I raid sull'immigrazione dell'ICE inizieranno questa domenica in dieci grandi città

Foto: Unsplash/@ev

Le incursioni dell'Immigration and Customs Enforcement (ICE) statunitensi sono ancora una volta fissato per iniziare domenica dopo che Trump ha posticipato i raid originali del 23 giugno, il New York Times rapporti.


È stato riferito che gli agenti dell'ICE perseguiranno almeno 2.000 immigrati che dovevano essere espulsi e molti che non si sono presentati in tribunale. Le principali città che in precedenza avrebbero dovuto essere incluse nel raid sono Atlanta, Baltimora, Chicago, Denver, Houston, Los Angeles, Miami, New Orleans, New York e San Francisco. Ma una fonte lo ha detto a NBC News due di queste città potrebbero cambiare .

Visualizza questo post su Instagram

ABBIAMO DIRITTI Scorri per la versione inglese #KnowYourRights

Un post condiviso da ACLU (@aclu_nationwide) il 22 giugno 2019 alle 7:12 PDT

Accadranno assolutamente . Ci sono circa un milione di persone in questo paese con ordini di rimozione. E, naturalmente, questo non è ciò che l'ICE perseguirà in questo, ma questo è il pool di persone che hanno percorso tutta la catena del giusto processo, ha detto ai giornalisti alla Casa Bianca il direttore ad interim dei Servizi per la cittadinanza e l'immigrazione degli Stati Uniti Ken Cuccinelli.

Il New York Times rapporti che ci saranno deportazioni collaterali dove gli immigrati capitati per caso sulla scena potrebbero essere trattenuti nonostante non siano stati bersaglio del raid. I membri della famiglia che vengono arrestati insieme saranno trattenuti in centri di detenzione per famiglie in Texas e Pennsylvania, ma la maggior parte delle famiglie probabilmente rimarrà in camere d'albergo.


Il Volte riporta inoltre che gli agenti sono stati preoccupati per l'arresto di neonati e bambini piccoli e che hanno anche notato che l'operazione è meno efficace poiché si parla di gente e gruppi di difesa stanno informando gli immigrati sui loro diritti.

L'Unione americana per le libertà civili (ACLU) ha pubblicato utili suggerimenti su come gestire il GHIACCIO notando che gli agenti non hanno il diritto di perquisire te o i tuoi effetti personali senza il tuo consenso o una causa probabile e non possono entrare in una casa senza una perquisizione giudiziaria o un mandato di arresto.

RAICES, un'agenzia senza scopo di lucro che è il più grande fornitore di servizi legali per l'immigrazione in Texas, ha creato un modello di lettera per assistere le persone per iscritto una lettera al Congresso per fermare i raid. Le persone possono inviare la lettera direttamente dal loro sito web al loro rappresentante statale o senatore.

È probabile che anche gli avvocati difensori dell'immigrazione presentino mozioni per riaprire i casi di immigrazione delle famiglie, il che ritarderebbe, se non interromperebbe del tutto, la loro espulsione, secondo il Volte . Dopo che è emersa la notizia dei raid dell'ICE, l'American Immigration Council lo ha twittato stanno formando avvocati dell'immigrazione per garantire gli immigrati sono rappresentati equamente in tribunale.

Secondo Il New York Times , c'è stato un calo degli immigrati che attraversano il confine da maggio, quando 144.200 migranti sono stati presi in custodia al confine sud-occidentale.