Crisi del coronavirus: una studentessa latina ad Harvard affronta i senzatetto a causa della chiusura della scuola

harvard latina studente coronavirus

Foto: Instagram/@alejandraaa267


Questa settimana, le scuole e le università di tutto il paese hanno annunciato che avrebbero chiuso a causa della crisi del coronavirus, lasciando molti studenti e genitori incerti su cosa fare e dove andare. Per una studentessa universitaria latina dell'Università di Harvard, a lei, come a molte altre, è stato detto che la scuola, comprese le abitazioni nel campus, sarebbe stata chiusa. Ora è lasciata a lottare cercando di trovare un posto dove vivere, non solo per se stessa ma anche per sua madre.

Alessandra Iglesias twittato ieri sera, 72 ore Harvard mi ha detto di lasciare il campus Mia madre e io siamo senzatetto e non ho più il mio lavoro a tempo parziale che uso per sostenere la mia famiglia Ho guidato il gruppo studentesco chiedendo agli altri di aiutare prima -gen studenti a basso reddito come me Ora chiedo aiuto per me, [email protected] _iglesias.

Iglesias rappresenta molti studenti che fanno affidamento su alloggi nel campus, aiuti finanziari e lavoro universitario per sostenere se stessi e talvolta le loro famiglie. Ora che le università stanno chiudendo per un periodo sconosciuto, gli studenti a basso reddito non hanno un posto dove vivere.

Frenato riportato queste cifre sorprendenti, secondo sondaggi e ricerche del Hope Center presso la Temple University , circa il 60% degli studenti dei college comunitari e il 48% degli studenti universitari di quattro anni si trovano ad affrontare l'insicurezza abitativa, definita come l'impossibilità di pagare l'affitto o le utenze, o la necessità di spostarsi frequentemente, mentre il 18% degli studenti dei college comunitari e 14 la percentuale degli studenti universitari di quattro anni è rimasta senza casa a un certo punto durante il college. Inoltre, molti studenti dipendono dai loro college per il cibo e per il lavoro.

Sebbene Harvard sia un'università prestigiosa con una dotazione multimiliardaria, è eccezionalmente frustrante che non stiano facendo di più per aiutare la loro comunità di studenti a basso reddito.


Mi ci è voluto così tanto anche solo per considerare di twittare questo, ha twittato Iglesias. Mentre io e mia madre abbiamo un posto temporaneo dove stare per ora, molte cose sono incerte e non ho la sicurezza finanziaria dei miei 3 lavori nel campus per provvedere alla mia famiglia.

Durante la notte, il tweet di Iglesias è stato retwittato più di 20.000 volte e ha più di 50.000 Mi piace. Ha anche ricevuto risposte da persone che si offrono di aiutare, incluso il sindaco della città di Cambridge Sumbul Siddiqui.

Se tu o qualcuno che conosci non siete in grado di trovare un alloggio a causa delle politiche del vostro college o università relative al COVID-19, contattate il mio ufficio al 617-448-1525 o scrivetemi, ha twittato Siddiqui.

È importante notare la serietà delle precauzioni contro il coronavirus, motivo per cui così tanti luoghi ed eventi stanno chiudendo. Tuttavia, dovremmo anche essere consapevoli di aiutare i più vulnerabili nel miglior modo possibile durante questa crisi sanitaria.

Articoli Interessanti