sta parlando in un modo in cui non sapevo come – sentiamolo per Camila Mendes.

Il Riverdale star ha recentemente pubblicato un messaggio incredibilmente stimolante sul suo Instagram , in cui ha parlato della sua ansia per il cibo e della sua ossessione per la dieta. Lo scorso ottobre, ha rivelato di averlo fatto ha lottato con i sintomi di un disturbo alimentare e collaborato con Progetto GUARIGIONE (che prevede sovvenzioni a coloro che non possono permettersi cure per i disturbi alimentari). Posso dire per esperienza che i disturbi alimentari sono gravi malattie mentali, scrisse poi su Instagram. Crescendo, ho visto mia sorella maggiore soffrirne per molti anni e ho vissuto periodi nella mia vita in cui anche io ho sofferto di sintomi. Mi unisco al progetto HEAL per aiutare a rompere lo stigma associato ai disturbi alimentari.

https://www.instagram.com/p/BfUYIlZATps/?hl=en&taken-by=camimendes

Ora, in un nuovo post su Instagram , l'attrice brasiliana-americana ha spiegato perché è #DoneWithDieting e ha chiesto ai suoi fan di unirsi al movimento e condividere le proprie storie. Ecco la sua:

Quando è diventato più importante essere magri che essere sani? Recentemente sono andato da un naturopata per la prima volta nella mia vita. Le ho parlato della mia ansia per il cibo e della mia ossessione per la dieta. Ha formulato una domanda fondamentale in un modo tale che mi ha colpito: a quali altre cose potresti pensare se non passassi tutto il tempo a pensare alla tua dieta? Improvvisamente mi sono ricordato di tutte le attività che amo che occupavano il mio tempo. Ad un certo punto della mia vita, ho permesso alla mia ossessione di essere magra di consumarmi e mi sono rifiutato di fare spazio nella mia mente ad altre preoccupazioni. In qualche modo mi ero spogliato di tutti i passatempi che mi davano gioia, e tutto ciò che restava di me era la mia ansia per il cibo. La mia passione per l'istruzione, il cinema, la musica, ecc. - tutti gli interessi che occupavano la mia mente - erano stati consumati dal mio desiderio di essere magra, e questo mi rendeva infelice. Ho smesso di credere nell'idea che ci sia una versione più magra e più felice di me dall'altra parte di tutto lo sforzo instancabile. Il tuo tipo di corpo è soggetto alla genetica e, sebbene mangiare cibi ricchi di nutrienti e fare esercizio regolarmente ti renderà più sano, non ti renderà necessariamente più magro e il sistema attuale non riesce a fare questa distinzione. Sono stufo della narrativa tossica che i media ci alimentano costantemente: che essere magri è il tipo di corpo ideale. Un corpo sano è il tipo di corpo ideale e avrà un aspetto diverso per ogni persona. Io sono #fattocondieta – unisciti a me in questo movimento e condividi la tua storia!

Non sorprende che i fan rispondano e condividano le proprie storie #DoneWithDieting su Twitter e Instagram. Alcuni hanno semplicemente risposto Il post su instagram di Camila e hanno mostrato il loro sostegno per la star:

questo è oro e tutti dovrebbero pensare come te!! l'ideale di essere magri rovina tutto il nostro mondo. così tante persone si vergognano a causa dei loro corpi, ma devono imparare ad amarsi e quello che hai scritto aiuterà molte persone là fuori. sei sicuramente una fonte di ispirazione!! – toni.cmrc

Adoro il tuo testo, hai capito. Spero che un giorno ci saranno più ragazze (anche io) che la pensano così. – jelena.schrf

Sì! Ora è il 2018, non dovremmo inseguire per essere magri per soddisfare l'estetica di alcune persone. La nostra salute conta. – ia645cmy

https://twitter.com/facetedfae/status/965773491390660609

Il progetto HEAL invita anche altri a partecipare alla conversazione.


Quanto a me, ho finito con la dieta per anni. Come Camila, sono arrivata a un punto in cui ho riconosciuto il rapporto malsano che avevo con il cibo e ho dovuto fare qualcosa per cambiarlo. Sono felice di vederla parlare di questa campagna e delle sue stesse lotte con un disturbo alimentare. La speranza è che, attraverso più persone che ne parlano, più di noi possano cercare aiuto prima e sviluppare un sano rapporto con il cibo e il proprio corpo.

[annuncio_articolo]

Salva Salva

Salva Salva