ICE sta portando i bambini a New York nonostante l'epidemia di coronavirus

il ghiaccio deporta 120 cubani

Foto: Facebook/@wwwICEgov


Poiché il numero di casi di coronavirus continua ad aumentare, soprattutto a New York e nello stato di Washington, i funzionari stanno ordinando alle persone di non viaggiare e di rimanere in casa. Nonostante queste restrizioni, l'Immigration and Customs Enforcement (ICE) degli Stati Uniti sta ancora trasportando bambini privi di documenti in vari centri di detenzione, anche nelle aree in cui ci sono focolai di coronavirus.

Venerdì, la rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez ha informato le persone tramite il suo account Twitter che l'ICE stava portando bambini a New York City su un aereo commerciale anche se ad altre agenzie governative è stato detto di non farlo a livello nazionale in questo momento.

Ieri sera durante una telefonata mi sono diretto all'aeroporto LaGuardia e l'ho intercettato @ICEgov trasportare diversi bambini a New York, un centro di focolai, tramite aria commerciale, ha twittato il rappresentante Ocasio-Cortez. Se il Pentagono ha interrotto tutti i viaggi nazionali per i militari, perché l'ICE trasporta bambini non accompagnati in una pandemia?

Secondo la New Sanctuary Coalition, l'ICE ha trasportato sei minori da Dallas a New York City. L'organizzazione, insieme al Rep. Ocasio-Cortez, ha incontrato i bambini e il funzionario ICE a La Guardia per salutarli e far loro sapere che non sono soli. Hanno anche detto che avrebbero lavorato per liberare i minori detenuti.

L'epidemia di coronavirus ha chiuso scuole, aziende e ha costretto molti a rimanere a casa. Con così tante precauzioni in atto, diverse organizzazioni affermano che l'ICE sta gestendo persone prive di documenti come se fosse normale.


I difensori del Bronx affermano che i centri di detenzione ICE non forniscono alle persone i disinfettanti necessari, i disinfettanti per le mani e nemmeno la carta igienica. Questa è un'emergenza di salute pubblica che l'ICE si è dimostrata non attrezzata per gestire. Chiediamo l'immediato rilascio delle persone attualmente detenute dall'ICE nelle carceri dell'area di New York, hanno twittato The Bronx Defenders.

Le immagini durante il fine settimana hanno mostrato aeroporti pieni di viaggiatori, in attesa in fila per ore, poiché molti stavano cercando di tornare a casa quando sono state annunciate ulteriori restrizioni di viaggio.

RAICES, un'organizzazione per l'immigrazione, ha affermato che l'ICE sta costringendo le persone detenute, compresi i bambini malati, a viaggiare anche se sanno che stanno mettendo in pericolo la loro vita e quella degli altri per trasportarli in altri centri di detenzione.

Oggi abbiamo inviato una lettera al direttore dell'ufficio sul campo di ICE ERO San Antonio, Daniel Bible, chiedendogli di usare i suoi poteri per rilasciare gli immigrati detenuti che sono a grande rischio durante i tempi normali, figuriamoci durante una pandemia, ha twittato RAICES.

Il New York Times ne segnala alcuni Le audizioni sull'immigrazione sono state rinviate a causa dell'epidemia di coronavirus. Avvocati e avvocati dell'immigrazione stanno sollecitando altro tribunali a seguire l'esempio e anche a chiudere , e per GHIACCIO per fermare tutti i raid .

Articoli Interessanti