Google ha donato $ 250.000 a United We Dream per aiutare a pagare 500 applicazioni DACA

google se tasse hiplatina

Foto: Facebook/@unitedwedream


Google ha annunciato mercoledì che donerà quasi $ 250.000 al Uniti sogniamo organizzazione senza scopo di lucro che è il più grande gruppo di comunità guidate da giovani immigrati nel paese, per aiutare a pagare il Azione differita per gli arrivi dell'infanzia (DACA) tasse di iscrizione per centinaia di persone. La donazione sarà effettuata attraverso la filiale filantropica della società tecnologica, Google.org. SE consente alle persone che sono state portate illegalmente negli Stati Uniti da bambini di essere protette dall'espulsione. Il programma è stato istituito nel 2012 durante l'amministrazione del presidente Barack Obama, ma ha dovuto affrontare anni di incertezza da quando ha lasciato l'incarico nel 2017. Trump ha tentato di porre fine al programma per tutta la sua presidenza ma non ci riuscì.

Google si unisce a una serie di altre grandi aziende tecnologiche nel loro supporto di Dreamers e la riforma dell'immigrazione, tra cui Facebook, Microsoft e Amazon. Presidente entrante Joe Biden si è impegnato a perseguire una riforma radicale dell'immigrazione che sosterrà i destinatari DACA e faciliterà l'ottenimento della cittadinanza statunitense. Come di Nel 2017 erano oltre 700.000 persone iscritte al programma e ad esso costa $ 495 per richiedere DACA , un canone a cui non si può rinunciare.

Per generazioni, immigrati di talento hanno aiutato l'America a guidare scoperte tecnologiche e progressi scientifici che hanno creato milioni di nuovi posti di lavoro in nuove industrie, arricchendo la nostra cultura e la nostra economia, Kent Walker, Vicepresidente senior per gli affari globali di Google detto in una dichiarazione. Vogliamo fare la nostra parte, quindi Google.org sta concedendo una sovvenzione di $ 250.000 a United We Dream per coprire le quote di iscrizione DACA di oltre 500 Dreamers.


Walker ha anche affermato che Google ha contribuito con oltre 35 milioni di dollari a sostegno di immigrati e rifugiati in tutto il mondo e che quest'ultima donazione si aggiunge agli oltre 1 milione di dollari precedentemente donati attraverso il programma di donazioni dei dipendenti dell'azienda a sostegno della DACA e degli sforzi specifici per l'immigrazione domestica.

Nel 2017, il presidente Donald Trump ci ha provato senza successo eliminare il programma DACA , ma poi dentro Dicembre 2020, un giudice federale in Texas ascoltato un caso presentato da sette stati, contestando la legalità del programma, che potrebbe mettere a rischio di espulsione migliaia di persone che chiamano gli Stati Uniti a casa. Google afferma che questa sarebbe un'enorme perdita per l'economia americana e afferma che si impegnano ad aiutare in ogni modo possibile.

Sappiamo che questa è solo una soluzione temporanea. Abbiamo bisogno di una legislazione che non solo protegga i Dreamers, ma fornisca anche altre riforme tanto necessarie. Sosterremo gli sforzi del nuovo Congresso e dell'amministrazione entrante per approvare una riforma globale dell'immigrazione che migliori i programmi di visti basati sull'occupazione che aumentino la competitività americana, diano maggiori garanzie ai lavoratori immigrati e ai datori di lavoro e promuova un trattamento dell'immigrazione migliore e più umano e pratiche di sicurezza delle frontiere, disse Kent.