Demi Lovato riceve messaggi di supporto dopo aver rivelato di non essere sobria

Foto: Wikimedia/Flickr/marcen27


Poche settimane dopo Demi Lovato celebre la sua sobrietà, la cantante ha pubblicato un brano che espone la sua straziante verità. Ieri la Lovato ha pubblicato il suo ultimo singolo intitolato Sober in cui rivela di non essere più sobria. Per chi pensa che questa traccia sia o un'acrobazia o forse solo una canzone, sulla sua pagina Instagram ha scritto: la mia verità.

I testi della ballata sono incredibilmente crudi e fedeli alla sua battaglia con la sobrietà, che la 25enne è stata estremamente vocale circa per la maggior parte della sua carriera. La canzone sembra più una lettera aperta ai suoi fan, alla sua famiglia e a se stessa:

Non ho scuse

Per tutti questi addii

Chiamami quando è finita perché sto morendo dentro

Svegliami quando i tremori sono finiti

E i sudori freddi scompaiono

Chiamami quando sarà finita

E io stesso è ricomparso

Non lo so, non lo so, non lo so, non so perché

Lo faccio ogni, ogni, ogni volta

È solo quando sono solo

A volte voglio solo scavare

E non voglio combattere

Provo e provo e provo e provo e provo

Stringimi solo, sono solo

Mamma, mi dispiace tanto, non sono più sobria.

Lovato ha ricevuto innumerevoli messaggi di supporto sui social media, incluso questo da chi scrive: 'sobrio' di demi lovato serve come un doloroso promemoria che il recupero è un processo che dura tutta la vita + non si supera semplicemente la dipendenza. è una battaglia quotidiana gente + è facile sbagliare. scrive: Sober è la canzone più sincera, cruda e reale che abbia sentito da molto tempo. Non è una canzone fabbricata, è la canzone di un vero artista che porta la propria anima.


Anche Iggy Azelia ha twittato dicendo: svegliarsi ascoltando sobrio. Sono orgoglioso di te per avere il coraggio di rivelare di nuovo la tua verità al mondo. NON. FACILE. Sono qui per te amico! (lo sai) prego che tu scelga di nuovo il recupero. Tutti noi che ti amiamo vogliamo solo vederti felice e in salute.

Guarda la canzone qui sotto: