Carolina Herrera è accusata di appropriazione della cultura messicana

Foto: Wikimedia/Foto di Christopher Peterson


Il governo messicano non è contento della stilista Carolina Herrera. Ora che il governo ha una nuova amministrazione e il presidente Andrés Manuel López Obrador al timone, non prendono le cose alla leggera. Chiameranno la gente per le cose ed è quello che ha fatto la segretaria alla cultura del Messico Alejandra Frausto quando ha inviato una lettera a Herrera e accusato la compagnia di appropriazione culturale .

Frausto sostiene che sia di Herrera Ricorrere Collezione 2020 incarna la cultura messicana, cosa che il designer venezuelano, con sede a New York, non ha il diritto di fare. La lettera diretta al direttore creativo di Herrera, Wes Gordon, afferma: Si tratta di una questione etica che ci obbliga a parlare e portare una questione urgente nell'agenda dello sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: promuovere l'inclusione e rendere visibili coloro che sono invisibili.

La lettera di Frausto, secondo il quotidiano spagnolo Paese , continua spiegando a fondo come ogni modello, tessuto, capo ricamato rappresenti un'area specifica del Messico che fa parte del tessuto del paese.

In questi ricami c'è la storia della comunità stessa, e ogni elemento ha un significato personale, familiare e comunitario, ha detto. Guardando la collezione, non c'è dubbio che il designer prende l'eredità messicana e la ostenta. Lo hanno ammesso anche loro.


In una dichiarazione fornita da Il guardiano , il direttore creativo afferma che la linea è a omaggio alla ricchezza della cultura messicana. Gordan ha aggiunto: C'è un'innegabile presenza messicana in questa collezione. È qualcosa che ti salta all'occhio, e ho sempre voluto che fosse qualcosa di latente come un modo per mostrare il mio amore per questo paese e per tutto il lavoro incredibile che ho visto lì. La mia ammirazione per il lavoro artigianale è cresciuta solo quando ho viaggiato in Messico nel corso degli anni. Con questa nuova collezione ho cercato di sottolineare l'importanza di questo magnifico patrimonio culturale.

Ora quella spiegazione va bene e bene. Tuttavia, ciò non toglie che l'azienda guadagnerà milioni dalle idee e dalla cultura del popolo messicano. È completamente ingiusto e non riusciamo a capire come al giorno d'oggi questo tipo di monetizzazione sia ancora in corso.

Alcune persone potrebbero porre la domanda: come può questa essere un'appropriazione culturale di Herrera is Latina? È venezuelana anche se non messicana. E mentre siamo assolutamente d'accordo con le persone che mostrano amore per la cultura messicana e la nostra storia, un'altra cosa è prenderla come un modo per fare soldi e non restituire nulla alle persone che l'hanno nutrita dall'inizio. Se la compagnia Herrera vuole fare bene al popolo messicano e al governo, restituirà ogni centesimo di quella raccolta al popolo messicano, le stesse persone da cui stavano essenzialmente cercando di beneficiare finanziariamente.

Articoli Interessanti