By Erin Holloway

Un funzionario di New York afferma che i tassi di suicidio di Latina raggiungono il livello epidemico

tassi di suicidio latina

Foto: Unsplash


Ero in un brutto posto , dopo essere stata violentata a 13 anni. Fortunatamente, l'ho detto a un agente di polizia, un adolescente, che ora ha 19 anni, richiamato su PIX11. L'adolescente che ha parlato ha partecipato a un vertice a New York City incentrato sul tasso crescente di suicidi di Latina.

Questa è un'epidemia . Siamo concentrati sulla prevenzione, ha affermato al vertice il commissario dell'Amministrazione per i servizi per l'infanzia, David Hansell.

Il Center for Disease Control and Prevention (CDC) ha pubblicato un sondaggio nel 2015 su comportamento giovanile ad alto rischio, che ha riferito che il 15% degli adolescenti latini negli Stati Uniti ha tentato il suicidio. Quel numero è molto più alto rispetto al 9,8 percento e al 10,2 percento rispettivamente delle adolescenti bianche e nere. Inoltre, quasi il 26% degli adolescenti latini considerava il suicidio.

Nel complesso, tuttavia, negli Stati Uniti, i tassi di suicidio sono aumentati in quasi tutti gli stati negli ultimi due decenni e la metà degli stati ha visto i tassi di suicidio aumentare di oltre il 30%, secondo un nuovo rapporto del CDC.


Il suicidio in questo paese è davvero un problema che è influenzato da tanti fattori. Non è solo un problema di salute mentale, Debora Pietra , uno scienziato comportamentale presso il CDC e l'autore principale del nuovo studio, detto a NPR . Ci sono molte circostanze e fattori diversi che contribuiscono al suicidio. E quindi questa è una delle cose che questo studio ci mostra davvero. Sottolinea la necessità di un approccio globale alla prevenzione.

Questa è una tendenza molto chiara, ma molto trascurata, Dott. Luis Zayas preside della School of Social Work presso l'Università del Texas ad Austin ha detto a Univision nel 2016 . Zayas è considerato uno dei massimi ricercatori che studiano gli adolescenti latini e i tassi di suicidio.

Hansell attribuisce l'abuso sessuale, l'abbandono, l'abuso di droghe, il bullismo e le paure per l'immigrazione come fattori che contribuiscono alla loro inclinazione al suicidio.

I bambini di sette e 8 anni vengono in clinica. Chiediamo loro cosa è successo e loro dicono di sì paura di tornare a casa e la mamma è stata presa dalla polizia , ha detto a PIX11 la dott.ssa Rosa Gilis, presidente di Communilife, un gruppo senza scopo di lucro che gestisce un programma di prevenzione del suicidio degli adolescenti latini a New York City.

Ricevere aiuto:

Se tu o qualcuno che conosci state considerando il suicidio, contatta la National Suicide Prevention Lifeline degli Stati Uniti al numero 800-273-TALK (8255) . È un servizio gratuito 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che offre supporto, informazioni e risorse locali. Puoi anche clicca qui per ulteriori hotline nel tuo stato.