By Erin Holloway

Bere bevande alcoliche aiuta a imparare un'altra lingua

Foto: Unsplash/@scottiewarman

Tutto sembra indicare che diventare disinibiti dopo qualche drink non sia così male come si pensava una volta.Secondo uno studio pubblicato dal Giornale di psicofarmacologia , le bevande alcoliche facilitano l'apprendimento un'altra lingua .


Il rapporto presentato da un gruppo di ricercatori delle Università di Maastricht e Liverpool e del King's College sottolinea che consumando - in piccole quantità - questo tipo di bevanda, le funzioni esecutive dell'organismo (ricordare, prestare attenzione...) sono notevolmente stimolato, capacità importanti nello studio di una seconda lingua.

Bevendo qualche drink, il corpo riduce l'ansia sociale e migliora le abilità linguistiche acquisendo maggiore scioltezza durante le conversazioni.

Il nostro studio mostra che il consumo di alcol può avere effetti benefici sulla pronuncia di una lingua straniera nelle persone che l'hanno imparata di recente. Ciò fornisce un certo supporto alla credenza profana (tra i bilingui) che una bassa dose di alcol può migliorare la tua capacità di parlare una seconda lingua, spiega la dott.ssa Inge Kersbergen, dell'Istituto di psicologia, salute e società dell'Università di Liverpool. .

porcellini d'India

L'esperimento includeva un gruppo di partecipanti che avevano recentemente imparato un'altra lingua. A metà è stato dato da bere con una minuscola dose di alcol (che variava a seconda del peso della persona) e a un altro gruppo è stata data solo una bibita.

Il secondo passo è stato quello di invitare una discussione nella lingua appena appresa. Coloro che hanno ingerito alcol hanno ottenuto punteggi più alti rispetto al resto del gruppo.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta in Il giornale delle Americhe .