By Erin Holloway

Ecco come puoi mantenere bassa la bolletta energetica quando lavori da casa

Foto: [email protetta]


Qualche mese fa io e la mia famiglia ci siamo trasferiti in una nuova casa. Fortunatamente, molto più comodo del precedente e molto più fresco. Poiché lavoro principalmente da casa, ho analizzato come massimizzare questo nuovo cambiamento, soprattutto per controllare i costi energetici.

Prima, la nostra casa era proprio di fronte a una scuola. Quindi per concentrarmi nel momento in cui scrivo, ho chiuso l'unica finestra della stanza e ho acceso il condizionatore. A volte potrei essere rinchiuso nella stanza per più di cinque ore.

Inoltre la lampadina in camera, pur essendo un led, non mi illuminava abbastanza, quindi per leggere comodamente ho collegato una lampada e l'ho appoggiata sulla scrivania. Potete immaginare quanta energia abbia consumato questa stanza singola.

C'era anche un momento in cui ogni tanto lavoravo dalle nove del mattino fino a tarda notte, con il condizionatore, le lampadine, il computer e altre apparecchiature elettroniche collegate alla corrente.

Oggi, mentre lavoro nel mio 'ufficio', uso solo il ventilatore a soffitto e siamo circondati da alberi e arbusti, il che rende la casa più fresca. A volte non devo nemmeno aprire le finestre della mia area di produzione.

Un altro vantaggio è l'illuminazione. Sfrutto appieno la luce naturale, soprattutto quando devo scrivere. Quindi devo usare le mie lampade solo di pomeriggio e, ovviamente, di notte.


Nel corso del tempo, ho apportato modifiche al mio stile di vita. E con questo nuovo cambiamento per me e la mia famiglia facciamo di tutto per essere più consapevoli di come utilizziamo l'energia e di come potremmo risparmiare ancora di più.

Condivido con te alcuni suggerimenti che potresti iniziare a praticare a casa tua.

In cucina :

  1. Acquista elettrodomestici efficienti identificati come a risparmio energetico.
  2. Scollega dalla rete elettrica tutti gli elettrodomestici che non usi quotidianamente.
  3. Controlla il funzionamento del tuo frigorifero e ricordati di assicurarti che le sue porte si chiudano bene per evitare la perdita di energia.

Nel soggiorno e nelle camere da letto :

  1. Sostituisci le lampadine a incandescenza, meglio conosciute come lampadine convenzionali per illuminazione a LED.
  2. Ricordati di spegnere tutte le luci ogni volta che esci da una stanza.
  3. Prendi in considerazione l'installazione e l'utilizzo di un ventilatore o un ventilatore a soffitto, invece del condizionatore d'aria.

Nel cortile :

  1. Sfrutta al massimo la luce naturale per svolgere le tue attività preferite. Dalla lettura, crea un mestiere e condividi con i tuoi amici.
  2. Pianta alberi e arbusti intorno alla tua casa per mantenere la temperatura della casa più fresca. Pertanto, quando si accende il condizionatore d'aria consumerà meno energia.

Se pratichi queste cose, con il tempo noterai quanta energia puoi davvero risparmiare, anche vivendo a casa!