Candace Valenzuela potrebbe essere la prima afro-latina eletta al Congresso

Latina, Congress, progressista, texas, afro latina, latinx, el paso, dallas

Foto: Per gentile concessione di Candace Valenzuela


Il detto che ci vuole un villaggio per crescere un bambino, afferma veramente quanto sia cruciale il sostegno della comunità per una famiglia, per un bambino e per la società. Perché se i bambini sono il futuro del nostro villaggio, allora come li prepariamo a guidare è tutto. Per molto tempo, gli americani hanno assistito a un declino del pensiero incentrato sulla comunità a favore dell'individualismo ad ogni costo, in cui il desiderio o l'avidità di una persona superano i bisogni della comunità in generale.

Non è un segreto che i candidati al Congresso più incisivi e travolgenti come AOC siano stati quelli che rappresentano ciò di cui la loro comunità ha bisogno. E ora Candace Valenzuela, figlia di genitori messicano-americani e afroamericani, è pronta per il compito. È la prova che i bambini con il giusto supporto possono ancora spostare le montagne anche quando provengono dalle situazioni più difficili. E questo è il fattore motivante alla base della piattaforma di Valenzuela, che si concentra su bambini e famiglie.

La legislazione dovrebbe sostenere la comunità

Visualizza questo post su Instagram

'Ho deciso di restare con l'amore. L'odio è un peso troppo grande da sopportare.' – Dr. Martin Luther King Jr. #MLKDay

Un post condiviso da Candace Valenzuela (@candacefor24) il 20 gennaio 2020 alle 11:23 PST

In corsa per il 24° distretto congressuale del Texas, l'area suburbana tra Fort Worth e Dallas, Valenzuela non è estranea al potere di avere persone e legislazione dalla sua parte. In effetti, attribuisce gran parte del proprio successo alle tre cose che hanno formato i sistemi di supporto che hanno cambiato la vita della sua famiglia: un solido sistema scolastico pubblico, buoni pasto e assistenza abitativa attraverso HUD (Housing Urban Development).


Quasi tutti noi cadremo in tempi molto difficili, non tutti avremo la rete di supporto per farci galleggiare, ha detto a HipLatina. Una cosa è parlare di come ci si sente ad affondare e un'altra è quando lo si sperimenta in prima persona. All'età di 3 anni, Valenzuela era una senzatetto che dormiva in una piscina gonfiabile per bambini fuori da un minimarket. Sua madre, una veterinaria militare dimessa di recente, non aveva un posto dove andare e nessuno a cui rivolgersi quando i membri della famiglia con cui alloggiavano li hanno lasciati a una stazione di servizio.

Una famiglia mormone li accolse gentilmente finché sua madre non riuscì a rialzarsi. Ma anche allora rimbalzavano dai rifugi per senzatetto e vivevano con i suoi nonni. Nonostante tutto, la scuola è rimasta una costante che ha mantenuto Valenzuela e ha fornito la struttura tanto necessaria. Dice che è ciò che le ha permesso di arrivare fino al Claremont Mckenna College con una borsa di studio completa.

[La scuola] era una fonte di stabilità, c'era una routine lì e quando mia madre si è resa conto che era un posto in cui avevo un po' di stabilità in cui il mio fratellino aveva un po' di stabilità, ci ha tenuti nella stessa coorte di scuole anche mentre rimbalzavamo in giro da un posto all'altro. Quindi non ho dovuto cambiare amici o cambiare insegnanti o ambiente e penso che questo mi abbia davvero aiutato, la prima nella mia famiglia, ad andare al college, ha detto.

Politica rappresentativa per una comunità migliore

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Candace Valenzuela (@candacefor24) il 31 gennaio 2020 alle 4:56 PST

In molti modi, Valenzuela rappresenta l'intersezione delle lotte socio-economiche e strutturali che BIPOC e le donne devono affrontare negli Stati Uniti. Ma purtroppo, quei programmi salvavita non sono più disponibili per ragazzi come lei. L'amministrazione Trump sta tagliando buoni pasto e alloggi a prezzi accessibili a favore della presunta guida delle persone verso il lavoro. Ma Valenzuela afferma che il problema non è la disoccupazione, ma le persone che devono svolgere più lavori e salari decennali che non reggono all'aumento del costo della vita.


Non c'è una persona pigra su buoni pasto, sono solo persone che vogliono mangiare. Sfortunatamente, molte persone con buoni pasto hanno un lavoro e non riescono a far quadrare i conti. Stiamo guardando persone affamate che stanno facendo del loro meglio per lavorare in questa economia e questa economia non sta dando loro un lavoro con salari o stipendi di sussistenza. E abbiamo a che fare con bambini che potrebbero soffrire la fame di conseguenza.

Il supporto che ha ricevuto dallo stato, dagli insegnanti e dagli amministratori è ciò che Valenzuela ha lavorato instancabilmente per restituire al suo stato natale, il Texas. Ha vinto la sua prima corsa per School Board of Trustees nel 2017 e ha lavorato per espandere l'istruzione STEM, la formazione professionale e le accademie di programmazione nelle scuole distrettuali. Ha anche lavorato a un programma chiamato Promessa della contea di Dallas che offre agli adolescenti 2-3 anni gratuiti di college comunitario se frequentano l'11a e la 12a elementare nella stessa scuola superiore distrettuale. È anche diventata una marea crescente creando coalizioni e sostenendo diversi funzionari locali che crede possano portare a termine il lavoro con empatia.

Ho iniziato a lavorare sodo per far eleggere altre persone che sarebbero state responsabili del distretto, ad esempio, il mio giudice di pace è stato il primo democratico di una razza partigiana eletto in 20 anni. Ed è una giustizia meravigliosa e reattiva e vedrà presto i miei casi di assenteismo e so che gestirà i bambini con compassione. Ho lavorato duramente per far entrare in carica la mia Rappresentante di Stato... Costruire le persone intorno a me cercando di reclutare persone e cercando di formare persone nel processo di politica rappresentativa ci ha aiutato ad avere una comunità migliore ed è stato anche utile in questo processo di in corsa per il Congresso, ha affermato.

Ci vuole un villaggio per candidarsi al Congresso

Visualizza questo post su Instagram

Pre-Kickoff Canvass con la fam

Un post condiviso da Candace Valenzuela (@candacefor24) il 2 febbraio 2020 alle 15:05 PST

E mentre ci vuole un villaggio per crescere un bambino, ci vuole anche un villaggio per candidarsi. È qualcosa che Valenzuela sa la distingue soprattutto dal momento che corre con un bambino di due anni e uno di quattro anni, il che richiede che suo marito e la sua famiglia si facciano avanti.


Il tipo di rete di supporto che dovevo avere per portarmi al punto in cui sono qui non è qualcosa che do per scontato e non è qualcosa di facile da inventare. Ho mio marito che ha pagato il congedo familiare al lavoro e mia suocera che ha un reddito pensionistico sufficiente per poter trascorrere del tempo con noi e non preoccuparsi di perdere il proprio posto. E queste sono cose che mi capita di avere in questo momento - con un tiro di dadi guardando da dove vengo - sarebbe potuto andare molto facilmente in un modo diverso. È uno dei motivi che mi spinge a combattere duramente come me perché so che ci sono donne, e ci sono genitori, che hanno bisogno di risorse, che lavorano sodo e non vanno mai davvero avanti.

Ora con le primarie del Super Tuesday il 3 marzo, la fine o l'inizio sono vicini. Valenzuela ha buone possibilità di diventare la prima afro-latina a rappresentare il 24esimo del Texas. E si spera che avrà la possibilità di essere il cambiamento che desidera vedere a livello nazionale per il bene di ragazzi come lei.

Puoi controllare la piattaforma di Candace qui . E non dimenticare di votare alle primarie di martedì 3 marzo!