Gli operatori sanitari della contea di Los Angeles buttano via il cibo di venditori ambulanti senza permesso

Violenza contro i venditori ambulanti

Foto: [email protetta]


venditori ambulanti sono vulnerabili agli attacchi a causa della natura del loro lavoro e recentemente alcuni sono stati uccisi sul lavoro, incluso Lorenzo Perez, che è stato colpito a colpi di arma da fuoco in stile esecuzione. Ora i venditori ambulanti hanno dovuto guardare mentre il loro cibo veniva buttato via dagli operatori sanitari della contea di Los Angeles che affermavano di non avere i permessi richiesti. Sebbene sia legale essere un venditore ambulante a Los Angeles, i permessi sono ancora necessari e, secondo quanto riferito, possono essere una seccatura da ottenere e costosi fino a $ 40.000, Notizie di testimoni oculari dell'ABC segnalato.

Se sei un venditore di generi alimentari, devi comunque passare attraverso questo processo molto rigoroso per ottenere un permesso sanitario della contea, che è davvero difficile e in realtà quasi impossibile per venditori ambulanti di cibo , ha detto Carla De Paz con il Community Power Collective al notiziario.

Dina è una madre single che vende empanadas al mercato alimentare guatemalteco a Westlake e le racconta ABC Notizie di testimoni oculari che stava appena iniziando il giorno in cui le è stato detto che non poteva vendere il prodotto e il suo cibo è stato lanciato.

Non stiamo rubando il prodotto che vendiamo. Andiamo al mercato, lo compriamo e portiamo il prodotto per venderlo, ha detto al giornale.


Un altro problema sono i requisiti del carrello per la preparazione degli alimenti, inclusi i lavelli e la refrigerazione che pesa molto. Con circa 10.000 venditori ambulanti nella contea di Los Angeles, si sono presi la responsabilità di allestire un carrello che soddisfi le loro esigenze pur rimanendo gestibile. LA Taco Parlare a vari venditori ambulanti che ha fatto lavorare i carrelli per loro e molti hanno anche condiviso che desideravano avere un pulsante antipanico e un GPS in caso di attacco.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da patty rodriguez (@pattyrodriguez)

I nostri lavori non sono invidiati da nessun americano. Siamo orgogliosi di essere sugli angoli e sui marciapiedi. Stiamo solo chiedendo un colpo giusto, ha detto il venditore ambulante Mario Ramos alla pubblicazione.

A causa dei requisiti del carrello e del costo dei permessi, molti ne fanno a meno, il che ha portato a quello che è successo quando gli operatori della sanità pubblica della contea di Los Angeles hanno ricevuto una chiamata per la vendita di cibo non consentita. Nella dichiarazione hanno rilasciato a Notizie di testimoni oculari dell'ABC hanno spiegato di avere l'autorità per confiscare il cibo se i requisiti non sono soddisfatti:

Se un ispettore determina che il veicolo o il carrello di un venditore di cibo mobile non dispone dell'attrezzatura necessaria, come un'adeguata refrigerazione, un lavaggio delle mani e un lavandino a doppio scomparto o un permesso di salute pubblica valido. Gli ispettori sono autorizzati dal California Retail Food Code a confiscare il cibo del venditore in quanto ritenuto non igienico e non sicuro per il consumo pubblico. Molte volte gli ispettori sanitari sono stati minacciati o intimiditi mentre ispezionavano venditori di cibo non autorizzati. Di conseguenza, dal punto di vista della sicurezza dei dipendenti, è necessario che le forze dell'ordine li accompagnino in perlustrazioni programmate in aree note per la vendita di cibo non autorizzata.

De Paz ha detto alla pubblicazione che per qualcuno che è probabilmente privo di documenti e guadagna da $ 10.000 a $ 20.000 all'anno il requisito del carrello semplicemente non funziona.