Cuba ha un Primo Ministro per la prima volta in 43 anni

Foto: Unsplash/@dorography


Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel è stato nominato ex ministro del turismo Manuel Marrero Cruz come Primo Ministro, un ruolo che non esiste nell'isola da più di 40 anni ed è stato ricoperto l'ultima volta da Fidel Castro. Marrero è stato ministro del turismo di Cuba per quasi 16 anni ed è stato nominato primo ministro per un mandato di cinque anni, secondo l'agenzia di stampa statale cubana, ACN.

Visualizza questo post su Instagram

Manuel Marrero Cruz, che ha servito come capo del settore turistico strategico di Cuba, è stato nominato questo sabato primo ministro di Cuba. La figura del premier è ricomparsa nella nuova Costituzione cubana, in vigore da aprile, e fa parte di un ridisegno del governo dell'isola che non implica cambiamenti nel suo modello politico. . Durante la sua carriera, è stato caratterizzato dalla sua modestia, onestà, capacità di lavoro, sensibilità politica, fedeltà al Partito (comunista cubano) e alla rivoluzione, ha detto Díaz-Canel prima della sessione plenaria dei deputati dell'Assemblea nazionale del potere Popolare (ANPP), il Parlamento unicamerale a nominare Marrero Cruz. . L'ultimo funzionario con il grado di primo ministro fu il defunto leader Fidel Castro fino a quando la Magna Carta del 1976 lo eliminò. . Testo e foto: AP. #Cuba #PrimeMinister #ManuelMarreroCruz. Leggi la nota completa sul nostro sito. Link in bio.

Un post condiviso da VOLTA (@diario_eltiempo) il 22 dicembre 2019 alle 5:59 PST

Castro ha ricoperto la carica dal 1959 al dicembre 1976, quando ha assunto il titolo di presidente del Consiglio di Stato, sostituendo le cariche di presidente e primo ministro. Diaz-Canel resta capo di stato e Raúl Castro, fratello di Fidel, resta il primo segretario del potente Partito Comunista. Secondo la nuova costituzione, il Partito Comunista è ancora l'unico partito politico autorizzato a Cuba e rimane la forza guida di tutta la politica del governo.

Díaz-Canel ha alluso all'onestà, alla capacità di lavorare e alla lealtà di Marrero Cruz al Partito Comunista e alla rivoluzione durante l'annuncio, riferisce la BBC. Marrero Cruz è stato nominato al suo precedente incarico da Fidel e sotto il suo controllo il turismo è diventato una delle maggiori fonti di reddito del paese. Cuba ha accolto 4,3 milioni di turisti quest'anno , più del doppio dei 2 milioni arrivati ​​l'anno in cui Marrero Cruz, 56 anni, ha assunto il ruolo, secondo il Associated Press.


Il ruolo del primo ministro è un meccanismo per avere un governo più collettivo e non avere il potere concentrato in una persona, secondo Carlos Alzugaray, un ex alto diplomatico cubano Notizie NBC . La nomina di Marrero Cruz è stata ratificata all'unanimità dai 594 deputati dell'Assemblea nazionale cubana durante la loro riunione annuale di fine anno, la maggioranza è richiesta per la nomina, secondo ACS.

La posizione più potente nel paese rimane capo del Partito della Comunità e Raúl manterrà quella posizione fino al 2021, dopodiché Diaz-Canel lo assumerà. Prima della morte di Fidel nel 2016, Raúl è salito al potere nel 2006 ed è rimasto presidente fino all'aprile 2018. Secondo Arturo López-Levy, assistente professore alla Holy Names University ed ex analista del ministero degli interni di Cuba, il motivo della rinascita del primo ministro ruolo nel assenza di un leader rivoluzionario carismatico come Fidel. Senza una leadership carismatica, è importante distribuire i ruoli di governo, ha detto Notizie NBC .

Il carisma, tuttavia, non è riuscito a salvare questa nazione - uno degli ultimi governi comunisti al mondo - dalle turbolenze economiche, con una crescita media annua di circa l'1% negli ultimi anni. Il governo ha registrato una crescita del 4% nel 2015, l'anno dopo che gli Stati Uniti hanno normalizzato le relazioni con Cuba, portando a un boom dei viaggi. Tuttavia, nel giugno di quest'anno, è entrato in vigore un nuovo divieto introdotto dall'amministrazione Trump che vietato tutti i viaggi delle navi da crociera verso l'isola - il modo più popolare per visitare l'isola negli ultimi vent'anni.

Uno dei principali compiti che il primo ministro assumerà è l'unificazione del suo sistema monetario duale, che dovrebbe essere fissato per il 2020. Il concetto di due valute, il peso e il peso convertibile (CUC) è stato sviluppato per aiutare ad assorbire lo shock del crollo del l'Unione Sovietica, ma allo stesso tempo ha distorto l'economia e non ha mai rivelato la reale situazione economica del paese. Questi cambiamenti politici sono visti come semi di cambiamento lontano dal comunismo. Questo sta avendo un ruolo di erosione nei pilastri del sistema comunista. I semi del capitalismo sono già piantati ovunque a Cuba, ha detto López-Levy.

Articoli Interessanti