By Erin Holloway

Guarda la tua casa attraverso l'occhio di un viaggiatore

Foto: Unsplash/@guilhermestecanella


È difficile lasciar andare l'eccitazione di vagare in nuovi paesi, città o paesi e conoscere nuove persone e culture. Probabilmente è altrettanto arduo tornare a casa dopo un viaggio. L'esperienza di sentire il sole splendente splendere sul tuo viso, mentre scalare una montagna per vedere una diga nel sud della Spagna non è necessariamente paragonabile a svegliarsi ogni mattina, per vedere le stesse persone al lavoro ogni giorno.

Quando sono tornato a casa dopo tre mesi in Europa, mi sono chiesto cosa posso fare per continuare a vivere come un viaggiatore nella mia vita quotidiana? Poi ho pensato a un'altra domanda, come stavo vivendo come viaggiatore all'estero che non faccio quando sono a casa?

Risponderò prima a quest'ultima domanda. Non posso dire che questo valga per ogni viaggiatore, ma di solito, quando viaggiamo, siamo liberi dalle nostre inibizioni e dai nostri dubbi. Tendiamo a scartare alcune limitazioni che ci saremmo posti se fossimo tornati a casa. Un buon esempio è il cibo. Probabilmente proveremmo rischioso Pesce palla in Giappone, ma non nel nuovo ristorante che ha aperto dietro l'angolo.


Uno dei motivi per cui siamo più aperti quando siamo via è che siamo direttamente esposti a questi 'nuovi' cibi e la scelta di sperimentarli è facilmente accessibile. (Oppure niente di tutto questo potrebbe accadere e vuoi esplorare tutti i McDonald's del mondo.) Come viaggiatori all'estero, adattiamo inconsciamente una mentalità che invita alla variazione e all'avventura. Quindi, per vivere la vita di un viaggiatore a casa, mantieni e mantieni semplicemente questa prospettiva imparziale e liberale. Non dobbiamo tornare a chi eravamo, o cosa stavamo facendo a casa, solo perché siamo tornati.

Spesso siamo abbastanza fortunati da essere cresciuti al punto da non tornare più allo stesso modo, e il nostro io viaggiatore e il nostro io domestico si uniscono, formando un individuo tosto. Questo essenzialmente sarebbe l'inizio di rendere il viaggio parte del tuo stile di vita, invece di un desiderio, come ha affermato magnificamente la mia amica Melody.

Oliver Wendall Holmes, Jr. ha riconosciuto questa svolta quando ha detto: Una mente che è tesa da una nuova esperienza non può mai tornare alle sue vecchie dimensioni.

Questo grande Rete Matador l'articolo fornisce suggerimenti eccezionali su come essere un viaggiatore a casa, ma volevo aggiungerne altri.

Prendi strade diverse per andare al lavoro

Ancora una volta, non è facile passare dal viaggiare per il mondo al lavoro. Perché non intraprendere un'avventura ogni mattina per diminuire la noiosa routine? Prendi l'autobus, il treno o vai in bicicletta. Se guidi, prendi una strada panoramica sconosciuta. A pranzo, prova una nuova cucina quando puoi mangiare fuori o mangiare il cibo da casa in un ambiente diverso.

Prendi questo libro

Come essere un esploratore del mondo di Keri Smith è uno dei migliori investimenti che abbia mai fatto. Ha molti esercizi che ti guidano ad analizzare, documentare ed esplorare il mondo intorno a te, proprio dove ti trovi. Tutto gli altri suoi libri vale anche la pena leggere.

Nessun fine settimana


Come viaggiatori, non aspettiamo i fine settimana per divertirci. Ci divertiamo ogni giorno quando siamo in viaggio. Perché dovrebbe cambiare quando torniamo a casa? Esci con gli amici su a Martedì , diventa sexy su a giovedì e alzati da quel divano domenica!