I latinos sono per lo più entusiasti di Kamala Harris come vicepresidente

kamala harris

Foto: Facebook / @ KamalaHarris


Il candidato presidenziale democratico Joe Biden ha annunciato Kamala Harris come suo vicepresidente e immediatamente molti hanno elogiato la sua scelta progressista. Se vincono, non solo diventerà la prima vicepresidente donna, ma anche la prima donna nera e la prima donna indiana con il biglietto presidenziale di un grande partito. Sua madre è immigrata dall'India e suo padre è venuto dalla Giamaica, quindi per un figlio di immigrati arrivare così lontano è sicuramente degno di essere celebrato.

La senatrice Kamala Harris è al Senato dal 2017 dopo un periodo di sei anni come procuratore generale della California e sette anni come procuratore distrettuale di San Francisco. In qualità di procuratore generale della California, Harris ha ottenuto la maggioranza del sostegno degli elettori latini due volte nel 2010 e nel 2014 e ha battuto Loretta Sanchez per Seggio aperto al Senato della California nel 2016 .

In un recente sondaggio LA Progressive per conto di Voter Participation Center e Voto Latino hanno scoperto che il 59 per cento di Gli elettori latini negli stati chiave hanno detto che sarebbero stati entusiasti di Harris come vicepresidente; Il 52% afferma che la selezione di Harris li renderà più propensi a votare per Biden. È stata anche appoggiata dall'icona dei diritti civili Dolores Huerta quando si è candidata alla nomina presidenziale del Partito Democratico.


Il suo record è celebrato da alcuni che sottolineano il suo approccio progressista ai casi di marijuana, il modo in cui ha guidato una task force per combattere il traffico di esseri umani di ragazze e ha raccolto fondi per lanciare un programma di rientro per la prima volta nella nazione .

Harris ed io abbiamo parlato della mia cliente e dello sfruttamento delle ragazze che accade costantemente. A differenza dei suoi predecessori, ha fatto qualcosa al riguardo, Niki Solis, un ex manager dell'ufficio del difensore pubblico quando Harris era procuratore distrettuale di San Francisco, ha scritto in un editoriale per USA Today. Lei ha smesso di perseguire le ragazze per prostituzione — riconoscendo che erano vittime che avevano bisogno di cure per traumi e non criminali che avevano bisogno di essere incarcerati.

Tuttavia, il suo lavoro come procuratore distrettuale indica che è una centrista sulla giustizia penale. L'Appello denuncia lei non ha ritenuto la polizia e i pubblici ministeri responsabili per cattiva condotta. io Sulla scia della rivolta di Black Lives Matter e del movimento per il defunding della polizia, questo è percepito come un lampante fallimento.

Visualizza questo post su Instagram

E questo è tutto ciò che ho da dire al riguardo. E io continuo a votarli e anche tu dovresti! #joebiden #kamalaharris #wtf #jesustakethewheel #democrats #fucktrump

Un post condiviso da Yvette Montoya (@yvetteactually) l'11 agosto 2020 alle 15:09 PDT

Quindi, sebbene sia una candidata progressista, ha anche una storia come procuratore distrettuale che non dovrebbe essere messa da parte. In ogni caso, votiamo per il biglietto Biden/Harris o permettiamo a Trump di vincere di nuovo e questo sarebbe molto più dannoso per la comunità latina statunitense in ogni modo.