By Erin Holloway

Come riconoscere le fake news

fake news HipLatina

Foto: 123rf.com


Titoli con frasi come: Ultimi! Incredibile! e insolito! Dovrebbero suonarti molto familiari se usi social network come Facebook. È vero? Cos'è falso? e Quali articoli provengono da siti satirici o barzellette? Poiché chiunque abbia accesso a uno smartphone o un computer ora può pubblicare informazioni online, è sempre più difficile dirlo. Allo stesso tempo, poiché sempre più persone utilizzano Facebook, Snapchat, Twitter e altre reti per accedere a notizie e informazioni, è sempre più fondamentale che tutti, in particolare i bambini, imparino a decodificare ciò che leggiamo online.

Ci sono così tante fake news su Internet che Google e Facebook stanno iniziando a monitorare e cercare di migliorare la situazione. Tuttavia, queste reti si trovano in una situazione difficile, perché guadagnano dai clic che le persone fanno su queste notizie, il che significa che più stravagante è il titolo, più soldi guadagnano. La maggior parte dei bambini legge e guarda le notizie attraverso i propri social network, quindi anche loro dovrebbero imparare a leggere queste storie in modo critico (un'abilità molto importante in generale). Anche i bambini piccoli possono iniziare a pensare a domande importanti su come funzionano i media e interpretare i messaggi. I genitori possono aiutarli a diventare critici più sofisticati man mano che invecchiano e, se la scuola di tuo figlio si occupa di notizie false, puoi condividere questi suggerimenti con i loro insegnanti.

Ecco alcune domande di base che puoi utilizzare quando i tuoi figli si imbattono in notizie su Internet:

  • Chi l'ha creato?
  • Per quale pubblico è stato creato?
  • Chi l'ha pagato? O chi ottiene soldi se ci clicchi sopra?
  • Chi può beneficiare o danneggiare questo messaggio?
  • Cosa hanno tralasciato da questo messaggio che potrebbe essere importante?
  • È credibile? Come mai?

I bambini più grandi possono divertirsi imparando trucchi per individuare notizie false. Ecco alcune cose che puoi fare

  • Guarda l'indirizzo del sito (URL), se è insolito, ad esempio, termina con lo o .com.yx, è molto probabile che stia cercando di sembrare un sito di notizie legittimo, ma non lo è.
  • Cerca segnali che indicano che il contenuto è di bassa qualità, come parole in maiuscolo nei titoli, titoli con evidenti errori grammaticali, affermazioni in grassetto non fornite e immagini sensazionali (le foto di donne in bikini sono comuni sui siti di notizie false o false). . Se ottieni questi indizi, è una buona idea dubitare delle informazioni presentate su quel sito.
  • Consulta la sezione Chi siamo del sito. Scopri chi supporta il sito e chi è ad esso associato. Se queste informazioni non esistono – o se il sito richiede la registrazione per leggere i loro sponsor – chiediti perché non sono trasparenti.
  • Controlla su Snopes, Wikipedia e Google prima di fidarsi o condividere notizie che sembrano troppo belle (o cattive) per essere vere.
  • Scopri se altri media tradizionali e credibili stanno riportando le stesse notizie. Se questo non è il caso, non significa che le informazioni non siano vere, ma significa che è una buona idea indagare su altri tipi di fonti.
  • Ascolta le tue emozioni. Le notizie false e scandalistiche si sforzano di generare reazioni estreme. Se le notizie che stai leggendo ti fanno davvero arrabbiare o ti senti come se potessi vantarti di quello che dicono, questo potrebbe essere un segno che sei preso in giro. Controlla più fonti prima di fidarti di questo tipo di informazioni.

(Grazie al maestro Melissa Zimdars del Merrimack College per alcuni di questi suggerimenti.)