By Erin Holloway

Come decolonizzare i tuoi piatti delle feste latine

Foto: Unsplash/@louishansel


C'è questa mentalità molto americana secondo cui la cucina latina non è salutare. Certo, i carboidrati amidacei e le carni lavorate non sono il massimo per te, ma ci sono molti cibi e ingredienti, in particolare le verdure, che i nostri abuelos e abuelas sono cresciuti mangiando pieni di un sacco di sostanze nutritive. Sono le lavorazioni, i latticini e anche alcune carni che hanno ingrassato la dieta latina. Ma se tornassi al modo in cui i nostri antenati mangiavano secoli fa, impareresti che la dieta latina può effettivamente essere abbastanza salutare. In effetti, c'è un intero movimento dietetico decolonizzante attorno ad esso si stanno adattando molte latine attente alla salute. Hanno persino imparato a decolonizzare alcuni dei loro piatti preferiti delle feste latine. Il movimento delle diete decolonizzanti significa semplicemente abbracciare i cibi autoctoni a base vegetale che provenivano dalla terra che i nostri antenati indigeni e africani mangiavano e con cui erano collegati.

Decolonizzare il cibo durante le vacanze significa chiedere a mia nonna cosa mangiavano, ingredienti che usavano e come preparavano il cibo durante le vacanze nel nostro paese natale, la Repubblica Dominicana, e farlo con loro, afferma l'attivista per la giustizia alimentare e fondatore di Cibi svegliati , Ysanet Batista. È importante per me imparare dagli anziani della mia famiglia a preparare i piatti che hanno preparato per le vacanze in modo da mantenermi in contatto con loro, la nostra cultura e le tradizioni. Provo un profondo senso di amore quando preparo pastels en hola da zero usando ingredienti freschi con mia nonna paterna.

Batista, insieme ad alcuni altri attivisti per la giustizia alimentare, chef ed esperti di cibo Latinx, spiegano come puoi decolonizzare i tuoi piatti delle vacanze latine mentre ti godi i sapori che amavi da bambino!

I piatti latini a base vegetale sono ancora gustosi AF .

Visualizza questo post su Instagram

Buon #worldveganday a tutti! Crediamo che il veganismo debba essere accessibile e divertente per tutti, ma può essere particolarmente difficile durante le festività natalizie. Unisciti a Woke Foods e @thehort venerdì 9 novembre per un corso di cucina a tema natalizio, dove ti insegneremo come preparare gustosi classici delle vacanze come pastelón, VEGAN! Le vacanze sono per noi un'occasione per condividere un'alimentazione sana e #vegetale con la nostra famiglia e i nostri amici. Questo evento si svolgerà presso la Greenhouse del Riverbank State Park nell'Upper Manhattan, dalle 18:00 alle 20:30. Biglietti ($ 48) in bio. Un ringraziamento speciale a @burpeehg per aver contribuito a rendere possibile e accessibile questo evento!

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 1 novembre 2018 alle 22:46 PDT

La prima volta che ho deciso di diventare vegana è stato poco prima delle vacanze del Ringraziamento nel 2014. Ho deciso di cucinare insieme a mia nonna, Ramona, e ho copiato qualsiasi cosa stesse preparando per la cena delle feste che conteneva carne e l'ho resa vegana come le lasagne con verdure e pastelle ripiene di spinaci, dice Batista. Altri piatti erano già vegani, come l'arroz con guandules, quindi l'unica cosa che non avevo era il tacchino, ma personalmente non sono mai stato [in] tacchino. I Latinx e i neri si classificano continuamente al primo e al secondo posto quando si tratta di esiti di cattiva salute che sono stati collegati alla mancanza di accesso a cibo di qualità …. Con la mia attività, Woke Foods, posso creare accesso a informazioni e cibo di qualità e questo è ciò che ha ispirato questi corsi di cucina. Adoro il fatto che le lezioni si svolgano a 5 minuti a piedi dall'appartamento della mia famiglia ad Harlem e che siano molto più convenienti di altre lezioni di cucina là fuori.

Tieni d'occhio la pagina Instagram di Woke Food per il prossimo corso di cucina latina vegana di Batista a New York!

È semplicissimo rendere vegani i piatti delle feste latine.

Visualizza questo post su Instagram

BUON VENERDÌ!⠀ Vogliamo sapere, cosa stai preparando per le festività natalizie?? Raccontacelo nei commenti qui sotto!

