By Erin Holloway

Mi ci è voluto danneggiare i miei ricci naturali per apprezzarli

Foto: Per gentile concessione di Marissa Pina

Presentato da ULTA Beauty


Ogni volta che sento parlare del viaggio di una ragazza riccia per diventare naturale, spesso coinvolge un momento della loro vita in cui non amavano o non abbracciavano la consistenza dei loro capelli. Il mio rapporto con i miei capelli ricci è stato interessante. Non ricordo di averlo mai odiato e per la maggior parte della mia vita l'ho disegnato sia dritto che nel suo stato naturale. Ma non ho davvero apprezzato i miei ricci fino a quando non li ho persi danno da calore alcuni anni fa. È stato durante quel processo di riportare in salute i miei ricci che ho davvero imparato ad amarli pienamente e ad abbracciarli.

La bellezza è dolore, ricordo che gli stilisti del salone dominicano dicevano ogni volta che sussultavo dal calore rovente dell'asciugacapelli. Crescendo, io e mia sorella minore andavamo occasionalmente al salone dominicano per tagli di capelli annuali perché mia madre ci acconciava i capelli a casa. Ogni sabato mattina la mamma ci lavava i capelli, li fissava sui bigodini e ci sedevamo entrambi sotto un'asciugatrice con cappuccio di casa. Questo era il modo dominicano di lisciare i capelli ricci senza friggerli con l'asciugacapelli. Dopo 45 minuti uscivamo da sotto l'asciugacapelli e mami faceva una corsa delicata con l'asciugacapelli per eliminare eventuali pieghe o onde dai bigodini e dalle forcine, abbastanza per lisciare i capelli ma assicurandosi comunque di mantenerli il calore basso. Di conseguenza, i miei ricci naturali sono sempre rimasti intatti. Una volta arrivata la primavera e l'estate, mami lavava e asciugava all'aria i nostri ricci modellandoli con gel o qualsiasi altra crema per ricci esistesse sul mercato all'epoca. Il danno da calore non era una cosa, quindi non avevo idea che lo styling a caldo potesse mai danneggiare i miei ricci.

Anche se avrei sfoggiato i miei ricci naturali per metà dell'anno, come molte giovani ragazze marroni e nere, ero stato condizionato a credere di sembrare la mia più bella, levigata e presentabile quando i miei capelli erano stati stirati. Mami si è sempre assicurata che i miei capelli fossero stirati per le foto e le occasioni speciali e nel corso degli anni ho iniziato a sviluppare un complesso sui miei capelli. Avanti veloce al college quando non avevo tempo o pazienza per raddrizzare o andare dal parrucchiere. I miei ricci sono stati indossati nel loro stato naturale per la maggior parte di quei quattro anni, inoltre prendere lezioni di nero e latino mi ha reso resistente al raddrizzamento.

Foto di Marissa Pina


Tutto è cambiato quando ho iniziato a lavorare come scrittrice di bellezza e moda e ho notato tutti gli altri scrittori, editori e influencer con eleganti sfoghi ad ogni evento di bellezza e sfilata di moda. Ho sentito questa pressione per sembrare sempre elegante e glamour, quindi ho iniziato ad andare al salone dominicano ogni settimana per gli sfoghi. Questo è andato avanti per anni e prima che me ne rendessi conto stavo scuotendo i miei ricci solo in estate, senza prestare attenzione al fatto che erano diventati più sciolti, meno definiti e più asciutti che mai.

Il caldo ha messo a dura prova i miei capelli e tre o quattro anni fa mi sono reso conto che i miei capelli erano gravemente danneggiati dallo styling costante. Ci è voluto un po' prima che i miei ricci tornassero e avessero l'aspetto che hanno oggi, principalmente perché Non volevo tagliarlo e quando non riuscivo a sopportare l'aspetto dei miei ricci goffi e danneggiati, ricorrevo rapidamente allo styling a caldo da capo. Ma nel 2017 ho finalmente fatto il salto. Mi sono tagliato i capelli in un lombo e gradualmente ho iniziato a portarli sempre meno dritti. Il mio stilista domenicano - a differenza della maggior parte degli stilisti dominicani - era in missione per aiutarmi a riavere i miei ricci, quindi mi ha suggerito di ridurre lo styling a caldo a una volta al mese al massimo. Quando l'ho vista, ci siamo limitati a lavare e impostare invece di asciugare direttamente con il phon. Il pallonetto ha fatto una differenza significativa e nel giro di un paio di mesi i miei capelli erano lunghi fino alle spalline del reggiseno e più ricci di quanto non fossero stati negli anni.

Anche cambiare i miei prodotti ha fatto una grande differenza. Sono passato rapidamente dagli shampoo ai balsami detergenti, tipo Ouidad Curl Immersion Crema Detergente al Cocco – Senza Schiuma ($ 36). Ho iniziato a usare un balsamo senza solfati come DevaCurl un balsamo ($ 24) e un balsamo leave-in prima dello styling. Il mio preferito in questi giorni è il DevaCurl Leave-In Decadence ($ 26). È l'unico leave-in che ho trovato che idrata in profondità senza appesantire i miei ricci. Poi procedo con l'arricciatura in un gel per lo styling leggero che non lascia i miei ricci asciutti o croccanti, come Bumble e Bumble Bb. Gel-Olio antiumidità . Poi ho lasciato asciugare i capelli all'aria.

Foto di Marissa Pina

Condiziona in profondità i miei capelli SheaMoisture Maschera per capelli a idratazione intensiva con miele di Manuka e olio di Mafura è diventata una cosa settimanale per me e dormire con una federa di raso ha fatto meraviglie anche per i miei capelli.

Ottenere un taglio a ricciolo mi ha davvero aiutato a eliminare la maggior parte dei danni causati dal calore che avevo lasciato, dando anche ai miei ricci molta più definizione. In effetti, è un must per ogni ragazza riccia alle prese con i danni da calore. Dopo aver tagliato i miei ricci a settembre, i miei ricci hanno finalmente iniziato a sembrare come erano prima che si verificasse il danno. Mi ha permesso di amare, abbracciare e apprezzare finalmente i miei ricci in un modo che non avevo mai fatto prima. Ora indosso principalmente i miei capelli ricci. L'ho raddrizzato forse tre volte dal mio taglio e non ho intenzione di indossarlo dritto a breve. Ho anche un punto per sempre portare i miei capelli naturali negli appuntamenti — soprattutto i primi appuntamenti. Nella comunità Latinx, i capelli che non sono lisci o leggermente ondulati sono considerati pelo malo o capelli cattivi. Ma sono qui per dire che NON esistono brutti capelli. Tutti i capelli sani sono buoni capelli. Indosso i miei ricci naturali come una corona. Sono il mio modo per onorare la mia bellezza naturale, le mie radici afro-latine e i miei antenati e ora mi sento il più bello dondolare i miei ricci naturali.

Articoli Interessanti