Ecco come puoi aiutare con gli incendi dell'Amazzonia brasiliana

Foto: Unsplash/@reallygoodjames


Come se avessimo bisogno di un altro promemoria che siamo in una profonda crisi climatica, la foresta pluviale amazzonica ⁠— che produce circa il 20% dell'ossigeno mondiale ed è spesso indicata come i polmoni del pianeta ⁠— è stata consumata dal fuoco per circa una settimana ora e i principali media statunitensi sono stati lenti nel riportare ampiamente queste notizie.

Secondo il New York Times , l'Istituto nazionale per la ricerca spaziale, che monitora gli incendi utilizzando immagini satellitari, ha riferito questa settimana di aver rilevato 39.194 incendi quest'anno nella più grande foresta pluviale del mondo, un aumento del 77% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Lo ha affermato il presidente del Brasile Jair Bolsonaro, pro deforestazione gli ambientalisti sono responsabili degli incendi di massa .

Ora stanno sentendo il colpo a causa della mancanza di fondi. Quindi, forse il I tipi di ONG stanno conducendo questi atti criminali per generare un'attenzione negativa contro di me e contro il governo brasiliano, ha detto Bolsonaro incolpando le organizzazioni non governative (ONG) per gli incendi della foresta pluviale amazzonica, secondo la CNN. Questa è la guerra che stiamo affrontando.

Tuttavia, le politiche ambientali di Bolsonaro sono state controverse dall'inizio della sua presidenza. È stato continuamente criticato e osteggiato per aver voluto sfruttare la terra della foresta pluviale amazzonica come capitale economico.

https://twitter.com/SyedShahmeerPTI/status/1164417163794534400


A parte il presidente del Brasile, che si comporta in modo simile a Donald Trump nella sua negazione del cambiamento climatico, i brasiliani e di tutto il mondo si sentono impotenti e sconfitti. Con la poca copertura mediatica che gli incendi della foresta pluviale amazzonica hanno ricevuto, le persone sui social media stanno iniziando a esprimere la loro rabbia e notano le ipocrisie rispetto a quando i miliardari si sono affrettati a finanziare il restauro della Cattedrale di Norte Dame a Parigi quando ha preso fuoco prima questo anno.

A partire da questa settimana, le persone sui social media hanno anche continuato a condividere le immagini terrificanti della foresta pluviale amazzonica e dei suoi effetti sulle città vicine come San Paolo, che dista più di 1.700 miglia. Per esempio, immagini drammatiche di cieli oscuri in luoghi come San Paolo e persino il Paraguay, mostrano fino a che punto è arrivato il fumo degli incendi della foresta amazzonica.

È anche importante notare che Le donne indigene sono state in prima linea in questa lotta ambientale perché la loro stessa terra rischia di essere spazzata via. E poiché sempre più persone sui social media continuano a far circolare le immagini dell'incendio della foresta amazzonica, le donne indigene vengono escluse dalla narrativa.

Se stai cercando di aiutare a sostenere la lotta per salvare la foresta pluviale amazzonica, ci sono modi proattivi per dimostrare che tieni all'ambiente. Oltre a usare gli hashtag # Prega per l'Amazzonia , # Pregate per l'Amazzonia , e # Foresta pluviale amazzonica sui social media, ecco alcuni modi importanti per aiutare e avere un impatto diretto:

  • Dona a Rete d'azione per la foresta pluviale per proteggere un acro di foresta pluviale amazzonica.
  • Dona al Fiducia nella foresta pluviale per aiutare ad acquistare terreni nella foresta pluviale. Dal 1988, l'organizzazione ha risparmiato oltre 23 milioni di acri e oltre.
  • Riduci il consumo di carta e legno. Ricontrolla con Alleanza Foresta Pluviale che quello che stai acquistando è sicuro per la foresta pluviale. Puoi anche acquistare prodotti sicuri per la foresta pluviale dal sito dell'alleanza.
  • Il Fondo Mondiale per la Natura lavora per proteggere le innumerevoli specie in Amazzonia e in tutto il mondo.
  • ecosia.org è un motore di ricerca che pianta un albero ogni 45 ricerche eseguite.
  • Esplora le petizioni di Change.org. Un avvocato di Rio Branco ha accumulato oltre 77.000 delle sue 150.000 firme per mobilitare un'indagine sugli incendi in Amazzonia .
  • Dona a Amazon Guarda , un'organizzazione che protegge la foresta pluviale, difende i diritti degli indigeni e lavora per affrontare il cambiamento climatico.
  • Dona al Team per la conservazione di Amazon , che lavora per combattere il cambiamento climatico, proteggere l'Amazzonia e responsabilizzare le popolazioni indigene.
  • Conservazione dell'Amazzonia accetta donazioni (che possono essere deducibili dalle tasse) ed elenca esattamente a cosa vanno i tuoi soldi. Puoi aiutare a piantare alberi, sponsorizzare l'istruzione, proteggere gli habitat, acquistare un pannello solare, preservare le terre indigene e altro ancora.
  • Contatta il tuo funzionari eletti e fai sentire la tua voce .

(Fonte: CNET)