Il New Deal verde di Alexandria Ocasio-Cortez sta finalmente ottenendo il supporto di cui ha bisogno

Alessandria_Ocasio-Cortez

Foto: Wikimedia Commons/Franmarie Metzler; Ufficio della fotografia della Camera degli Stati Uniti


In un mondo perfetto, gli Stati Uniti sarebbero un paese che sostiene posti di lavoro ben retribuiti, un'economia equa ed equilibrata, la protezione del nostro ambiente e un'adeguata istruzione e assistenza sanitaria. Può sembrare un traguardo irraggiungibile, soprattutto nel nostro clima politico instabile, ma grazie a un gruppo giovane e robusto, tra cui la Rep. Alexandria Ocasio-Cortez, i cittadini americani possono arrivarci. Cambiare il Paese può sembrare un obiettivo ambizioso, e il Green New Deal è dove tutto ha inizio.

Il Green New Deal si concentra sull'ambiente e sulla creazione di posti di lavoro, che a loro volta si ripercuoterebbero su altre aree, tra cui un'economia equa ed equilibrata, giustizia, istruzione e altro ancora. Molti politici hanno discusso del Green New Deal nel passato ; tuttavia, dalla proposta finora non è uscito nulla di concreto.

Alba — un'organizzazione che sostiene il Green New Deal da un paio d'anni — sta finalmente vedendo sostegno per la loro causa, in gran parte perché Ocasio-Cortez è ora il leader del movimento. Nella sua prima settimana come membro del Congresso, Ocasio-Cortez lo era chiesto di sostenere un evento che stavano organizzando e ora è diventato il volto della campagna. Attraverso la sua spinta determinata, sempre più legislatori democratici stanno iniziando a sostenere una proposta per il Green New Deal.


Questa settimana Ocasio-Cortez ha inviato una lettera ai suoi colleghi spiegando i dettagli del Green New Deal e chiedendo il loro sostegno. Ecco alcune delle affermazioni della sua lettera: la prossima settimana, prevediamo di rilasciare una risoluzione che delinei la portata e la portata del Green New Deal, Bloomberg rapporti. In esso, chiediamo una mobilitazione nazionale, sociale, industriale ed economica su una scala che non si vedeva dalla seconda guerra mondiale. Alcuni degli obiettivi che Ocasio-Cortez ha delineato nella lettera includono il raggiungimento di emissioni nette di gas a effetto serra pari a zero 'attraverso una transizione equa e giusta per tutte le comunità e i lavoratori', creando milioni di 'posti di lavoro buoni e con salari elevati' garantendo nel contempo prosperità ed economia sicurezza per tutti e investimenti nelle infrastrutture e nell'industria.

Il Green New Deal chiede anche aria e acqua pulite, resilienza climatica, cibo sano, accesso alla natura e 'un ambiente sostenibile per tutte le generazioni a venire' e promuovere la giustizia e l'equità prevenendo e riparando l'oppressione storica in prima linea e comunità vulnerabili. Ha concluso dicendo che questi obiettivi potrebbero essere raggiunti attraverso un piano decennale di progetti industriali e infrastrutturali.

I sostenitori del Green New Deal includono il senatore Edward Markey, il rappresentante Brendan Boyle, il rappresentante Joaquin Castro, il rappresentante Yvette Clarke, il rappresentante Pramila Jayapal, il rappresentante Ro Khanna, il rappresentante Ted Lieu, il rappresentante Joe Neguse e il rappresentante Ayanna Pressley. Secondo Asso , anche altri gruppi sono favorevoli all'accordo, tra cui Sierra Club e Tom Steyer's NextGen America, e forse (a seconda della lingua finale della proposta) Service Employees International Union, Working Families Party, People's Action, Center for Popular Democracy , Justice First, Green For All, 350.org, CREDO Action, Sunrise Movement e Justice Democrats.

Clic qui se vuoi saperne di più sul Green New Deal.