Due clienti di Burger King dicono al manager portoricano di 'tornare in Messico'

Foto: Facebook/Neyzha Nicole


Un uomo portoricano che stava facendo il suo lavoro come manager in un Burger King in Florida ha incontrato due donne anziane che volevano sporgere denuncia dopo averlo sentito parlare spagnolo. Le due donne sono state innescate dopo Ricardo Castillo ha iniziato una conversazione sulle scartoffie in spagnolo con un nuovo dipendente. Secondo La pubblicità quotidiana , si sono lamentati poco dopo.

Ha pensato che si trattasse di cibo e si è offerto di aiutarli, ma ha dovuto affrontare commenti ignoranti sul parlare la sua lingua madre negli Stati Uniti. L'acceso scambio del 6 luglio è stato registrato da Neyzha Borrero, una donna portoricana che stava mangiando con il suo ragazzo, Oni Martinez , che è messicano. Il video di cinque minuti è stato visto quasi 200.000 volte.

Questa è l'America, si sente dire una delle donne. La nostra lingua principale è l'inglese... Parla il tuo messicano a casa.

Se vuoi continuare a parlare spagnolo, torna nel tuo paese messicano, continua una delle donne.

Indovina un po' signora, non sono messicano, rispose Castillo. Sei molto prevenuto e ti voglio fuori dal mio ristorante in questo momento.

Questo non è il tuo ristorante, rispose uno.

Castillo ha minacciato di chiamare la polizia e far loro emettere un ordine di violazione di domicilio e poi li ha informati che il proprietario di quel luogo era messicano.

Non ho niente da dirti signora, disse. Passa una bella giornata e non tornare.

donne razziste burger king

Foto: Facebook/Neyzha Nicole

Il Il ristorante Eustis si trova a circa 40 miglia a nord di Orlando, una città nella contea di Lake che è prevalentemente bianca, quasi il 75% secondo il censimento del 2010, con solo poco meno del 12% di residenti latini.

Non ho mai avuto quell'esperienza prima, ha detto Castillo, che ha lavorato nel management per 18 anni La pubblicità quotidiana .

Sono rimasto molto sorpreso (dalla) sua reazione, ha detto Borrero. Penso che anche se è stato attaccato verbalmente e discriminato, l'ha gestito molto, molto bene. Non ha mai usato parolacce con loro. Non li ha mai insultati, ha solo chiesto loro di andarsene e di non tornare mai più nel suo ristorante.

Nessun essere umano merita di essere parlato e mancato di rispetto in quel modo, ha detto Martinez.

Questo non è il primo caso di persone molestate per aver parlato spagnolo in un luogo pubblico. Nel febbraio di quest'anno, a la coppia bianca ha affrontato un gruppo di gestori di ristoranti di lingua spagnola al Tampico Mexican Restaurant a Parkersburg, West Virginia.


Simile a questo incidente, hanno urlato che l'inglese è la nostra prima lingua, quindi devi parlare inglese e vattene dal mio paese. Proprio come Castillo, i gestori erano cittadini statunitensi. Castillo ha visto il video virale e ha detto di non pentirsi di come ha reagito affermando di non essere mai stato irrispettoso.

Burger King ha detto che il proprietario del ristorante Eustis sta esaminando la questione, secondo NBC News. Non c'è posto per la discriminazione nei nostri ristoranti, ha detto a NBC News Dori Alvarez, un portavoce di Burger King. Ci aspettiamo che dipendenti e ospiti si trattino con rispetto.

Castillo, che è sposato con una donna che non è latina e ha quattro figlie, ha detto che se tornano verrà emesso un ordine di sconfinamento.

Non posso credere che a questa età ci siano ancora persone così, ha detto Castillo. Siamo tutti uguali. Siamo tutti esseri umani. Sanguiniamo rosso, disse La pubblicità quotidiana.

Articoli Interessanti