Un post condiviso da Latinoamericano a base vegetale (@todoverde) il 16 novembre 2018 alle 13:10 PST


Decolonizzare la tua dieta significa riportare in vita i cibi ancestrali prima della colonizzazione. Potrebbero sembrare ricette che eliminano il cibo trasformato e si concentrano su cibo intero, locale e sostenibile, afferma Jocelyn Ramirez, il fondatore di Todo Verde. Questo tipo di dieta ha mantenuto generazioni sane e con così tante delle nostre comunità di colore che affrontano malattie prevenibili come diabete, colesterolo alto e cancro; è importante ricentrare i nostri palati e recuperare la nostra salute. Ci sono così tante ricette a base vegetale per i piatti tradizionali che sta diventando più facile veganizzare le cose che le nostre famiglie amano mangiare durante le festività natalizie.

I piatti vegani non sono solo insalate.

Visualizza questo post su Instagram

Tofu Guisado fatto in casa, Mangu encebollado (fatto con burro di cocco), Avocado. Come va con questo freddo Sabado? Questo è il nostro tipo di Tres Golpes, giusto @eileenzfuentes . Mangiare bene nel quartiere vegetale. . . #love #caribean #chef #latina #dominican #homecooking #sabroso #plantbased #meatless #vegan #sofrito #not62 #bronx #latinfood #buzzfeed #healthyfood #healthylifestyle #healthyeating #feedfeed #mangu #dominican #dominicanrepublic

Un post condiviso da buona sana latina (@happyhealthylatina) il 17 marzo 2018 alle 10:03 PDT

Alcune persone pensano che il vegano sia solo insalata, frutta e frullati. Trovo che spesso sia facile preparare una versione a base vegetale del tuo piatto preferito, afferma la Chef Yadira Garcia, chef di alimenti naturali e certificata Community Foodtivista. Sono dominicano e adoro preparare empanadas con ceci guisado, pastelon con picadillo di funghi, moro de guandules en coco, asopao con zucca dell'India occidentale, pasteles en hoja con verdure brasate per la mia famiglia e le lezioni di cucina della comunità.

Trova il tuo equilibrio.

Visualizza questo post su Instagram

ceci

Un post condiviso da Cucina della Liberazione (@liberationcuisine) l'8 dicembre 2017 alle 12:58 PST

Spesso ci viene detto o portato a credere che essere vegani limiterà la nostra capacità di godere del cibo della nostra cultura. Penso che questa sia una grande falsità che si traduce in un consumo eccessivo di animali, ha un impatto sulla nostra salute ed è una delle principali cause del cambiamento climatico, afferma l'attivista alimentare e fondatrice di Liberation Cuisine, Gabriela Alvarez. Solo 2-3 generazioni fa, le persone non avevano accesso alla quantità di carne che ci aspettiamo (e rivendichiamo) nelle nostre diete portoricane. Credo anche nell'essere gentili con noi stessi. Se sei davvero impegnato a vivere una vita vegana e mangiare piatti portoricani durante le vacanze è ciò che ti trattiene, fai un'eccezione per la giornata. Mancano più di 300 giorni. Potrei anche suggerire di contattare coloro con cui festeggerete e pensare insieme a come assicurarci che ci siano molti cibi a base vegetale oltre a piatti a base di animali.

Ci sono molti piatti delle feste latine che sono già senza carne.

https://www.instagram.com/p/BcdNmg2F2CY/

In ogni cultura, ci sono molti piatti che SONO vegani, dice Alvarez. A Porto Rico mangiamo arroz con guandules, insalata di patate, arroz con habichuelas, pasteles, tostones, ecc. Le proteine ​​animali sono una piccola porzione del piatto. Possiamo ancora conservarne l'essenza con proteine ​​vegetali.

Inizia decolonizzando i tuoi condimenti .

Foto: Wokefoods.com


Comadres, dobbiamo decolonizzare anche i nostri condimenti, dice Garcia. Non abbiamo bisogno di sazoni culturalmente appropriati rivenduti alle nostre comunità con elevate quantità di sodio, grassi nocivi, aromi chimici e conservanti. Crea i tuoi sofritos, adobos, talpe, salse piccanti, curtidos, salse e altro per amplificare il sapore di qualsiasi piatto vegano. La ricetta del condimento fritto di Batista è semplicissimo da fare.

Acquista condimenti biologici .

Visualizza questo post su Instagram

Devo ripubblicare questo dall'ammirevole, onesto e stimolante @getfitwithpablo. Lui lo ottiene e noi lo adoriamo... CREA PASTI COME HA FATTO ABUELA – solo più sani. Senza offesa, Abuela. Bendio! . Ero così preoccupato di dover sacrificare il gusto quando ho iniziato a mangiare in modo più sano. Inoltre, non volevo rinunciare alla mia cultura ispanica e a tutti i meravigliosi sapori con cui sono cresciuto. Il problema era che la maggior parte dei condimenti con cui i miei genitori e i miei nonni preparavano i nostri amati pasti non erano dei più sani. . La maggior parte dei condimenti adobo e sazon là fuori contiene l'esaltatore di sapidità glutammato monosodico (MSG) che è stato collegato a mal di testa, nausea, palpitazioni cardiache e una serie di altri effetti collaterali. E i colori artificiali (sai, il Giallo 5 e il Rosso 40 che vedi sul retro dell'etichetta) che possono causare iperattività, aggressività e, nel peggiore dei casi, cancro. NO GRAZIE!! non per me. Non per la mia famiglia. . I condimenti Loisa hanno tutto il sapore senza le sostanze nocive. Ho preparato i pasti con questi condimenti che la nostra famiglia ama, come questo pasto in stile paella di gamberetti a base di riso al cavolfiore, spinaci e cipolle tagliate a dadini (perché amo intrufolarmi più verdure), olive, aglio, coriandolo e loisa adobo e sazon. . .⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Grazie Pablo! Questo è #feedingtradition al suo meglio! #eatloisa #comidareal #sazon #adobo #organico

Un post condiviso da Loisa (@eatloisa) il 29 aprile 2018 alle 6:50 PDT

I fondatori di Loisa, Scott Hattis e Kenneth Luna hanno creato una linea di sazon e adobo organici per dimostrare che i cibi latini possono ancora essere sani. Abbiamo creato il nostro sazon biologico e adobo biologico per soddisfare un'esigenza che entrambi condividevamo e che riteniamo condivisa da altri collegati a questa cultura: il desiderio di mantenere i cibi e i sapori tradizionali latini una parte della nostra vita, soprattutto quando creiamo famiglie nostre senza dover scendere a compromessi sulla qualità o sulla salute, dicono a HipLatina. Per come la vediamo noi, il sapore è il cuore di questa cucina, quindi l'introduzione di versioni biologiche di questi condimenti classici è stato un modo per mantenere questa convinzione fin dal primo giorno.

Prova a sostituire il tuo riso bianco con guandules con un chicco più sano .

Visualizza questo post su Instagram

Ieri abbiamo visitato la #MorrisCampus Farm nel Bronx, un progetto guidato in maggioranza dagli studenti di colore di quel campus, e ci hanno regalato questi deliziosi pomodori! Quando siamo tornati a casa abbiamo condito con loro il nostro Moro de Gandules e abbiamo aggiunto un po' di sale e lime | Ieri abbiamo visitato una piccola fattoria in una scuola nel Bronx. La fattoria è gestita dagli studenti di quella scuola in modo che imparino come coltivare il proprio cibo e come avviare un orto o una fattoria. Ci hanno regalato questi deliziosi pomodori! #svegliati #alimenticonsci

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 22 ottobre 2017 alle 5:42 PDT

Adoro il riso bianco e sono cresciuto mangiandone porzioni davvero abbondanti. Il riso bianco è un chicco a cui è stata rimossa la crusca e il germe, che sono le parti più nutrienti del chicco, e lo lascia con pochissimi nutrienti essenziali, afferma Batista. Penso che ora che ho capito il suo contenuto nutrizionale, cerco di mangiare cereali che hanno più valore nutritivo, come riso integrale, bulgar, grano o farro, dice Batista.

Apporta alcune modifiche alla tua insalata di patate .

Visualizza questo post su Instagram

Un ordine di catering per un barbecue questo pomeriggio include la nostra popolare insalata di patate vegana dominicana, che chiamiamo Ensalada Rusa (qualcuno sa perché?), Fatta con patate, carote, barbabietole, cipolla rossa (tagliata a dadini e imbevuta di aceto di mele e sale marino). , e @traderjoesvegan Maionese vegana | Se hai in programma un barbecue, una festa, una riunione, un raduno, vieni a trovarci per il catering! Abbiamo prezzi di vassoio intero e mezzo per tutti i tipi di cibi vegani e vegetali dominicani, inclusi il nostro chicharron de cavolfiore, pastelitos al forno e lasagne vegane. Chiama il 7078009653 o inviaci un'e-mail[email protetta]per effettuare il tuo ordine

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 4 agosto 2018 alle 9:58 PDT

Puoi rimuovere l'uovo nell'inconfondibile insalata di patate dominicana (ensalada Rusa) e usare una maionese vegana, aggiunge Batista.

Prova un ceviche vegano .

Visualizza questo post su Instagram

Ti senti pigro per l'indulgenza delle vacanze? Preparati un pranzo leggero come il nostro Ceviche de Palmitas! Cuori marinati di palma, pomodoro, avocado, jalapeño, cetriolo e coriandolo. ⠀ .⠀ .⠀ .⠀ .⠀ #TodoVerdeLA #TodoVerde #LA #LosAngeles #Caterer #Catering #EventCatering #Ceviche #VeganCeviche #HeartsOfPalm #AguaFresca #PlantBased #Chia #VeganFoodShare #WhatVegansEat #VegansOfIG #Munchies #InstaFood #VeganEats #EaterLA⠀ ⠀

Un post condiviso da Latinoamericano a base vegetale (@todoverde) il 28 novembre 2018 alle 8:22 PST

Il nostro ceviche de palmitas è sicuramente uno dei preferiti dalla folla, ma il ceviche può essere preparato anche con cavolfiore marinato come base, dice Ramirez. Lascia marinare i tuoi ingredienti in un mix di succo di limone, olio e sale per far risaltare i sapori.

Non aver paura di fare i tostones .

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da LiberationCuisine (@liberationcuisine) il 10 dicembre 2017 alle 13:00 PST


I tostones sono platani verdi fritti, dice Alvarez. La mia considerazione principale per rendere meno malsano qualcosa che è fritto è l'olio per friggere. Utilizzare un olio a fuoco alto come olio di semi d'uva, cocco o avocado e non cuocerli troppo. Dovrebbero essere dorati piuttosto che marrone scuro. Quando bruciamo gli alimenti diventano cancerogeni.

Preparati vegani pastelon de maduros o lasagne .

Visualizza questo post su Instagram

LASAGNA! Abbiamo usato carne macinata @beyondmeat e l'abbiamo cucinata in stile dominicano usando @breukelen_rub Adobo e abbiamo aggiunto gli spinaci — wow, ci ha riportato alle lasagne di nostra nonna! Abbiamo usato le lasagne vegetali di @explorecuisine e abbiamo preparato un Pesto di Anacardi e Basilico. Lavoreremo presto per scrivere questa ricetta per voi. #wokefoods #alimentosconscientes #vegan #plantbased #vegetariano

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 5 gennaio 2018 alle 20:32 PST

Batista sostituisce le proteine ​​della carne con melanzane a cubetti o crumble di manzo vegani saltati in soffritto. Lo mantiene senza latticini usando formaggi a base di noci.

Prepara sani antipasti latini vegani .

Visualizza questo post su Instagram

Amo Yuca! Tostada De Casabe montadito con pomodorini cimelio. Brindisi di manioca caricata. Nel 2019 possiamo sostituire Avo toast con questo? . . Alzi la mano chi è cresciuto mangiando Yuca e Pane Casabe (Manoca) ‍. Mi ricorda così tanto la mia bisnonna che spesso la si poteva trovare mangiata quasi tutte le mattine o darla a noi per intingerla in zuppe/stufati e assorbire deliziose salse. Tutti i cibi ancestrali propagandati come nuovi super cibi sono sempre stati quello. . . Yuca è un'ottima opzione vegana, senza glutine e senza cereali, ricca anche di fibre, potassio, acido folico e tonnellate di minerali di cui abbiamo bisogno ogni giorno. . . Per questa colazione di 5 minuti ho schiacciato mezzo avocado, il succo di 1/2 limone, un filo di aglio evoo e un po' di sale Chimichurri che ho portato a casa. Andrebbe bene anche un bel sale marino friabile. Ha fatto lo stesso per i pomodorini cimelio e abbinato a un bicchiere di succo di curcuma di carote @traderjoes. . . Anche se questa non è la colazione che la mia bisnonna avrebbe fatto, ho sorriso mentre la mangiavo perché mi riporta immediatamente nella sua cucina ogni volta che ne tiro fuori. Avocado + Yuca sono un abbinamento frequente nel . Grazie Tata per quelle lezioni che stavi insegnando quando non sapevamo nemmeno che stavamo imparando. . . Chi c'è per provare? Possiamo caricarli con così tanto tag me nella tua creazione Comadres! . . #ancestors #yuca #manioca #foodporn #foodgasm #avocadotoast #avocado #buzzfeedfood #instagram #breakfast #vegan #paleo #glutenfree #latina #chef #bethechange #eatclean #flavor #dominican #superfoods

Un post condiviso da buona sana latina (@happyhealthylatina) il 14 novembre 2018 alle 4:42 PST

Garcia è un grande fan di yuca e tostada de casabe. Aggiungi un po' di avocado, pomodorini e spolvera di peperoncino rosso e avrai un antipasto adatto alle feste che sarà sicuramente un successo.

Prepara torte vegane .

Visualizza questo post su Instagram

Pastelli e Hoja Veganos! Ora prendiamo ordini! Non presentarti alla tua riunione di festa con le mani vegane vuote o finirai con lo stomaco vegano vuoto. Scrivici o inviaci un'e-mail

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 2 dicembre 2017 alle 12:55 PST

Batista usa anche melanzane, spinaci o crumble di manzo vegani per sostituire la carne nei suoi pasteles en hoja, che sono un classico piatto festivo per dominicani e portoricani.

Prepara uno sformato vegano .

Visualizza questo post su Instagram

FLAN ⠀ Questo potrebbe essere tutto tuo!⠀ Contattaci oggi per ricevere il tuo ordine di catering per le vacanze! Inviaci una e-mail a[email protetta]⠀ OPPURE visita www.todoverde.org/catering OPPURE clicca il link nella nostra bio! ⠀ ⠀ .⠀ .⠀ .⠀ .⠀ .⠀ #TodoVerdeLA #TodoVerde #LA #LosAngeles #Caterer #Catering #EventCatering #Flan #AguaFresca #PlantBased #Chia #VeganFoodShare #WhatVegansEat #VegansOfIG #Munchies #InstaFood #VeganEats #EaterLA #VeganCatering #VeganFlan ⠀

Un post condiviso da Latinoamericano a base vegetale (@todoverde) il 14 novembre 2018 alle 12:03 PST

Solo perché hai tagliato carne o latticini non significa che non puoi goderti una deliziosa fetta di sformato. Ingredienti a base vegetale come l'agar e i sostituti delle uova come Follow Your Heart fanno reggere il flan vegano proprio come il flan fatto con le uova, afferma Ramirez. La crema di cocco aiuta anche a dare al flan a base vegetale una consistenza cremosa e ricca.

Prepara delle banane mature .

Visualizza questo post su Instagram

Banana matura | platani dolci

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 26 maggio 2017 alle 6:48 PDT

Mi piace arrostire i platani dolci. Richiede meno olio, dice Alvarez. Di solito uso olio d'oliva o olio di cocco, entrambi oli con grassi sani. Affetto i platani nel senso della lunghezza e li arrostisco con la buccia. Con un filo d'olio e la buccia ancora integra, non si seccano. Servito con della rucola fresca, un uovo e dei fagioli neri… la mia colazione preferita!

Prepara o acquista coquito senza lattosio.

Visualizza questo post su Instagram

Yo, mancano ancora due giorni a Noche Buena (la vigilia di Natale) - hai già il tuo vegan Coquito e Pasteles en Hoja?!? Anche se potremmo non essere fisicamente nelle nostre terre d'origine, lo tratteniamo nei nostri corpi attraverso il cibo, la musica e i ricordi durante questa stagione. Possiamo anche mettere ingredienti gustosi e vivificanti nei nostri corpi che rendono l'inverno più tranquillo e non si aggiungono al nostro dolore per la perdita del sole. I latticini possono essere dannosi per la formazione di muco nei nostri corpi durante l'inverno. Rilasciare latticini e carne non significa che abbandoniamo i nostri cibi tradizionali, significa che impariamo dai nostri antenati e torniamo alle origini: preparare il cibo con il cibo della terra. Rimani presente al tuo corpo in questa stagione, sii grato per i lavoratori e gli agricoltori neri e marroni qui negli Stati Uniti e nelle nostre terre d'origine. Continua a supportare le attività di proprietà dei POC locali. Rimani sveglio per il tuo cibo. Continua a ordinare utilizzando il link nella nostra biografia. #svegliati

Un post condiviso da Cibi svegliati (@wokefoods) il 22 dicembre 2017 alle 7:13 PST

L'azienda alimentare di Batista Woke Foods produce coquito vegano senza latticini ogni anno per i clienti ed è delizioso come quello vero!