I lavoratori Latinx stanno ANCORA lavorando nel mezzo degli incendi della California

Foto: Unsplash/@torzsa


Nel caso te lo fossi perso, le parti settentrionale e meridionale della California sono di nuovo in fiamme . Questi incendi continuano anche ad avere un forte impatto sulle comunità di colore che vivono e lavorano nelle aree colpite. Ad esempio, a nord di Santa Rosa e nel cuore della Wine Country, il Kincaid Fire brucia da quasi una settimana e ha già rivendicato più di 60 case. Nel sud della California, il recente Getty Fire iniziato lunedì ha inghiottito le montagne a nord di Brentwood e Pacific Palisades.

Sebbene i funzionari abbiano chiesto l'evacuazione nelle aree colpite, ci sono ancora casi in cui lavoratori del giardinaggio e governanti sono ancora entrati negli incendi perché il loro sostentamento dipende da questo e perché i loro capi non hanno detto loro che le evacuazioni erano in corso ordine, tanto per cominciare.

Un giornalista del Los Angeles Times , Brittny Mejia, ha documentato su Twitter di aver incontrato un paio di governanti che sono arrivate sulla scena dell'incendio invece di andarsene.

Ho incontrato Carmen Solano quando ho visto il suo taxi fermarsi in un vialetto. Avevo appena visto delle case in fiamme una strada più avanti e mi sono subito chiesto perché stesse arrivando invece di andarsene. Si scopre che era una governante e non aveva idea che la zona fosse sotto evacuazione obbligatoria, Mejia scrive in un Tweet .

Apparentemente nella fretta dell'evacuazione, i proprietari di queste case si erano dimenticati di ricordare di lasciare che le stesse persone che lavoravano per loro (forse quotidianamente) non avrebbero dovuto più fare il pendolare spesso lungo.

Perché anche dopo che ai lavoratori è stato detto semplicemente di tornare indietro, il loro primo istinto è stato quello di chiedersi se fosse la cosa giusta da fare e di preoccuparsi della perdita di salario per quel giorno.


Mentre portavo via Solano, mi ha detto che ha lavorato per la famiglia per un mese e mezzo ed era preoccupata per la perdita di una giornata di stipendio. È arrivata dal Guatemala 27 anni fa e ha ricevuto asilo. Ma lei non guida né parla inglese. Era immigrata negli Stati Uniti nella speranza di fare abbastanza soldi per portare la sua famiglia, un obiettivo che non ha raggiunto, scrive Mejia nel suo articolo.

In un altro caso, Mejia ha scoperto che altri giardinieri che si erano presentati al lavoro stavano ancora tagliando e innaffiando i prati delle persone nonostante gli incendi in corso. Tuttavia, anche quando un ufficiale della polizia di Los Angeles è andato in giro e ha costretto i lavoratori a lasciare la zona, i giardinieri erano riluttanti ad andarsene.

No signore, non puoi finire il tuo giardino . Devi andare, ha detto l'ufficiale, secondo il Volte . Ho visto la loro determinazione a finire il lavoro.

Nel nord della California, dove i lavoratori agricoli sono principalmente Latinx, gli incendi li hanno costretti a spegnersi, il che significa che sono fuori dal lavoro fino a nuovo avviso. Il Fondazione della comunità latina (LCF) ha riattivato la sua raccolta fondi, il NorCal Wildfire Relief Fund, per aiutare la comunità Latinx assistendo con i costi di trasferimento, problemi abitativi e altre questioni.

Il Kincade Fire ha colpito durante la stagione del raccolto a Wine Country — un momento critico per le nostre comunità di braccianti. L'incendio sta spostando queste famiglie laboriose e sta distruggendo case e posti di lavoro, ha detto l'amministratore delegato di LCF Jacqueline Martinez Garcel in un'intervista con Porta San Francisco.

Nel 2017 hanno raccolto 1,5 milioni di dollari quando i lavoratori non potevano lavorare a causa di incendi di massa.

Inoltre, in NorCal, i detenuti stanno ancora una volta aiutando a spegnere l'incendio.

Stanno lavorando in situazioni terribili mentre sono ancora imprigionati, molti dei quali sono anche Latinx.

Ricorda che migliaia di detenuti in California spengono incendi per $ 2 dollari al giorno (più $ 1 aggiuntivo all'ora quando stanno combattendo incendi attivi). Quasi il 70% della popolazione dei detenuti di CA è nera e marrone, ha twittato Voto Latino.

Di seguito una clip dell'incredibile lavoro che i detenuti stanno facendo in prima linea tra le fiamme intense:

Articoli Interessanti