By Erin Holloway

Il giudice federale della California impedisce all'amministrazione Trump di porre fine al programma DACA

DACA colpisce la Corte Suprema martedì per determinare il suo destino

Foto: Unsplash/@robertwalsh0


Il giudice William Alsup ha ordinato il L'amministrazione Trump ripristinerà il programma DACA (Deferred Action for Childhood Arrivals). che avrebbe dovuto essere gradualmente eliminato il 5 marzo. La scorsa notte, il giudice distrettuale degli Stati Uniti della California Alsup ha anche stabilito che il governo deve continuare ad accettare Richieste di rinnovo DACA . Tuttavia, i giovani che non hanno mai avuto benefici DACA non possono presentare domanda per la prima volta.

Come riporta l'Associated Press, I destinatari DACA potranno rimanere negli Stati Uniti per il resto delle loro autorizzazioni di due anni. Qualsiasi destinatario il cui status sarebbe dovuto scadere entro sei mesi ha anche un mese per richiedere un altro termine di due anni.

Le vite dei sognatori sono state gettate nel caos quando l'amministrazione Trump ha cercato di interrompere il programma DACA senza obbedire alla legge, ha dichiarato il procuratore generale della California Xavier Becerra (D). La sentenza di oggi è un grande passo nella giusta direzione .

Centinaia di migliaia di persone hanno vissuto nell'incertezza dopo Il presidente Trump ha emesso la fine del programma , quindi l'ordine di ieri sera del giudice Alsup è stato accolto con gioia sui social media.

A seguito della sentenza del giudice Alsup, il La Casa Bianca ha rilasciato la seguente dichiarazione :


Troviamo questa decisione oltraggiosa, soprattutto alla luce del successo dell'incontro bipartisan del Presidente con i membri della Camera e del Senato alla Casa Bianca lo stesso giorno. Un problema di questa portata deve passare attraverso il normale iter legislativo . Il presidente Trump è impegnato nello stato di diritto e lavorerà con i membri di entrambe le parti per raggiungere una soluzione permanente che corregga le azioni incostituzionali intraprese dall'ultima amministrazione.

In una sentenza di 49 pagine, il giudice Alsup ha scritto; Il DACA copre una classe di immigrati la cui presenza, apparentemente tutti d'accordo, rappresenta la minima minaccia e consente loro di iscriversi a un lavoro onesto a condizione di continuare a comportarsi bene, ha scritto Alsup, aggiungendo che questo è diventato un programma importante per Destinatari DACA e le loro famiglie, per i datori di lavoro che li assumono, per le nostre casse fiscali e per la nostra economia.

Articoli Interessanti