By Erin Holloway

Il nasturzio è una pianta essenziale e molto pratica

Il nasturzio è una pianta essenziale e molto pratica

Foto: Pixabay.com

Il nasturzio ( Nasturzio officinale ) è una pianta rampicante che tutti dovremmo piantare nei nostri cortili. È una coltura molto pratica, perché possiamo usarla per nutrirci, medicarci e, naturalmente, per proteggere altre colture nel giardino.

Ho avuto l'opportunità di propagare il nasturzio per seme e mangiarlo in insalata e persino mescolato con zucca arrosto. delizioso!

Va notato che le sue foglie hanno un po ' piccante . Ciò grazie al suo olio essenziale.

Tutte le parti di questa pianta sono utili. Dalle foglie, dai fiori e dai loro semi.

Cresce in tutti i tipi di terreno, compresi quelli poveri di nutrienti. Può crescere in pieno sole o all'ombra. Ovviamente bisogna annaffiarla frequentemente e, soprattutto, nelle giornate molto calde.

Origine e attributi


Questa pianta è una famiglia di crescione ed è originario del Sud America. Arrivò in Spagna nel XVI secolo, dal Perù. Gli spagnoli ne fecero subito una pianta ornamentale di grande pregio. Un secolo dopo era uno degli ingredienti principali delle loro insalate.

Oltre alle foglie si possono mangiare i suoi fiori arancioni o gialli intensi. O uno fa un grande contrasto nel cibo.

repellente per parassiti

Nel frutteto, il nasturzio è un compagno straordinario per Ravanelli , Patata , brassicacee Y cucurbitacee , poiché tiene lontana la mosca bianca.

Precisamente, il suo forte odore tiene lontani gli afidi dal brecol e il zucca .

Tuttavia, può essere attaccato dall'afide nero e dal verme del cavolo. Quindi puoi usarlo come un 'raccolto sacrificale'. Cioè, piante che vengono piantate per distrarre alcuni parassiti dalle colture principali.

Proprietà medicinali

Tra i suoi componenti attivi ha un olio simile alla senape, anch'esso alquanto piccante; Contiene olio grasso e proteine. Ha proprietà antibatteriche e antimicrobiche. Le sue foglie sono ricche di vitamina C Y ferro .

Come rimedio casalingo*, bere un infuso dei suoi semi schiacciati provoca un antisettico in caso di mal di gola, sinusite e bronchite.

Curiosamente, in alcune parti della Francia è consuetudine che le donne facciano bagni di foglie di nasturzio per regolare il ciclo mestruale.

Puoi anche usare l'infuso freddo per fare il bagno e lenire la pelle in caso di irritazione e anche se hai la pelle grassa.

*Se stai assumendo farmaci o sei incinta, ricordati di consultare il tuo medico.

Fonti consultate:

Buoni compagni: una guida al giardinaggio con piante che si aiutano a vicenda , il Bob Flowerdew.

Le buone erbe: una guida completa alla coltivazione e agli usi delle erbe , di Jennie Harding.