Immigrazione in una struttura di detenzione accusata di aver molestato un'adolescente

Foto: Unsplash/@morningbrew


Un uomo che lavorava nel centro di detenzione di Southwest Key in Arizona è stato licenziato e arrestato per aver molestato una ragazza di 14 anni. Fernando Magaz Negrete, 32 anni, è stato ora licenziato dalla struttura e il 31 luglio è stato citato in giudizio e prenotato con una cauzione di $ 150.000. Martedì, secondo Associated Press , durante la sua comparizione in tribunale, Magaz Negrete ha chiesto al commissario giudiziario Chi solleva queste accuse? Il commissario del tribunale ha detto che il suo avvocato avrebbe discusso il suo caso con lui.

È stato accusato di molestie, aggressione aggravata e abuso sessuale e le sue stesse azioni sono state registrate su un nastro di sorveglianza. L'AP riporta che il 27 giugno Magaz Negrete è stata vista camminare verso la camera da letto della vittima più volte durante la notte . La coinquilina dell'adolescente ha assistito al crimine e ha riferito che Magaz Negrete l'ha baciata e accarezzata.

Quando un bambino ci informa di un comportamento inappropriato, chiamiamo immediatamente le forze dell'ordine e avviamo un'indagine interna a seconda dei casi, ha affermato il portavoce di Southwest Key Jeff Eller, secondo l'AP. Questo è quello che è successo in questo caso. Southwest Key collabora sempre con le forze dell'ordine per applicare tutta la forza della legge quando è giustificata.


Southwest Key ha rifiutato di confermare se la vittima fosse effettivamente parte dei bambini che erano stati separati dai loro genitori dall'amministrazione Trump politica di tolleranza zero . Tuttavia, sappiamo che Southwest Key è una di quelle strutture che sono state sopraffatte dall'idea di ospitare i bambini e hanno dovuto creare strutture improvvisate tra cui trasformare un ex Walmart . Hanno diversi centri di detenzione in tutto il paese.

Un altro aspetto spaventoso di questo orribile crimine, è il fatto che Magaz Negrete è stata vista nel video avvicinarsi alla stanza della ragazza il 27 giugno, e il giorno successivo la First Lady Melania Trump ha visitato lo stesso centro di Southwest Key da vedere cosa è reale con i bambini separati in queste strutture.