By Erin Holloway

Chi vuole essere comunque una principessa?

Foto: Per gentile concessione di Lola Montilla


Crescere donna nella società odierna, le mie tendenze femministe a volte sono amplificati da situazioni di vita reale che rafforzano le mie convinzioni. Recentemente, il film Justice League e il clamore attorno al matrimonio reale tra il principe Harry e Meghan Markle, ha scatenato pensieri del genere. Non posso fare a meno di ricordare tutti gli anni della mia infanzia trascorsi a correre in giro in una tiara, chiedendomi perché le bambine avrebbero dovuto aspirare a essere principesse e i ragazzi dovevano essere principi e supereroi valorosi.

Credo che una donna possa fare tutto ciò che un uomo può fare, e lo crederò sempre. Quando ero piccolo e mio fratello riceveva una maschera di Batman, gli chiedevo se potevo essere Batman. Dopo la sua lunga spiegazione che ero una ragazza, e quindi non potevo essere Batman, sono giunto alla conclusione che sarei stata Batwoman. Avevo tutti gli stessi poteri, tranne per il fatto che indossavo un pigiama rosa e avevo i capelli più lunghi. Fortunatamente, io e mio fratello eravamo quasi sempre sulla stessa pagina. Ma la generazione di mia nonna non riusciva a fare i conti con il fatto che volevo giocare con i giocattoli dei miei fratelli, quindi da bambino giocavo con le bambole. Ho anche preso lezioni di danza (quando mia nonna mi ha fortemente consigliato di andare in danza classica, cosa che odiavo). Sono riuscita a farla franca con la danza del ventre con un po' di trattativa e una mamma molto comprensiva. D'altra parte, mio ​​fratello ha avuto modo di giocare con pistole Nerf e skateboard, ma questo non mi ha infastidito tanto quanto il gioco di ruolo di Superhero Rescues the Princess. Da cosa dobbiamo essere salvati oltre al sessismo e ai doppi standard della società?

Le ragazze sono state cresciute per essere le principesse. Dovremmo essere gentili, femminili ed educati. chiamo BS! Perché i ragazzi possono andare a salvare il mondo e noi no? Perché siamo addestrati per essere docili o pensiamo di aver bisogno di essere salvati? Possiamo ottenere così tanto se veniamo cresciuti credendo di poter fare qualsiasi cosa. Meghan Markle è stata vittima di così tanti giudizi solo perché non si adatta allo standard della tipica principessa che ozia e aspetta che l'uomo faccia il lavoro. È una donna che lavora e ha combattuto dure battaglie per arrivare dove è.


Il cambiamento non è facile, ma sta arrivando! La norma della donna passiva e silenziosa sta lentamente svanendo e ora le future generazioni di bambine hanno veri supereroi live-action a cui assomigliare come Gal Gadot nei panni di Wonder Woman. Allora perché non ci sforziamo di dimostrare che le donne possono esserlo super in qualcosa che facciamo anche noi? Non abbiamo bisogno di un lungo abito rosa e di una corona per governare il mondo. A che serve sognare di diventare una principessa, quando siamo già regine?

SalvaSalva